LIPU TREVIGIANA

La Festa Oasi Lipu del12 maggio è stata ANNULLATA a causa delle condizioni meteo sfavorevoli

Vi aspettiamo all'edizione 2020!


Nel corso dell'anno, la sezione Lipu Trevigiana organizza numerose attività, iscrivetevi alla nostra NEWSLETTER scrivendo un'email a trevigiana@lipu.it



QUESTO SITO WEB E' IN COSTRUZIONE

per saperne di più, puoi visitare il nostro sito precedente

www.lipupedemontanatrevigiana.it

30 e 31 marzo 2019, Emozioni Venete

C'eravamo anche noi! Il 30 e 31 marzo al Festival "Emozioni Venete". Abbiamo organizzato diverse attività col pubblico:

- “Trova la specie misteriosa” Attività ludica educativa organizzata dalla Lipu sezione Trevigiana per bambini dai 7 ai 12 anni [Villa Razzolini Loredan, ASOLO]

- Stand Lipu Trevigiana [Villa Razzolini Loredan, ASOLO]

- Trekking naturalistico nell’Oasi Lipu “la Garzaia” di Pederobba

Passeggiata lungo il sentiero naturalistico accompagnati dai volontari Lipu

Il programma del Festival:

https://www.emozionivenete.it/

2 marzo 2019, Isole d'acqua. I siti riproduttivi degli anfibi e l'arduo percorso per raggiungerli

Incontro con il Dr. Nicola Novarini, sezione erpetologica e ittiologia delle acque interne, Museo di Storia Naturale di Venezia.

Vi aspettiamo alle ore 16.30 alla Biblioteca comunale di Crocetta del Montello, via Erizzo 133

per informazioni: trevigiana@lipu.it, 349 66411 47 INGRESSO LIBERO

A seguire, verrà realizzata un'uscita che mostrerà l'attività di salvataggio e censimento anfibi.

Presso il Bosco del Fagarè a Cornuda, ore 18.30 munirsi di giubetto catarinfrangente, torcia, scarponi e secchio

3 marzo 2019,Giornata Ecologica

La Lipu Pedemontana Trevigiana anche quest'anno aderisce alla giornata ecologica organizzata da

l'Assessorato all'Ambiente del Comune di Pederobba e le Associazioni Comunali,

La Lipu Pedemontana trevigiana si occuperà del recupero dei rifiuti lungo il sentiero della Garzaia di Pederobba. Tutti potranno aiutarci e partecipare liberamente. Sarete ripagati con un ottima pasta preparata dagli Alpini e da una bella soddisfazione per un ambiente più pulito! Vi aspettiamo numerosi.

Mervigliosa Laguna

https://www.flickr.com/photos/lipupedemontana/albums/72157676750171637

Domenica 17 febbraio 2019, una bellissima giornata per la seconda passeggiata dell'anno organizzata dalla Lipu Trevigiana. Il folto gruppo di volontari, appassionati e curiosi ha dedicato una giornata al birdwatching nella meravigliosa Vallevecchia.

Ecco qualche scatto della giornata

Passeggiando tra le oche

Il 13 gennaio 2019 il gruppo di volontari della Lipu trevigiana ha organizzato la passeggiata all'Isola della Cona, foci dell'Isonzo per l'emozionante e spettacolare incontro con le oche svernanti.

Ecco qualche scatto della giornata

Grandi emozioni con la fotografia naturalistica

nella prima serata del 24 novembre 2018 c'è stato il passaggio di consegne dallo storico delegato Giancarlo Silveri a Francesco Manzan. Un momento storico per la nostra sezione Lipu che è pronta a continuare le attività di divulgazione naturalistica e conservazione del territorio. Abbiamo visto la sala gremita da più di duecento persone per entrambe le serate. I fotografi non hanno smentito le aspettative, anzi sono riusciti a sorprenderci ed emozionarci. Davvero un grande grazie alla regia di Valter Binotto, ai fotografi che hanno donato le loro opere e ai volontari Lipu che hanno gestito la serata

GALLERIA FOTOGRAFICA DELLA SERATA

facebook.com/LipuTrevigiana

Spettacolo di fotografia naturalistica

Organizzato dalla Lipu Trevigiana in collaborazione con l'Assessorato alla cultura del Comune di Pederobba.

Due serate di proiezioni di fotografia in multivisione con commento musicale

INGRESSO LIBERO / ore 21

Palestra Comunale di Pederobba

via Roma 86

24 NOVEMBRE 2018 - La ''dolce metà'' del click

SARA ZANOTTO E VALENTINA GUARDA

L'anima della montagna

VIKTORIA SDOROVENKO

A due passi dal cielo

I momenti d'oro

Sognando ad occhi aperti

DIANA CRESTAN

Quando giocano le Nuvole

Il colore dei petali

CRISTIANA DAMIANO

Ali, elitre e fili di seta

Islanda, equilibri di estremi

1 DICEMBRE 2018 - Natura in libertà

ENRICO VETTORAZZO

Rainbow Nation

GIANANGELO BREDA

Prati incantati... dove la natura ti gira intorno

LUCIANO VETTORATO

Namibia

LUIGI DORIGO

Ancora tre passi

ALESSANDRO MANERA

Il vento che accarezza l'erba

VALTER BINOTTO

Un semplice fiore

Scorte per l'inverno

Aiutiamo gli uccelli selvatici durante l’inverno. Con l’arrivo dell’inverno molte specie di uccelli saranno già migrate verso paesi più caldi ed accoglienti, mentre altre arriveranno qui da noi dai freddi paesi più a nord, altri continueranno a vivere tra di noi con notevoli difficoltà fra neve e terreni gelati.

Noi possiamo aiutare gli uccelli nel superare i rigori dell’inverno somministrando del cibo adatto ad ogni specie, utilizzando le mangiatoie. Il cibo dovrà avere il più alto potere calorico possibile, come semi, margarina, burro, grasso animale (strutto) frutta secca e frutta fresca.

Aiutare i nostri amici alati non solo è molto gratificante ma nei bambini stimola il loro riconoscimento, il rispetto della natura e lo spirito d’osservazione.

GUIDA MANGIATOIE PER UCCELLI

Mangiatoie per Uccelli

NATURA IN MULTIVISIONE 24 novembre 2017 e 1 dicembre 2017 In collaborazione col Comune di Pederobba, con la regia di Valter Binotto. Uno spettacolo di fotografia in multivisione con accompagnamento musicale.

Prima serata venerdì 24 novembre NATURA REGINA

Galapagos, l’ultimo eden di Luciano Vettorato

Viaggio alle isole Galapagos tra iguane, leoni marini, tartarughe, squali, fregate e sule dai piedi azzurri. La visita a queste isole fu fondamentale per ispirare Charles Darwin sulla teoria dell'evoluzione delle specie.

Natura vicina di Giovanni Morao

Siamo sempre attratti da ciò che non abbiamo, da quello ci sta lontano, da ciò che non siamo abituati a vedere e banalizziamo ciò che ci sta attorno, non dandogli l’importanza che gli spetta. Ma non è così. Attorno alle nostre case c’è un mondo di bellezza da vivere e da scoprire.

Little Dolomity di Alessandro Manera

Di nuovo loro, le Dolomiti...ma viste con un insolita prospettiva!

Come una carezza di Luigi Dorigo

Un'area naturale oltre che un insieme di elementi, rappresenta allo stesso tempo una serie di azioni che la rendono tale, la trasformano e se ne prendono cura. Ogni ambiente, anche ordinario a prima vista, può rivelare la sua bellezza se acconsentiamo di posarvi delicatamente il nostro sguardo... come una carezza.

La città delle cicogne di Roberto Bartoloni

In Austria, a pochi chilometri da Vienna, c’è una foresta di querce allagata dove le cicogne bianche costruiscono i loro nidi sulle chiome dei grandi alberi.

Splendida natura d’Europa di Roberto Bartoloni

Presentazione dell’omonimo libro e tratta cinque zone naturalistiche: le lagune venete; Bayerischer Wald; il fiume Isonzo; le cicogne di Marchegg e la fioritura di Castelluccio di Norcia.

SCARICA LA LOCANDINA

Seconda serata venerdì 1 dicembre IL GRANDE NORD

Ancora Cinque Minuti di Marco Dian

“Se non ti piace il meteo della Scozia, aspetta 5 minuti e probabilmente cambierà”. Questo detto scozzese è quanto di più vero riguardo alle condizioni meteorologiche che caratterizzano quest’angolo di mondo. In cinque minuti il tempo può cambiare così rapidamente che è possibile passare da una intensa bufera di pioggia ad una splendida giornata soleggiata. Questa multivisione è ambientata nel nord della Scozia, sulle Isole Ebridi Esterne di Lewis & Harris.

Lofoten, luci e colori del nord di Patrizio Maniero

Racconto di un viaggio oltre il Circolo Polare Artico, nelle isole Lofoten (Norvegia), definite dal National Geographic come alcune tra le più straordinarie isole al mondo. Paesaggi incantati, animali selvaggi, pesca del merluzzo e aurore boreali saranno i protagonisti di questa multivisione.

Finlandia, non solo orsi e falchi pescatori di Patrizio Maniero

Nel mese di giugno, al nord della Finlandia, la notte non è mai davvero buia. All’improvviso nella penombra appare una sagoma. Orsi, falchi pescatori, piccoli mammiferi e uccelli richiedono solo il nostro silenzio per essere ammirati, inconsapevoli attori del mondo di madre Natura.

Liberi dal bianco di Luigi Dorigo

In Alaska, capita facilmente di incontrare spazi dove il bianco regna sovrano: essa tuttavia rivela la sua essenza più intima nelle innumerevoli tonalità dei colori che si incontrano nella foresta, nella taiga, nella tundra e in modo particolare nelle sfumature del suolo.

Gelide bolle di Valter Binotto

Componenti: acqua, sapone, zucchero e almeno 5 gradi sotto zero.

Procedimento: tornare bambini e fotografare giocando.

Islanda, terra di contrasti e luci di Valter Binotto

Per un fotografo, l’Islanda rappresenta una meta importante. È una terra ancora in transizione dove, anche se non si vedono vulcani attivi, se ne coglie la presenza: nei campi di lava, nel vapore che esce dalla crosta terrestre, nelle sorgenti termali ed i geyser che ci ricordano quanta forza conservi ancora il sottosuolo. Anche nell’oscurità della notte l’Islanda ci stupisce con l’incanto dell’aurora boreale.

Proiezioni di fotografia in multivisione con commento musicale

ore 20:30, Palestra Comunale

Via Roma, 86 – 31040 – Pederobba -Treviso

Ingresso libero

SCARICA LA LOCANDINA

UN NATALE PER LA NATURA

Il 24 novembre e 1 dicembre 2017, in occasione delle serate di "Natura in Multivisione"

e domenica 3 dicembre, ai mercatini di Natale di Montebelluna, potrete aderire alla campagna "Un Natale per la Natura". Un sostegno alle numerose attività della Lipu, dalla gestione di oasi e riserve alla tutela dei siti Natura 2000, dal recupero degli animali selvatici alle azioni e progetti a favore delle specie minacciate, dalla promozione di un’agricoltura rispettosa dell’ambiente alla diffusione della cultura ecologica.

Vi aspettiamo ! ore 20:30, Palestra Comunale -Via Roma, 86 – 31040 – Pederobba -Treviso

COSA?

Confezione natalizia contenente:

- lenticchie biologiche, piccole di montagna, 250 gr

- pasta della Lipu di semola di grano duro biologico, 500 gr

- vino biologico Nero d'Avola o Prosecco, 1 l

QUANDO?

- 24 novembre e 1 dicembre, Natura in Multivisione

ore 20:30, Palestra Comunale -Via Roma, 86 – 31040 – Pederobba -TV

- 3 dicembre, Banchetto ai mercatini di Natale di Montebelluna dalle 10 alle 18

Vi aspettiamo!

Ingresso libero

Cosa contiente la confezione

3 e 17 NOVEMBRE 2017,SCUOLA DI NATURA

Incontri per conoscere ed incuriosirsi di Natura!

3 NOVEMBRE 2017,

LA CONSERVAZIONE DELLA NATURA DENTRO E FUORI LE AREE PROTETTE

con Francesco Mezzatesta

Francesco Mezzatesta medico, divulgatore, naturalista già Segretario generale e .considerato il "papà della Lipu".

Verrà presentato anche il suo ultimo libro “Uccelli del Mediterraneo”

17 NOVEMBRE 2017,

LAGUNA VENETA E I SUOI PREZIOSI ABITANTI

con Alessandro Sartori

Scopriamo le bellezze e i preziosi abitanti della Laguna Veneta con l’ornitologo Alessandro Sartori. Sarà un momento per riflettere sull'unicità e fragilità dell'ambiente della Laguna

INGRESSO LIBERO

ORE 20:30 presso la Sala Riunioni del Municipio di Pederobba, Piazza Case Rosse, Onigo di Pederobba (TV)

INFORMAZIONI tel. 339 4683136

e-mail trevigiana@lipu.it www.lipupedemontanatrevigiana.it

scarica la locandina

http://www.lipupedemontanatrevigiana.it/Multivisione%202017.pdf

Dalla scrivania al pennelloStraordinaria donazione di tempo da parte della ditta VF Italy Services Srl di Pederobba. Un folto gruppo di dipendenti ha dedicato la giornata del 3 ottobre alla LIPU. Nonostante qualche goccia di pioggia, i volontari per un giorno hanno affiancato i volontari della LIPU, sezione Trevigiana, nella manutenzione del Centro di Educazione Ambientale e del Sentiero naturalistico dell'Oasi LIPU la Garzaia.

E' addirittura la seconda volta che quest'anno che un gruppo di dipendenti della ditta VF esce dall'ufficio per dedicarsi ai lavori per mantenere il prezioso Centro Visite, già stazione ferroviaria di Pederobba. I lavori questa volta, si sono concentrati anche nella messa in sicurezza del percorso naturalistico dell'Oasi LIPU la Garzaia, un sentiero aperto al pubblico e accessibile tutto l'anno.

La LIPU trevigiana ringrazia ancora una volta per la passione e l'energia che questo gruppo di volontari ha dedicato alla Natura!

Galleria fotografica della giornata

24 settembre 2017,Festa NATURA e SAPORIAnche quest'anno vi invitiamo alla giornata di festa con Lipu Pedemontana Trevigiana. Vivremo il Centro di Educazione Ambientale e il sentiero natura nell'Oasi LIPU la Garzaia. Nel corso di tutta la giornata saranno offerti assaggi di prodotti locali.PROGRAMMA

9:30 visita guidata al Centro di Educazione Ambientale LIPU e al sentiero natura

14:00 liberazione rapaci con il Centro di Recupero della Fauna selvatica della Provincia di Treviso

15:00 visita guidata al sentiero Natura nell'Oasi LIPU la Garzaia

Nel corso dell'intera giornata, al Centro di Educazione ambientale LIPU, potrete

degustare prodotti tipici della Pedemontana

La festa si svolgerà presso il Centro di Educazione Ambientale LIPU

a Pederobba (TV), Stazione FS, via G. Marconi 8

INFO

trevigiana@lipu.it

339.4683136

INGRESSO LIBERO

IN CASO DI MALTEMPO L'EVENTO SARA' ANNULLATO

scarica la locandina

Sabato 30 settembre e domenica 1 ottobre 2017, Eurobirdwatch e ascolto del bramito del cervoNell'ambito delle giornate l'Eurobirdwatch 2017, l'evento organizzato in tutta Europa dai partner di BirdLife International e in Italia dalla LIPU, la sezione LIPU Trevigiana coniuga birdwatching e ascolto del bramito dei cervi nell'altopiano del Cansiglio. Ci troviamo infatti all'apice della stagione riproduttiva dei cervi, durante la quale i maschi formano il loro harem di femmine con il noto bramito (un richiamo amoroso). PROGRAMMA Sabato 30 settembre: Nelle ore di luce, ci dedicheremo ad una passeggiata lungo i sentieri naturalistici dell'altopiano del Cansiglio. All'imbrunire, ci posizioneremo in una zona adatta all'ascolto del bramito e all'osservazione dei cervi del Cansiglio tale da non disturbare i gruppi di animali presenti. La sera prepareremo una cenetta conviviale per tutti.

Domenica 1 ottobre: In mattinata ci dedicheremo ad una passeggiata lungo uno degli itinerari del Cansiglio (Valmenera o Monte Pizzoc, da concordare).

Il programma dettagliato verrà concordato con le esigenze dei partecipanti

La partenza è prevista per sabato 30 settembre da Montebelluna presso il parcheggio del Museo di Storia Naturale (via Piave 51) alle ore 9,00.

Rientro domenica 1 ottobre nel tardo pomeriggio.

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA ENTRO VENERDI' 22 settembre (ore 14,00)

Sono disponibili ancora pochi posti letto presso una casa rifugio a Vivaio (sistemazione in camere multiple; munirsi di lenzuola o sacco a pelo). Altrimenti potete provvedere autonomamente ad una sistemazione per la notte.

Non ci sono costi fatta eccezione per le spese vive della cena, colazione, del pranzo ed eventuale pernottamento.

Vi invitiamo a prenotarvi da subito!

Per informazioni: email: trevigiana@lipu.it telefono: 339 46 83 136 (Giancarlo Silveri)

https://www.flickr.com/photos/lipupedemontana/albums/72157686320790564

Successi sotto le stelle Il 25 agosto 2017, La Lipu Pedemontana Trevigiana, in collaborazione con l'Ass. alla Cultura, Biblioteca Comunale di Pederobba, ha organizzato una serata di straordinarie e coinvolgenti multivisioni. Spettacolo estivo di fotografia naturalistica con la regia di Valter Binotto.Per questa occasione, la piazza di Pederobba ha accolto più di 200 persone!

FOTO della serata

LOCANDINA

Il lungo volo di un amico Gianfranco Martignago è venuto a mancare. Un grandissimo appassionato di natura. Il delegato della Lipu Trevigiana, Giancarlo Silveri, ricorda i suoi primi incontri con Gianfranco "ci siamo conosciuti 30 anni fa, mi appostavo perchè credevo fosse un bracconiere e lui faceva lo stesso con me, seguendo le sue tracce nella neve sul Montello. Alla fine ci capimmo, lui era una guardia del WWF ed io stavo per diventare una guardia Lipu. Da lì era nata una amicizia e collaborazione nel campo della ricerca". Gianfranco Martignago ha collaborato per molti anni alle ricerce in campo ornitologico sul Monte Grappa, partecipato ai primi censimenti del Re di Quaglie e contribuito alla raccolta dati per l'istituzione delle IBA (important bird area). Recenti le sue collaborazioni nello studio della preziosa nidificazione dello Smergo maggiore sulla Piave. Moltissimi appassionati di birdwatching hanno avuto modo d'incontrarlo d'estate sul Colle di San Giorgio, da 23 anni una presenza costante nel corso del campo di studio della migrazione autunnale dei rapaci. Nonostante le lunghe ore passate al binocolo aveva sempre tempo per una chiacchera o un consiglio a chi, forse anche per caso, arrivava a San Giorgio.

"(...) tante uscite di notte per censire i rapaci notturni ed al mattino presto verso le 4 per i Tetraonidi, il mio braccio destro come GLC (gruppo locale di conservazione della LIPU)"- continua Giancarlo Silveri- "un amico sincero ed un punto di riferimento determinante per me. Dal letto di ospedale la settimana scorsa pur in gravi condizioni mi disse: sabato passo a prenderti ed andiamosul Monte Grappa".

Buon volo Gianfranco.

Dal 15 agosto al 5 settembre 2017 24° CAMPO DI STUDIO DELLA MIGRAZIONE AUTUNNALE DEGLI UCCELLI RAPACI NEL TREVIGIANO (COLLI ASOLANI – MONTE TOMBA) Da oltre 20 anni, presso il Colle S. Giorgio si svolge il campo di studio della migrazione degli uccelli rapaci nel Trevigiano, organizzato dall'Associazione Faunisti Veneti in collaborazione con il CISO (Centro Italiano Studi Ornitologici), LIPU (Lega Italiana Protezione Uccelli). Gli esperti e gli appassionati hanno registrato diverse migliaia di uccelli migratori nell'area, dei quali, tra 7 e 12.000 Falchi pecchiaioli (Pernis apivorus), di passaggio proprio lungo la Pedemontana veneta diretti alle

loro residenze invernali. Il Colle di S.Giorgio si trova proprio in uno dei punti più strategici per l'osservazione delle migrazioni, in quanto

su questo rilievo vi sono presenti correnti termiche ascensonali utilizzate da questi uccelli veleggiatori per riprendere quota durante il loro volo.

Questa linea migratoria è caratterizzata dalla migrazione oltre che dei falchi pecchiaioli anche di poiane, sparvieri, nibbi bruni, cicogne nere e molte altre specie di uccelli veleggiatori. Negli ultimi anni rientra tra le più importanti fly-way europee per il numero di avvistamenti. In Italia è posta al secondo posto, dopo lo stretto di Messina dove nella primavera del 2015 si è rilevato il passaggio di più di 45.000 uccelli.

A questo campo di indagine possono partecipare liberamente tutti quei volontari ornitologi, birdwatchers e non, che apprezzano l’osservazione della Natura.

INFORMAZIONI Il campo si svolge presso il Colle di S. Giorgio e per raggiungerlo bisogna arrivare a Maser per poi proseguire verso nord in direzione della Forcella Mostaccin. Superato questo valico, si scende per circa 500-600 metri finché sulla sinistra si trova un piccolo parcheggio ed inizia un sentiero che porta in circa 10 minuti al Colle di S. Giorgio (420 m) . Altrimenti dopo Maser si prosegue fino in località Coste. Dietro la chiesa si sale per via San Vittore fino a raggiungere il piccolo parcheggio, si prosegue a piedi verso nord finché si incontra il sentiero della dorsale. Si volge a destra e si seguono le indicazioni per il Colle di S. Giorgio.Precedenti edizione nella sezione "Ricerca"

Nell’area dal 15 agosto al 5 settembre saranno sempre presenti i coordinatori ai quali ci si potrà rivolgere per eventuali informazioni:

F. Piccolo (tel 3284932608), G. Silveri (tel 3394683136), F. Mezzavilla (tel 3492838056) e F. Salvini (tel 3468229230).

Pagina Facebook del Campo di Studio

Una bella notizia in tema di caccia A giugno 2016 erano state approvate delle modifiche alla legge venatoria del Veneto. Era stata introdotta la possibilità per i cacciatori di entrare anche negli ambiti territoriali di caccia di altre province senza essere iscritti e senza nemmeno comunicarlo agli organi direttivi, il cosiddetto “nomadismo venatorio”. Il provvedimento consentiva di addestrare cani da caccia tutto l'anno, l'abbattimento del cormorano (specie protetta) e il recupero degli uccelli abbattuti in Laguna con l’uso di barche a motore e di fucile lontano dagli appostamenti di caccia. A luglio 2017, la Corte Costituzionale ha dichiarato illegittime dal punto di vista costituzionale queste modifiche. Una significativa sentenza che ridona rispetto alla fauna selvatica veneta e aumenta la sicurezza dei cittadini.

Il provvedimento del 2016 era stato impugnato dal consigliere regionale Andrea Zanoni e dalle associazioni WWF, LAC, LIPU, LAV, ENPA, OIPA. Anche Federcaccia

si è dichiarata soddisfatta della bocciatura: "(...) abbiamo condotto una grande battaglia contro la legge 18 che prevedeva la mobilità indiscriminata" dice Luciano Babbo "Il nomadismo non fa parte della cultura, della gestione e della storia ed etica venatoria. Non avevamo dubbi che la Corte Costituzionale si sarebbe espressa per l’abolizione di questa legge».

Dettagli:

La sentenza è Sentenza n. 174/2017 del 20 giugno, depositata il 13 luglio 2017. la numero 174/17 del 20 giugno 2017, con la quale la Corte Costituzionale

ha dichiarato illegittime dal punto di vista costituzionale

le modifiche alla legge della Regione Veneto 27/06/2016, n. 18. LINK

Indagine avviata!A fine giugno sono state consegnate le firme raccolte per la richiesta, prima di ogni altra autorizzazione a incenerire nel cementificio di Pederobba altri materiali e rifiuti, che si verifichi scientificamente quale impatto ha avuto ed ha l’attività di incenerimento sulla salute della popolazione residente nel comune di Pederobba e nei comuni limitrofi.

Il 24 luglio 2017 si è tenuto il primo incontro per l'avvio dello studio epidemiologico.

Ricordiamo che la problematica degli inquinanti emessi dai camini della Cementi Rossi di Pederobba riguarda un vastissimo territorio. L'aria circola e si disperde, influenza territori anche lontani dal Comune di Pederobba.

link per approfondire:

Comunicato integrale

Comitato Aria Che Voglio

Oggi Treviso

AVVISO iscrizioni Vi chiediamo di segnalarci se vi siete iscritti o avete rinnovato l'iscrizione alla LIPU sezione Trevigiana tramite CONTO CORRENTE POSTALE numero n° 12570354. Dal novembre 2016, persistono problemi con la ricezione delle infromazioni sui versamenti presso Poste Italiane. Qualora abbiate versato nel conto corrente sopra indicato, vi chiediamo di contattarci: TELEFONO

Giancarlo Silveri 339.4683136

Bruno Zamprogno 0423 619 325 (ore pasti)

E-MAIL

trevigiana@lipu.it

I pagamenti si possono effettuare, ma è necessaria una vostra segnalazione dell'avvenuto versamento.

Vi ringraziamo per la comprensione. Stiamo lavorando per risolvere il problema

L'AVIFAUNA DEL MASSICCIO DEL GRAPPA (check list)Proponiamo il Bollettino del Centro Ornitologico Veneto Orientale a cura di Gianfranco Martignago e Giancarlo Silveri.

Visita anche la nostra GALLERIA FOTOGRAFICA coi ritratti del Massiccio del Monte Grappa e dei suoi abitanti: link

PARCHI ITALIANI IN PERICOLOGrave momento per la tutela dell'ambiente in ItaliaA fine 2016 il mondo della conservazione, delle associazioni e il mondo accademico si sono mobilitate per modificare il testo che prevedeva la modifica all'attuale legge sulle aree protette (legge quadro sulle aree protette 394/91). Le modifiche, già approvate dal Senato, peggioreranno la già difficile situazione delle aree protette italiane. Qualche esempio, mancheranno ancora le necessarie risorse per la loro gestione e non sarà necessario avere competenze specifiche in tema di conservazione della natura per diventare Presidente e Direttore degli Enti Parco. Maggiori dettagli nel sito lipu.it

http://www.lipu.it/news-natura/conservazione-fauna/11-conservazione/965-parchi-una-pessima-riforma-passa-al-senato

A difesa del PARCO dei COLLI EUGANEI

Domenica 11 dicembre la LIPU Padova ha organizzato una camminata per fermare l'emendamento presentato in Regione Veneto per ridurre dell'80% il Parco Regionale dei Colli Euganei. Il Parco è un valore importantissimo per il nostro territorio e va salvaguardato. C'è stata una bella partecipazione. Questo il commento di Carlotta Fassina, LIPU Padova "Prima battaglia per il Parco dei Colli Euganei (e per gli altri Parchi del Veneto) conclusa a favore dei Parchi grazie all'impegno delle associazioni, della gente, dei sindaci e dei viticoltori euganei. Ma la strada è impervia e dobbiamo tenere affilati becchi e artigli. Intanto però complimenti a tutti!!!" Grazie ai tanti che hanno partecipato. [Foto di Stefano Bottazzo Lipu Padova]

3 dicembre,LUPI, SCOIATTOLI e SALAMANDRE

Conferenza in meroria di Enrico Romanazzi, naturalista ed erpetologo.

L'Associazione dei Faunisti Veneti organizza la conferenza "LUPI, SCOIATTOLI e SALAMANDRE - Nuovi approcci nella gestione e conservazione della fauna".

Programma ricchissimo e interessantissimo per una giornata che affronterà temi importanti per capire lo stato di conservazione della fauna italiana.

La giornata si svolgerà presso l'aula magna Istituto comprensivo Asiago, via Bertacchi 14, ASIAGO

scarica il PROGRAMMA (link)

Domenica 13 Novembre,

AMBIENTALISTI e ALPINISTI nella FORESTA del CANSIGLIO

Da qualche anno la parola d'ordine delle nostre manifestazioni per la difesa dell'Antica Foresta è “Il Cansiglio non è in vendita”. Cerchiamo di capire come continuare a difendere questo enorme patrimonio. Domenica 13 novembre, con una manifestazione in Cansiglio, chiediamo che la Regione Veneto faccia chiarezza sulle prospettive future dell'Antica Foresta e sulle improprie aspettative dei comuni.

Il programma:

9.30 Ritrovo al villaggio cimbro di Pian Canaie (Campon-Tambre) - 10.00 Partenza per Casera Palantina - 12.00 Ritorno

Per saperne di più: link

Scuola di Natura 2016

Anche la seconda edizione di Scuola di Natura ha riscosso un bel successo. Scuola di Natura è un ciclo di conferenze per conoscere, approfondire ed incuriosirsi della Natura che ci circonda. Dopo una prima edizione dedicata a tematiche botaniche, quest'anno abbiamo approfondito curiosità del mondo animale. Una serata con Francesco Mezzatesta per conoscere il mondo delle rondini e il loro grave problema di conservazione. Abbiamo parlato di fiumi e di pesci con Enrico Marconato. Infine, un tema che ha suscitato molta curiosità, il ritorno dei lupi presentato da Sonia Calderola in collaborazione con LIFE WOLFALPS.

ALCUNE FOTO della serata.

Se avete curiosità e suggerimenti per la prossima edizione, scriveteci!

I Parchi Italiani hanno bisogno di aiuto Si mobilita il mondo della natura e della cultura e della società civile per chiedere modifiche alla proposta di legge sui parchi in discussione da domani nell’Aula del Senato. Oltre cento esperti e docenti hanno aderito al documento delle 17 Associazioni Ambientaliste con cui viene chiesto al Governo e al Senato di modificare il testo che modifica l’attuale legge quadro sulle aree protette 394/91, un caposaldo della conservazione su cui un ormai in moltissimi chiedono grande attenzione. Il documento congiunto assume il senso di una richiesta impellente di modifiche ed integrazioni al disegno di legge sui Parchi. Per saperne di più:

http://www.lipu.it/news-natura/conservazione-fauna/11-conservazione/961-legge-sui-parchi-grande-mobilitazione-in-difesa-della-394

NUOVO STAGNO Il piccolo giardino adiacente alla nostra sede LIPU (Stazione Ferroviaria di Pederobba), prima del nostro intervento, si trovava in uno stato di grave degrado. Con un primo intervento, nel 2005, abbiamo rimosso i detriti e piantato una siepe di arbusti locali e realizzato uno stagno. Un nuovo ambiente che è stato in grado di fornire cibo e protezione per la piccola fauna (insetti, anfibi, uccelli etc.). Il nostro giardino è diventato così un’aula all’aperto in cui osservare da vicino alcuni protagonisti del nostro ambiente. Nel febbraio 2016, abbiamo iniziato un drastico lavoro di ripristino dello stagno. Con grande sorpresa, in soli due mesi, lo stagno si è ripopolato dei suoi abitanti ed è già pronto per farsi visitare.

Guardate come è cresciuto il nostro scrigno di biodiversità in soli 10 anni nella GALLERIA FOTOGRAFICA.

I primi lavori di realizzazione dello stagno LIPU sono stati supportati anche dall'aiuto di un nostro caro amico, Enrico Romanazzi, recentemente scomparso. Enrico ha amato, studiato e soprattutto protetto la Natura.

Per la famiglia, per gli amici, per la LIPU e per altre associazioni naturalistiche è stato non solo un punto, ma un faro di riferimento. Nella nostra sezione lo ricordiamo anche per l'anno di servizio civile che ha svolto con la LIPU e per il suo preziosissimo studio sull'erpetofauna della Garzaia di Pederobba.

Un anno ricchissimo di attività!Vi invitiamo a sbirciare tutto quello che la nostra sezione Lipu Pedemontana Trevigiana ha organizzato nel 2016.

VEDI PAGINA ATTIVITA' E NOTIZIE

Immagini da condividere Alcuni esempi delle attività che la lipu sezione Pedemontana Trevigiana organizza nel territorio.LINK

ISCRIVETEVI ALLA LIPU! Vuoi tutelare i luoghi naturali più preziosi, combattere le atrocità di bracconieri e cacciatori, curare gli animali feriti e contribuire alla conoscenza della Natura per tutti? Vola con noi verso un futuro migliore dove uomo e natura possano vivere in armonia. Agisci per renderlo possibile, entra a far parte della nostra famiglia. Diventa socio Lipu!Dettagli e modalità nella pagina "Iscrizioni e Rinnovo"

Incontri ravvicinati

Bell'incontro negli stagni della Garzaia di Pederobba. In una bella domenica di marzo abbiamo potuto ammirare tutte e tre le specie di tritoni presenti in Veneto, radunti in un unico stagno della Garzaia di Pederobba.

Nella foto a sinistra gli esemplari femmina di tritone comune (o punteggiato) Lissotriton vulgaris [in basso], tritone alpestre, Ichthyosaura alpestris [in alto a destra] ed infine il raro tritone crestato Triturus carnifex [in alto a sinistra].

Per ricevere gli aggiornamenti sulle nostre attività, iscrivetevi alla newsletter della Lipu Pedemontana Trevigiana scrivendo una mail a trevigiana@lipu.it

Diventa volontario per conoscere e proteggere la Natura della Pedemontana Trevigiana

Uccelli comuni in Italia E' stata da poco presentata la brochure "Uccelli comuni in Italia. Gli andamenti di popolazione dal 2000 al 2010". Un testo realizzato dal Ministero per le politiche agricole alimentari e forestali nell’ambito delle attività della Rete Rurale Nazionale & LIPU. Download del testo.

"Uno dei problemi della società moderna è che dà più importanza alle cose che hanno un prezzo che alle cose che hanno un valore. Respirare aria pura, ad esempio, o avere acqua limpida nei fiumi, o poter contare sui diritti legali….Ecco, queste sono le cose che se non hanno un prezzo, hanno invece un grande valore. Il petrolio ha un prezzo molto alto, mentre il suo valore è piuttosto basso. Due termini su cui si fa spesso confusione"