Non ti aspetto Ti vengo incontro

Corso musicale prenatale per famiglie di fuori città

“Perché sia perfetta, per mamma e bambino, l’attesa deve essere saggia, armoniosa, musicale, costruttiva, attenta. [..] Nell’accompagnare con consapevolezza il proprio bambino che cresce dentro di sé, la donna, scrive il suo futuro [..]”. A.Graziottin – ginecologa

Un percorso musicale ideato per tutte le mamme che vivono fuori Genova ma non vogliono rinunciare ad un’esperienza di dialogo con il proprio figlio.

Ci sono situazioni in cui la gravidanza, vissuta lontano dalle città o con il consiglio di stare a riposo, è più difficile e possono mancare uno stimolo positivo o un momento di condivisione.

La Culla Musicale, con il progetto #LaCullaadistanza, dimostra che la musica può arrivare ovunque, diventando risorsa preziosa per una gravidanza serena e vissuta in pienezza, “mai da sole”.

10 incontri da remoto in cui Francesca Pasini, musicista e musicoterapeuta professionista, con il contributo di diversi esperti, accompagnerà le mamme in una esperienza di ascolto e consapevolezza, offrendo spunti musicali e creativi per vivere in modo attivo e cosciente questo momento straordinario della vita.

Quali sono i contenuti? Il percorso, teorico-pratico, parte dai principi della respirazione e della distensione profonda, passa dall’esplorazione dei suoni e delle risposte del bambino, fino alla scoperta di un sereno dialogo con lui attraverso la voce. Si scoprirà anche la forza del confronto collettivo, per vivere l’attesa e i primi momenti di vita dei figli come un vero arricchimento.

A complemento del percorso musicale, due incontri con il pediatra dott. Alberto Ferrando e uno con l’educatrice dell’infanzia Rebecca Cavalleri, per offrire spunti pratici per le necessità della nuova vita quotidiana.

Dopo ogni incontro verranno inviate le musiche per proseguire l'attività a casa


Vuoi saperne di più? Clicca qui per conoscere i Corsi in partenza

Percorsi La Culla Musicale | Chi ha già partecipato scrive:


“Ho ricevuto il corso Non ti Aspetto, Ti vengo Incontro in regalo, ed è stata davvero una bellissima sorpresa, che mi ha permesso di toccare corde istintive e profonde che non sono riuscita a far emergere in altre esperienze pre-parto, tendenzialmente molto più cerebrali. Il percorso che offre Francesca è un percorso, nel corpo, nel sentire, nel lasciarsi ascoltare attraverso la musica che è un mezzo potente che smuove l'atavico e il sommerso”. Chiara


“Il corso “non ti aspetto, ti vengo incontro” mi è servito moltissimo per aprire: aprire le orecchie ad ogni sonorità, aprire il cuore per andare davvero incontro al mio bambino ed aprire la bocca per condividere quanto mi stava accadendo con delle persone lontane ma allo stesso tempo molto vicine.

Francesca è davvero una brava conduttrice con la sua voce, la sua dolcezza ed i suoni proposti è stata capace di rendere caldo il computer che di caldo può avere solo il processore...” Elisa


“Esistono tanti modi di affrontare i cambiamenti: si può prenderli di petto, ignorarli finché non sono diventati troppo importanti, si può cercare un appiglio nelle esperienze passate o nelle persone vicine. La gravidanza - soprattutto la prima, come nel mio caso - è probabilmente il cambiamento più sconvolgente che possiamo vivere come donne, e ognuna ha un modo suo di attraversarla. Ma la possibilità di un percorso comune, che si fonda su un linguaggio potente come la musica, è un accompagnamento capace di regalarci fiducia e consapevolezza. Francesca ci guida con delicatezza nell'esplorazione intima del cambiamento che attraversiamo, rendendo protagonisti non soltanto noi mamme, ma anche i nostri bimbi. Non ci offre soluzioni né direzioni, ma un metodo che ognuna adatta ai suoi modi, i suoi tempi, la sua sensibilità. Grazie alla sua disponibilità e al confronto con i professionisti e le altre mamme impariamo a crescere insieme alla creatura che cresce in noi, in una maniera incredibilmente spensierata e bambina: cantando.” Maria Elena

Accreditato da Nati per la Musica Liguria e patrocinato APEL Associazione Pediatri Extraospedalieri

Nati per la Musica promuove l'esperienza musicale in famiglia come strumento di relazione, già durante la gravidanza, per uno sviluppo migliore del bambino nelle prime epoche della vita.

La sensibilizzazione si attua grazie agli operatori che si occupano di prima infanzia come bibliotecari, educatori, musicisti, pediatri, ostetriche.

Il Programma è promosso dall'Associazione Culturale Pediatri e dal Centro per la Salute del Bambino ed è attivo su tutto il territorio nazionale grazie alle reti regionali di operatori, che coordinano e promuovono diverse iniziative locali per bambini in età prescolare e le loro famiglie.

Se vuoi regalare un corso a chi vuoi bene, se desideri partecipare o se semplicemente hai bisogno di più informazioni, contattaci e saremo felici di poterti aiutare.

Alcuni dei nostri materiali illustrati da Silvia Cappuccio...... Un regalo per ogni mamma!