18 ottobre 2018

Hackathon Cyberbullismo

Maratona Cyberbullismo

alle 8,30 del 18 Ottobre, sarà attivo il link al video di presentazione della gara con le indicazioni tecniche ed il regolamento.


Viste le numerose richieste in merito all'utilizzo di software per il disegno elettronico, proponiamo alcune alternative gratuite, valide per Android/IOS e Pc:

  • Sketchbook (senza account per 7 giorni)
  • Bamboo paper
  • Paint 3d
  • Adobe illustrator draw (per chi ha competenze di lavoro in Photoshop con creazione di un Id)

REGOLAMENTO DI GIOCO

L’Hackathon: rispetto in Rete è il primo evento regionale ideato e promosso da IS Ponti di Gallarate in collaborazione con Regione Lombardia che intende sensibilizzare al rispetto in rete nella scuola secondaria di secondo grado. Oltre 300 studenti lombardi dai 14 anni si metteranno in gioco per creare un pittogramma “aumentato” con slogan e/o video sul tema scelto al momento dell’iscrizione.

1) I PROMOTORI DEL PREMIO

L’hackathon Cyberbullismo: rispetto in Rete è un evento promosso ed organizzato da:

IS Ponti con sede in viale Stelvio, Gallarate.

Regione Lombardia con sede Piazza Città di Lombardia, 1 - Milano, bando prot.MIUR.AOODRLO.0015069.06-07-2018


2) AMBITO TERRITORIALE

Scuole della Regione Lombardia


3) LINGUA DEL PREMIO

Gli elaborati proposti dovranno essere realizzati in lingua italiana.


4) OBIETTIVI DEL PREMIO

Il concorso ha come scopo quello di sensibilizzare i giovani al rispetto in rete nell’ambito dei più comuni contesti di utilizzo della rete: Social Network, Youtube, Videogiochi, Fake News, Web Reputation, Hate Speech. I ragazzi dovranno realizzare un pittogramma ed aumentarlo con un contenuto multimediale (foto, video, infografica). La durata massima del contenuto multimediale è di 30 secondi.


5) DESTINATARI

Possono partecipare

  • Studenti della scuola secondaria di secondo grado (paritarie e non e CFP) della Lombardia
  • Di età compresa tra i 14 e i 20 anni


6) MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE

La presentazione delle idee progettuali (“Progetti”) dovrà avvenire, nella sua interezza, nel periodo compreso tra le ore 13.00 del 18 ottobre 2018 e le ore 18.00 dello stesso giorno con le seguenti modalità:

- Caricare il pittogramma

- Caricare il contenuto multimediale da inserire come elemento AR

- Caricare la liberatoria sulla privacy


7) COMPOSIZIONE DELLA GIURIA

La giuria sarà composta da esperti e personalità di spicco dei diversi settori tematici attinenti al presente Premio.


8) PROCESSO DI VALUTAZIONE

La valutazione dei progetti presentati avverrà secondo la seguente modalità.

Il giorno 25 ottobre 2018 la Giuria analizzerà i progetti partecipanti assegnando un punteggio sulla base dei criteri indicati dal seguente articolo.

La somma delle votazioni di ciascun giurato determinerà il punteggio assegnato al Progetto e la relativa posizione in graduatoria.

A parità di punteggio, sarà considerato l’ordine cronologico di invio dei Progetti.

I Progetti presentati saranno valutati secondo i seguenti parametri:

  • Valutazione dell’idea dal punto di vista grafico
  • Valutazione del contenuto multimediale
  • Valutazione dell’originalità del prodotto


Verranno considerati il livello di innovazione tecnologica e l’originalità del prodotto/servizio.

I due gruppi semifinalisti per ogni categoria saranno informati entro il 2 novembre attraverso comunicazione scritta al team leader.

In occasione della giornata finale il 14 novembre 2018 le squadre finaliste (due per ogni categoria) si sfideranno sul palco in un Pitch di 3 minuti e saranno valutati da una giuria popolare. Il voto verrà sommato a quello della giuria e consentirà di scegliere il vincitore.


9) PROPRIETÀ INTELLETTUALE, MANLEVE E GARANZIE

Con la partecipazione al presente Concorso ciascun partecipante dichiara espressamente che ogni Progetto proposto è originale e non viola in alcun modo, né in tutto né in parte, i diritti di proprietà, intellettuale o industriale, di terzi manlevando sin d’ora IS Ponti, Regione Lombardia e USR Lombardia da ogni e qualsivoglia responsabilità, richiesta di risarcimento dei danni e/o sanzione avanzata da terzi al riguardo.


10) RISERVATEZZA DELLE INFORMAZIONI

I campi obbligatori del form di partecipazione definiti come nome della squadra, scuola di provenienza saranno, insieme ai dati identificativi dei soggetti partecipanti e del dream coach il dato in chiaro che andrà a identificare il Progetto.

La documentazione inviata sarà esaminata:

  • Dal team di lavoro dell’IS Ponti
  • Dalle giurie
  • Da tutte quelle persone che, per ragioni legate alla gestione del Premio, potranno averne accesso.

I soggetti sopra menzionati si impegnano a mantenere e tutelare la riservatezza dei materiali e le informazioni sottoposte alla loro valutazione e a non utilizzare le informazioni relative ai progetti pervenuti, se non per le finalità strettamente relative al premio, così come previsto dalla vigente normativa

Premesso quanto sopra, e fatto salvo quanto previsto al punto precedente “Proprietà Intellettuale”, ricordiamo che ai progetti candidati al Premio si applicheranno le norme di cui alla legge sul diritto d’autore n. 633 del 1941.

11) PREMI

Alle squadre partecipanti vincitrici del Premio sarà data la possibilità di:

  • Ricevere un riconoscimento pubblico nel corso della cerimonia di premiazione


12) LIBERATORIA DI UTILIZZO

Con la partecipazione al concorso i partecipanti autorizzano IS Ponti, Regione Lombardia e USR Lombardia a pubblicare una breve descrizione del Progetto e/o i documenti presentati ai fini della partecipazione al suddetto Premio e/o a promuovere presso il pubblico i Progetti partecipanti in altre forme e modi.


13) ESCLUSIONE

Ogni tentativo di truffa e ogni dichiarazione inesatta, parziale o falsa, implicherà l’immediata esclusione dal premio della squadra partecipante.

Non saranno presi in considerazione i Progetti:

  • Non presentati entro il termine previsto
  • Presentati in forma parziale
  • In contrasto con qualsiasi regola del presente regolamento

Per tutta la durata del Premio non è consentito, pena la squalifica:

  • Contattare, con qualsivoglia mezzo, i membri delle giurie
  • Contattare, con qualsiasi mezzo, persone non partecipanti all’Hackathon e non parte della propria squadra
  • Diffondere, in tutto o in parte, la soluzione progettuale proposta.


14) ULTERIORI INFORMAZIONI

Tutte le informazioni avverranno in conformità alla legislazione vigente.

La comunicazione (tramite eventi ad hoc, stampa e internet) relativa al Premio sarà coerente con il presente regolamento.


IS Ponti

Gallarate


L'ISIS Ponti in collaborazione con l'USR Lombardia, organizza il primo Hackathon dedicato al CYBERBULLISMO. Il 18 ottobre sarà organizzata una maratona a cui potranno partecipare gli alunni delle scuole superiori di tutta la Regione. La competizione si svolgerà dalle 9 alle 18, il tema sarà reso noto il giorno dell'evento in diretta. Numerosi premi per i partecipanti e le scuole!

Registrazione del webinar del 4 ottobre 2018:

rivolto a tutti gli alunni, iscritti all'hackathon.

web app e strumenti free per affrontare al meglio la gara del 18 ottobre

E' possibile dal 21 settembre iscrivere le squadre secondo le indicazioni inserite nella pagina regolamento, compilando il modulo dedicato

Registrazione del webinar del 21 settembre 2018:

rivolto a tutti i docenti, AD e referenti cyberbullismo delle scuole partecipanti.

Video di presentazione HackathonCyberbullismo2018

Varese 15 settembre 2018

#Futura

Presentazione del progetto Hackathon 2018. Cliccate sulle slides accanto

Contatti: hackathoncyberbullismo2018@gmail.com

Sei interessato a partecipare?

Ancora pochi giorni