Medicina Cinese

Cos'è la medicina tradizionale cinese

La Medicina Tradizionale Cinese legge il corpo come un sistema globale, costituito da una rete di connessioni tra organi, funzioni ed emozioni.

Il trattamento non si limita a curare i sintomi ma, tramite un’attenta valutazione, tratta l'origine del problema. Agisce su tutto il corpo tramite i meridiani in modo da ottenere una guarigione completa ed evitare ricadute.

Essa è una sicura alternativa alla medicina occidentale, come informa l’Organizzazione Mondiale della Salute (OMS), possono essere inoltre combinate per ottenere migliori risultati. Milioni di persone nel mondo e in Italia si rifanno a questa Medicina per risolvere problemi che la Medicina Occidentale non riesce a risolvere.

Tuina

I principi di applicazione del tuina sono i medesimi dell’agopuntura, i punti del corpo anziché essere infissi con aghi vengono stimolati con la pressione delle dita, massaggi, coppette e sigari di moxa, al fine di stimolare il tessuto connettivale-fasciale.

Il tuina è adatto per tutte le patologie muscolo-scheletriche e per tutte quelle trattate con l’agopuntura.

In particolare agire mediante stimolazione manuale, invece che con aghi, risulta più efficace per il trattamento di dolori di origine muscolo-scheletrica, in quanto permette di rilassare tensioni e contratture profonde. L’utilizzo del tuina è inoltre indicato per le persone che vorrebbero essere trattate con l’agopuntura ma hanno paura degli aghi.


Cosa risolve

L′OMS consiglia l′impiego della Medicina Tradizionale Cinese nelle seguenti patologie:

  • CEFALEE, emicranie,
  • Nevralgie trigeminali
  • DOLORI cervicali, lombari,ginocchio, gomito , spalla
  • ASMA
  • ALLERGIE, sinusiti, riniti.
  • DISTURBI GINECOLOGICI, mestruali e della menopausa
  • STRESS, nervosismo,
  • Stati d’ansia, Agitazione
  • Attacchi di panico, forme depressive minori
  • Disturbi del SONNO, incubi
  • Tabagismo (SMETTERE DI FUMARE)
  • Coliti, gastriti, diarrea, stitichezza
  • Disturbi alimentari, Ritenzione idrica

Come si svolge una seduta di Tuina

VALUTAZIONE

  • Raccolta dell’anamnesi assieme alla persona (dolori, alimentazione, digestione,sonno …)
  • Identificare se vi è un problema più profondo e latente alla sintomatologia tramite la palpazione di punti diagnostici, ascolto dei polsi e osservazione della lingua

TRATTAMENTO

il trattamento può prendere diverse strade a seconda delle esigenze della persona:

  • tonificazione: in caso di deficit di energie si cerca di produrle con manualità dolci
  • dispersione: in caso di forti dolori si cerca di attuare un massaggio più energico a seconda delle necessità in modo da sbloccare le zone interessate;
  • rilassante: in caso di scaricare la tensione e lo stress accumulato da parte del corpo

ARMONIZZAZIONE

Una fase finale dove si cerca di riportare le energie al loro scorrimento naturale


Non eseguo Agopuntura








Curare il malato, non la malattia