Cronache del Tempo Segreto Libro 1 Capitolo 5

IL VILLAGGIO DI HOMMLET

Qui inizia il diario di Jutanas, druido, discepolo di Aranthas.

Prima dell'inizio, in ogni caso, credo sia il caso di descrivere Hommlet, la mia casa, brevemente.

Il villaggio di Hommlet si trova nella piana di Emiry, bagnata dal fiume Tengen; è abbastanza difficile da trovare sulle mappe, se non si sa dove cercare: si trova infatti lontano 120 miglia, circa, dalla splendente Greyhawk, capitale di questo omonimo stato.

Se però cercate Forte Tengen, e muovete lo sguardo ad ovest, noterete un piccolo pallino. Quello è Hommlet.

Il villaggio, di semplici contadini ed allevatori, divenne tristemente famoso nel 513 DFI (Dopo Fondazione Impero), quando venne usato quale base operativa dalle forze di Greyhawk e dell'Impero, contro il Tempio del Male Elementale, roccaforte di Iuz l'Antico, dio degli orchi.

Tante furono le battaglie contro il potente esercito del male, fino a quando le nostre forze, guidate da Lord Rufus Bruja, sfidarono gli empi orchi nella battaglia di Emiry, il 29 Agosto 523. La battaglia fu incredibile, con i nostri eroi che , seppur in minor numero, in rapporto di 3 ad 1, sgominarono le malefiche forze del male.

Nel frattempo, Lord Robilar Steel comandò un assalto di venti valorosi contro il Tempio stesso, sgominando le forze li rimaste, ma senza riuscire a salvare i prigionieri.

Il tempio venne sigillato, gli eroi se ne andarono ed il villaggio cercò di riprendere una vita tranquilla, che tutt'oggi perdura.

Ogni anno, il 29 Agosto, i giochi estivi celebrano il trionfo contro Iuz e le sue oscure forze…

Ad oggi, il villaggio è governato, da un conestabile eletto, ad oggi il druido Aranthas, e da un barone, Lord Rufus Bruja, così come tutti i villaggi nel regno di Greyhawk.

Ovviamente, barone e conestabile prendono ordini dal Circolo Degli Otto, gli otto potenti maghi signori di Greyhawk, il cui capo è Mordenkainen l'infallibile.

In fondo, è un bel posto dove vivere…