VIDEO

"La riqualificazione del patrimonio immobiliare"

Enrico Panunzi presidente VI COMMISSIONE Regione Lazio

La Nuova Legge regionale n. 7/2017 in materia urbanistica ed edilizia sulla rigenerazione urbana e sul recupero edilizio, tiene in considerazione la necessità di limitare nel tempo il consumo del suolo riporta alle Amministrazioni comunali la programmazione attraverso scelte finalizzate alla utilizzazione, ma anche alla salvaguardia del proprio territorio, con una particolare attenzione al recupero dell’esistente e alla riqualificazione urbanistica degli ambiti compromessi e carenti di standard e servizi ammettendo, per tale finalità specifiche premialità fino al 30%.

La legge si propone di promuovere, incentivare e realizzare la rigenerazione urbana intesa in senso ampio e integrato, incentivare la razionalizzazione del patrimonio edilizio esistente, favorire il recupero delle periferie, delle aree urbane degradate, delle aree produttive e degli edifici dismessi o inutilizzati. E ancora, di qualificare la città esistente, limitare il consumo di suolo, aumentare la sicurezza sismica dei manufatti esistenti, migliorare la qualità ambientale e architettonica dello spazio insediato, promuovere e tutelare l’attività agricola, il paesaggio e l’ambiente e promuovere lo sviluppo del verde urbano.

Arch. Mario Severini ufficio LLPP Vallerano

L’energia è una voce di costo sempre più importante per le aziende, e le variazioni dei prezzi dell’energia sono diventate un fattore di instabilità e di rischio per la continuità della produzione. Per l’Italia in particolare, il costo dell’energia è superiore alla media degli altri paesi europei. In questo contesto risulta importante tenere sotto controllo e gestire efficacemente i propri consumi energetici, al fine di mantenere una buona competitività in un mercato sempre più globale. Il D.lgs 102/2014, che obbliga le Grandi Imprese e le Imprese Energivore a monitorare i propri consumi e a individuare interventi di efficienza energetica, indica la certificazione ISO 50001 come una delle possibilità per ottemperare all’obbligo di legge.

i Vantaggi

Generare significativi risparmi energetici attraverso interventi di efficientamento energetico e controllo dei propri consumi energetici; Approfondire la conoscenza del proprio sistema energetico; Valutare efficacemente i rischi e i tempi di ritorno degli investimenti sui propri impianti/strutture;  Ricercare opportunità per l’ottenimento di Titoli di Efficienza Energetica e altri incentivi;  Ottemperare agli obblighi per le aziende energivore derivanti dalla nuova Direttiva Energia Europea e dal D.lgs 102/2014 (audit energetici o Sistema di Gestione ISO 50001 certificato);  Coinvolgere e sensibilizzare il personale, tutti i portatori di interesse riguardo le strategie energetiche aziendali, evidenziando l’impegno verso una riduzione dei consumi energetici e delle relative ricadute ambientali;  Sensibilizzare clienti e fornitori sulle tematiche energetiche;  Partecipare a gare e bandi che richiedono come requisito un Sistema di Gestione dell’Energia certificato;  Ridurre la propria impronta ambientale e sul cambiamento climatico anche in ottica di comunicazione all’esterno.

Si possono certificare tutte le aziende private e pubbliche per le quali l’energia rappresenta un fattore di competitività oltre che un costo rilevante. Sebbene applicabile a tutti i comparti produttivi, alcuni settori possono trarre maggiori vantaggi dall’implementazione di un Sistema di Gestione dell’Energia ISO 50001:

• Aziende obbligate ai sensi del D.lgs 102/2014, Grandi Imprese e Imprese Energivore • Settori manifatturieri energivori (chimica, materiali per l’edilizia, alimentare, vetro, metalli, carta, etc); • Societa di Servizi Energetici (ESCo) • Produzione e Distribuzione di energia; • Facility Management; • Grande Distribuzione • Trasporti e Logistica; • Multiutilities • Pubbliche Amministrazioni • Reti di imprese/Distretti industriali.

Massimo Laurenzi Altair srl

Attualmente l’Altair sta operando, oltre che in Italia, anche in Romania e Brasile e tiene diverse relazioni con diversi paesi sia del nord-est europeo che africano, per i quali si auspica a breve di avviare delle attività lavorative.

L’Altair s.r.l. è nata nel 1997 come società di progettazione e costruzione di apparecchiature elettroniche nel settore della conversione e trasformazione di energia.

Nel contempo si è occupata dell’ installazione dei sistemi di alimentazione e delle stazioni di energia che produceva, svolgendo l’attività di impiantistica elettrica civile e industriale.

Il percorso lavorativo ha portato l’Altair , già da anni, ad occuparsi specificatamente di produzione ed installazione di sistemi di energia da fonti rinnovabili e ad efficienza energetica con specifico indirizzo all’impiantistica fotovoltaica.

L’Altair pertanto, al suo interno, dispone di una divisione impiantistica che realizza impianti elettrici industriali, armadi, quadri elettrici di comando con PLC e impianti fotovoltaici di piccola, media e grande potenza.

Il progressivo sviluppo della tecnologia a led ha offerto l’opportunità di progettare, produrre e installare prodotti a risparmio energetico come lampade e lampioni fotovoltaici a led, per illuminazione stradale, di parchi e giardini.

L’Altair ha installato e segue la manutenzione di diversi impianti per comunicazione visiva led wall

Paolo Benedetti consulente finanziario

guida_agevolazioni_risparmio_energetico-12.09.2017.pdf

Segreteria organizzativa: avv. Nicoletta Lelli

email: avv.lellinicoletta@tiscali.it - tel. 3930908881

Abilitazione alla professione forense conseguita presso la Corte d’Appello di Roma nel 1998.

Iscritta all’Albo degli Avvocati del Foro di Viterbo il 19/01/1999.

Lo studio opera principalmente nel settore civile - giudiziale e stragiudiziale-, con particolare preferenza per i settori di infortunistica e responsabilità civile, recupero crediti ed esecuzioni, fallimento, diritto di famiglia, societario, separazioni e divorzi, codice della strada edilizia, condominio-locazioni e contrattualistica.

Lo studio collabora con colleghi specializzati nelle materie diritto penale, amministrativo e civile.

Iscritta nell’Albo degli Avvocati esterni della Provincia di Viterbo dal 2005 .