Montenegro

MONTENEGRO - AGOSTO 1997

Viaggio via traghetto Bari-Bar. Compagnia Adriatica. Costo persona + auto a/r Lit 306mila. Tasse Bari porto 5mila persona 5mila auto. Tasse Bar porto 5mila persona 7mila auto. Tassa circolazione Montenegro 50mila anno. Aassicurazione Jugoslavia 160mila mese. Benzina 4 dinari litro. 1 dinaro = 280 lire ; 1000 lire = 1 marco

La costa del Montenegro va dalla foce del fiume Bojana a sud, al confine con l'Albania, alle bocche di Cattaro a nord, al confine con la Croazia (circa 100 km). La costa da sud fino a Petrovac è meno bella

Punti di sbarco e di parcheggio auto:

1) camping Ada, nell'estuario del fiume Bojana, camping di nudisti con albergo e ristorante. Ingresso 20 dinari (10 dinari la sera). Si può parcheggiare tranquillamente la macchina per un periodo. Costa a spiaggia per circa 12 km verso nord (Velika Plaza). Territorio con forte presenza albanese (e apparentemente molti traffici). Le donne albanesi si riconoscono da un velo bianco in testa.

2) spiaggia in una piana tra Sutomore e Petrovac

Vento e mare: frequente brezza da nord, nord-ovest, anche notturna, con poco moto ondoso perché da terra. Mare pulito e trasparente

Strade: tortuose e strette, trafficate da pullman e camion, con guidatori poco prudenti o incapaci. Nell'interno, sulle strade secondarie, il traffico e quasi inesistente: inoltrarsi solo con la macchina in ordine e abbondante benzina

La costa da sud a nord: Ulcinj, con una Stari Grad (vecchia città). U. Valdanos. Bar, con Stari Bar. Manastir Gradiste (monastero, lato terra). Petrovac na Moru. Manastir Rezevici (monastero, lato mare). Sveti Stefan. Manastir Praskavica (monastero, lato terra). Budva. Sveti Nikola (isola). Due belle baie. Dopo Rt (punta) Platamuni forse c'è una zona militare. Bigovo, piccolo tranquillo villaggio sul mare. Entrata delle bocche di Cattaro. Sveti Marko (isola). Tivat. Bella costa e serie di bei villaggi sul mare fino a Kotor. Costa a tratti bella fino a Herceg Novi (caotica) e al nuovo sobborgo Igalo.

Itinerari:

1) Bar, Petrovac, Virpazar, Ostros, Vladimir, Ulcinj, Bar. Bella l'ascensione da Petrovac verso Vladimir con panorama della costa; stupendo il panorama del lago di Scutari da Virpazar fino al confine con l'Albania, dove la strada fa un gomito sul valico e si può ammirare a bocca aperta la piana verso il mare.

2) Budva, Cetinje (antica capitale), Rijeka Crnojevica (con uno Stari Most, vecchio ponte), Virpazar, Petrovac, Sveti Stefan, Budva

3) Budva, deviazione per Bigovo, Tivat, Kotor, Risan, Herceg Novi, (al ritorno traghetto da Kamenari 20 dinari)

4) Budva, verso Kotor salita per Lovcen, Krstac, Mausoleo, Cetinje, Budva