consigli

di acquamossa ai pagaiatori meno esperti

NB: ultima revisione 20 agosto 2018, prezzi e link potrebbero non essere aggiornati.Grazie a chi mi segnalerà inesattezze o mi darà suggerimenti, sempre ben accetti!

Materiali ed abbigliamento

L’elenco che segue mostra l’abbigliamento indicato per un fiume di 2 grado in primavera/estate/autunno ed è pensato per la Discesa Internazionale del Tevere. Non può essere ritenuto una pubblicità del negozio Decathlon (che certo non ne ha bisogno da noi); tuttavia fornisce una indicazione del miglior rapporto qualità/prezzo che conosciamo sul mercato, utile se non altro per una comparazione.

Salopette Subea 5,5mm uomo euro 54,99

http://www.decathlon.it/salopette-subea-55mm-uomo-id_8330583.html

La salopette in neoprene è abbigliamento comodo e necessario in fiume. Questa salopette è pesante ed è adatta per tutto l’anno. Meglio se indossata sopra una maglietta termica sintetica. Prendere una misura aderente ma tale da consentire di indossarci sotto un pile, in caso di freddo.

Muta Kayak Longjohn CK500 in neoprene 2,5mm euro 35,99

http://www.decathlon.it/muta-uomo-longjohn-ck500-id_8110166.html

Questa salopette non è pesante ed è adatta per il periodo primaverile e per un fiume come il Tevere. Meglio se indossata sopra una maglietta termica sintetica. Prendere una misura aderente ma tale da consentire di indossarci sotto un pile, in caso di freddo. Se la misura non è troppo aderente, può essere accoppiata con un pantalone intimo specifico sotto la muta: vedi sotto.

Intimo Pantaloni Adulto Grigi euro 14,99

http://www.decathlon.it/intimo-pantaloni-adulto-grigi-id_8315583.html

Intimo consigliato da usare sotto il Longjohn CK500 per aumentare l’isolamento da freddo.

Muta Kayak Longjohn CK500 JUNIOR in neoprene 2,5mm euro 24,99

http://www.decathlon.it/muta-neoprene-longjohnck500-jr-id_8306817.html

Stesso modello del precedente, ma per junior e con un prezzo inferiore di ⅓!

Giubbotto SK500 grigio/arancio euro 40,99

http://www.decathlon.it/giubbotto-sk500-grigio-arancio-id_8204268.html

Una giacca d’acqua (spray top) è necessaria per la navigazione in acque mosse; inoltre è un accessorio che fà la differenza in caso di pioggia o freddo. Va indossato sopra la salopette (in caso di freddo a sua volta sopra un pile a pelle) e sotto il gilet di galleggiamento!

Giubbotto JUNIOR DG500 grigio/rosso euro 30,99

http://www.decathlon.it/giubbotto-junior-dg500-grigio-id_8203848.html

Stesso modello del precedente, ma per junior e un prezzo inferiore di ¼!

Aiuto al galleggiamento BA500 70N euro 45,99

http://www.decathlon.it/aiuto-al-galleggiamento-ba500-70n-id_8166146.html

Un PFD è fondamentale e obbligatorio in fiume con rapide. Questo gilet manca però di un anello posteriore a sgancio rapido a cui attaccare il leash. Va comunque bene per il canoista non esperto.

Calzari DG500 euro 29,99

http://www.decathlon.it/calzari-dg500-id_8303524.html

Calzari alti e robusti sono fondamentali in fiume. Questo modello in neoprene 5mm è robusto e caldo.

Casco euro 25,99

http://www.decathlon.it/casco-aquilone-da-trazione-id_8132894.html

Fondamentale e obbligatorio in fiume con rapide.

Coil leash stand up paddle euro 30,99

http://www.decathlon.it/leash-stand-up-paddle-id_8335504.html

In fiume lo stand up paddler deve usare un coil leash fissato posteriormente al gilet.

Consigli per una escursione in canoa o in sup

Occorre sapere che, da quando si parte in acqua la mattina a quando si arriva allo sbarco il pomeriggio, possiamo contare solo su ciò che ci siamo portati in canoa. Ecco quindi i nostri consigli per i meno esperti sull'abbigliamento e sulle provviste da portare in canoa.

  • E’ bene ricordare che può esserci il sole o nuvole, può fare caldo o freddo, può piovere , esserci vento e perfino grandinare. Inoltre le condizioni possono variare più volte durante la giornata. Possiamo dover attendere bagnati e fuori dall'acqua anche per ore in caso di emergenza. E’ utile portare con sé una sacca stagna o un bidone stagno in cui riporre abbigliamento di ricambio o di emergenza da freddo in lana o in pile (NON in cotone!) tipo: calzettoni, maglia del nonno, berretto.
  • Tenere presente che il cotone bagnato addosso assorbe calore e quindi è dannoso in caso di condizioni meteorologiche avverse; la lana o il pile invece, anche bagnati, trattengono in parte il calore del corpo. Una giacca d’acqua inoltre ripara dal vento e contribuisce a mantenere il calore prodotto dal corpo.
  • Tutto l'abbigliamento deve essere aderente ed elastico per consentire la maggiore libertà di movimento e contenere il più possibile la perdita di calore, specialmente per i bambini che pagaiano poco.
  • Scarpe robuste proteggono piede e caviglie sia a terra, nelle operazioni di imbarco e sbarco, sia in acqua, in caso di bagno.
  • Ricordarsi che si sta facendo attività fisica e quindi bisogna portare acqua da bere, meglio in una semplice bottiglia in pet con un cordino per fissarla alla canoa.
  • Riscaldarsi prima di ogni partenza, evitare di bagnarsi subito se non adeguatamente equipaggiati, trovare la corretta impostazione in canoa, non forzare.
  • Il posto giusto per portare una sacca stagna o un bidone stagno è di assicurarli con un cordino dietro allo schienalino; per i kayak, non tra le gambe, ove potrebbero essere di ostacolo all’uscita in caso di rovesciamento!
  • Chi lo desidera può portare con sé in una sacca stagna del cibo adatto, ad es. formaggio stagionato, salumi, pane, biscotti, frutta, acqua.
  • Chi ha pelle fotosensibile porti però anche la crema solare! ;-)