HAWK 3D

ISCRIVITI ENTRO IL 29 FEBBRAIO 2020

Tema del progetto

La crisi del settore edilizio ha generato in tutta Italia un forte calo riducendo il fatturato di un area strategica per il nostro paese. Il mondo delle costruzioni in Italia attiva 32 sistemi economici su 35 a causa della crisi e le aziende di settore hanno perso sul fattore della produzione circa 70 miliardi a partire dal dal 2008. (fonte ANCE) L’innalzamento del livello delle qualifiche professionali offre maggiori opportunità di lavoro per i profili professionali che si adeguano alle richieste del mercato.La professione del geometra oggi più che in passato deve formarsi ed aggiornarsi in quanto il quadro normativo europeo ed italiano (nuovo codice appalti, metodologie BIM per la gestione di cantiere, ecc) in materie edilizia è in continua evoluzione. Le rilevazioni effettuate dall‘Istat, riferite ai primi otto mesi del 2018 riportano dati relativi alla produzione delle costruzioni una crescita del settore dell’1,2%, la tendenza al recupero del comparto edilizio prospetta una forte ricaduta nel settore in termini occupazionali. Il progetto Hawk 3D consentirà ai partecipanti (indirizzo CAT) di accrescere il livello di formazione attraverso la mobilità in un Paese europeo, finalizzata a far acquisire le abilità necessarie per favorire la transizione verso il mondo del lavoro.

Come obiettivo generale Hawk 3D punta alla formazione di profili specializzati nello specifico il progetto intende:

  • contribuire al potenziamento delle qualifiche del Geometra;
  • rafforzare l'occupabilità dei giovani facilitando la loro transizione verso il mercato del lavoro;
  • introdurre all’interno del settore giovani con nuove skills (digitali e personali) utili alla crescita e alla competitiva delle aziende.