Chi siamo

La RUS - Rete delle Università per lo Sviluppo sostenibile è un'iniziativa di coordinamento tra gli Atenei italiani che hanno assunto l'impegno ad orientare le proprie attività istituzionali verso gli obiettivi di sostenibilità integrata e a partecipare attivamente al raggiungimento degli obiettivi istituzionali della Rete.

Il Comitato di Coordinamento ha il compito di indirizzare e monitorare le attività della Rete, definendo specifici Gruppi di lavoro su temi considerati prioritari per raggiungere gli obiettivi istituzionali della RUS.

L’Assemblea Generale è composta dai legali rappresentanti delle Università aderenti alla Rete o loro delegati ed è presieduta dal Presidente del Comitato di Coordinamento, che la convoca una volta all’anno.

Per il triennio 2016-2018 il Presidente del Comitato di Coordinamento è il Prof. Fabio Pranovi dell'Università Ca' Foscari Venezia e la segreteria organizzativa è presso l'Ufficio Progetti Speciali dell'Università Ca' Foscari Venezia.

Gli obiettivi istituzionali

  • Armonizzazione delle attività istituzionali e miglioramento della gestione degli aspetti ambientali e sociali degli aderenti, anche mediante un osservatorio permanente dello stato della sostenibilità degli Atenei e la definizione di un framework condiviso e di metriche appropriate per il monitoraggio delle prestazioni ambientali, sociali ed economiche degli Atenei e relativa attività di benchmarking.
  • Creazione di una community capace di sviluppare / disseminare / trasferire / adattare best practices nazionali e internazionali e di rappresentare adeguatamente gli aderenti e la RUS stessa a livello nazionale e internazionale, con una particolare attenzione alle dimensioni di sostenibilità nei ranking internazionali e al raggiungimento dei Sustainable Development Goals.
  • Promozione all’interno della rete di progetti già sperimentati con successo da uno o più aderenti e sviluppo congiunto di iniziative relative a nuove progettualità, nei campi del trasferimento di conoscenze e competenze, della didattica e dell’attività di conduzione e gestione degli Atenei con un’ottica di apprendimento e contaminazione multi-stakeholder e multidisciplinare.
  • Sviluppo della dimensione educativa transdisciplinare dei programmi universitari al fine di contribuire a far crescere la cultura dello sviluppo sostenibile e di incidere sull’adozione di corretti stili di vita da parte degli studenti, usando anche nuovi approcci pedagogici e ideando iniziative coinvolgenti innovative.
  • Formazione e aggiornamento sui temi dello sviluppo sostenibile per il personale (docente, tecnico-amministrativo e collaboratori ed esperti linguistici) di tutti gli Atenei italiani, eventualmente anche per i docenti degli altri ordini e gradi di scuole.
  • Sviluppo di iniziative di sensibilizzazione e promozione a dimensione locale, nazionale e internazionale, in ottica di stakeholder engagement.
  • Incremento delle collaborazioni con le istituzioni pubbliche e il mondo delle aziende pubbliche e private per le finalità proprie della RUS nell’ottica della terza missione dell’Università.

Chi può aderire

Possono aderire alla RUS tutte le Università aderenti alla CRUI - Conferenza dei Rettori delle Università Italiane e altre organizzazioni senza fini di lucro, le cui finalità istituzionali risultino coerenti con gli obiettivi della RUS.

Gli Atenei presenti in CRUI possono inviare alla segreteria organizzativa (rus@unive.it) una lettera di richiesta di adesione, firmata dal rappresentante legale, contenente l'individuazione del proprio delegato RUS.

Per le organizzazioni diverse dagli Atenei presenti in CRUI è necessario inviare a rus@unive.it una richiesta formale di adesione, firmata dal rappresentante legale indicando:

  • denominazione e link al sito web;
  • un breve testo che indichi gli scopi perseguiti e le principali attività ;
  • le motivazioni per le quali ritiene opportuno aderire alla RUS;
  • riferimenti per successivi contatti.