DANIELE&GIOVANNI 210 GIORNI APOCALITTICI

pubblicato 24 ago 2017, 10:08 da Roberto Stuani   [ aggiornato in data 8 set 2017, 12:34 ]

Introduzione della Rivelazione dei 210 giorni apocalittici


Le due grandi Apocalissi bibliche, il Libro Sigillato di Daniele ed il Libro Sigillato di Giovanni, sono Predizioni di eventi senza precedenti, che si Rivelerà appieno quando verrà Aperto un Libro segreto alla Fine dei giorni solo dal Messia colui il quale può aprire il libro o pergamena con sette sigilli: Riportato in Daniele 12:4-9 Ora Tu Daniele Chiudi queste parole e sigilla questo libro, sino “al tempo della fine”, IO udii bene ma non compresi, e dissi : Signore Mio quale sarà la Fine di questi Eventi?. Egli mi rispose: Và, Daniele, queste parole sono Nascoste (Segrete) e sigillate sino al tempo della Fine; Isaia 29:10-12 Poichè il Signore ha Versato sudi Voi uno spirito di Torpore che è una pigrizia mentale e spirituale che crea un assopimento una sonnolenza e mancanza di Vitalità spirituale per non capire il Libri sigillati delle due Apocalissi. Ha chiuso i vostri occhi cioè i profeti e ha velato i Vostri Capi, cioè i Veggenti. Per voi Ogni visione sarà come le Parole di un libro Segreto e sigillato: si darà ha uno che sappia leggere dicendogli: per favore leggilo, ma quegli rispose: non posso, perchè è sigillato. Oppure si da il Libro a Chi non sa Leggere dicendogli: per favore leggilo, ma quegli risponde: non so leggere. Apocalisse 5:1-9 confronto Giovanni 1 ("interpreti e l'equivalente aramaico della תנא :La radice tanna in ebraico che e anche la radice nella , שנה :radice ebraica shanah in ebraico significa letteralmente שנה :parola Mishnah. Il verbo shanah in ebraico .""ripetere [cio che e insegnato]" e viene usato per significare "imparare La Mishnah, o mishna (ebraico: משנה ) e uno Deuteronomio (ebraico dall'incipit; greco Δευτερονόμιο, deuteronòmio, "sdei testi fondamentali del Giudaismo.שנה), :La parola mishnah proviene dalla radice ebraica š-n-h (in ebraico collegata con il campo semantico del "ripetere" (quindi anche "studiare", devarìm, "parole", דברים "insegnare"),(Il secondo la legge", per il compendio, la ripetizione di leggi già presenti in Esodo ed in genere di quanto scritto sul Pentateuco, nei primi Libri della Torah:

ma per sapere come la pensa Dio e per capire Dio stesso il Figlio deve avere il pensiero di Dio nella Mente e nel Cuore per la Sapienza Insegnatagli da Dio nella sua completezza e per dare alle profezie che devono essere codificate con Sapienza di Dio e a livello profetico come Dio vuole che sia così per non ritrarre il Falso profeta fedelmente alla Lettera è la Parola. E Vidi alla destra che è Seduto sul trono un libro Scritto di dentro e di fuori sigillato con sette sigilli. Ma ne in cielo, ne in terra, ne sottoterra, qualcuno poteva aprire il libro ne dargli un'interpretazione. In Daniele, nella versione originale della stessa storia, un angelo rivela l'ultimo Futuro al profeta ebreo e ammonisce, consiglia ma avverte che il libro deve essere sigillato: Ma tu, Daniele Riponi queste Parole e Sigilla il libro Sino al tempo della Fine.

La fine Viene predetta 4 volte nei primi 5 libri. La Prima volta quando il Patriarca Giacobbe dice hai suoi 12 figli ciò che vi accadrà alla Fine dei giorni non solo la scala di Giacobbe quando prende Visione sul profeta Non solo per Unire Cielo e terra ma anche per dare al Figlio il Nome che ha scritto Come Messia Profeta Re dei re e dio minore. Genesi 28:12-15;16-19 Confermando che la casa di Dio è nei Cieli che accompagnano la Shekinà sulla terra non i profeti ma il Figlio negli ultimi Giorni. Nel codice biblico, l'anno 5756 compare nello stesso posto ciò che vi accadrà alla fine dei giorni capitolo 49 di genesi, versetto 1. l'anno 5756 incrocia le parole alla fine dei giorni. Nel vecchio calendario Ebraico l'anno 5756 corrisponde al periodo che và dal settembre 1995-al settembre 1996 ma con una precisazione che parte dal suggellamento messianico con l'incontro corporale tra Padre e Figlio al Pesach con il La parola che è La parola ripetere [cio che e insegnato]" e viene usato per significare "imparare La Mishnah, o mishna ma per sapere come la pensa Dio e per capire Dio stesso il Figlio deve avere il pensiero di Dio nella Mente e nel Cuore per la Sapienza Insegnatagli da Dio nella sua completezza e per dare alle profezie che devono essere codificate con Sapienza di Dio e a livello profetico come Dio vuole che sia così per non ritrarre il Falso profeta fedelmente alla Lettera è la Parola. Ebraica Mashiach (o Moshiach) si riferisce alle Profezie che la Bibbia ne Parla il 100% della Bibbia che fa capire attorno alla figura del Messia e sotto il suggellamento messianico di morte e risurrezione in un batter d'occhio

l'inizio del millennio quindi 210 giorni apocalittici per la rivelazione profetica del Figlio come Giacobbe Preannunciò hai suoi figli. Qui Mosè dice al popolo di Israele in una seconda affermazione tutte le cose che ti accadranno alla fine dei giorni. La stessa espressione compare una terza volta e qui poco prima di Morire, Mosè si rivolge hai vecchi Israeliti avvertendoli: Il Male vi colpirà alla fine dei giorni. Compare una quarta volta, quando il misterioso Balaam dice ha un vecchio nemico di Israele: Ciò che questo popolo farà al popolo Tuo alla fine dei giorni.

C'era un altro modo in cui la fine dei giorni era preannunciata nelle scritture e si trovava nelle ultimissime Parole del libro di Daniele: Vai per la tua strada, Daniele, poiché queste parole rimarranno sigillate sino quando il Messia non le avrà rivelate sino al tempo della fine disse l'Angelo al profeta risorgerai per la tua sorte alla Fine dei tempi, corrispondeva la data ebraica al 5756 - 1996 Il codice stabiliva l'inizio dei 210 giorni apocalittici ma non la Fine perchè il giorno e l'ora nessuno sa.



APOCALISSE DI DANIELE


         Daniele Dio ha Giudicato (introduzione generale, in ebraico): Daniele e i suoi compagni Anania, Misaele e Azaria, esiliati alla corte di Nabucodonosor, pur rifiutando il cibo impuro dei pagani si conquistano il favore del re come sapienti e interpreti di sogni.

    Yah'El Signore di Giustizia – Germoglio di Giustizia – Dio ha già scelto quindi giudicato.

    Il Figlio dell'Uomo rifiuto l'insegnamento di apostatato di altre religioni accettando da Dio stesso il Progresso fatto nella Sapienza di Dio con Sapienza nella Sapienza in più l'interpretazione profetica di esprimersi in Sapienza di Dio per essere in tutto e per tutto la Voce di Dio sulla Terra donando Dio stesso al Figlio il suo Pensiero per divenire la Voce inconfutabile della Parola di Dio e come Dio pensa per cui possa essere capito anche nell'imperfezione solo dal Figlio diletto rendendolo Simile a Lui.




cinque racconti (narrati in terza persona e scritti in aramaico )

che hanno per protagonista Daniele quale interprete di sogni e divinatore:

Qui Daniele determina in queste poche Righe che un Uomo, un profeta Dio ha un modo diverso di apprendere e profetizzare tramite sogni divinatore che danno anche al profeta la Giusta qualità per essere la Voce di Dio sulla Terra quindi si inaugura un ciclo apocalittico o rivelatore, che le profezie non sono solo per l'epoca presente del Profeta ma convergono tutte per l'Era Messianica ovvero quando il Figlio dell'Uomo diviene Figlio di Dio nel suo risveglio e che l'insegnamento che lui riceve lo riceve non solo nei 210 giorni apocalittici che anno un inizio nel 5756 alle ore 24,00 1 Nissan, alle ore 00,00 2 Nissan inizio Millennio. Ma da anche un intendimento Sapiente che le Profezie vanno prese e da una doppia interpretazione a SPECCHIO PRESENTE E FUTURA PER I TEMPI ma è molto di più perché fa capire che chi è il Vero Messia che lui solo puo vedere la Pienezza della Gloria di Dio senza essere Distrutto. Rivelazioni della Volontà di Dio Predicarle è un Conto Viverle è un'altro.


a) 2: Nabucodonosor sogna una statua di quattro materiali diversi: solo Daniele è in grado di interpretarla come il simbolo di quattro regni successivi (Babilonia, Media, Persia e Grecia), che Dio distruggerà a turno per istituire infine un regno eterno. Testo rielabora un oracolo del VI secolo a. C. sulla caduta di Babilonia adattandolo ai regnanti persiani ed ellenistici (il v. 43 allude al matrimonio tra Antioco II e la principessa tolomea Berenice nel 253 a. C.). Per la sua propaganda antiellenistica il redattore di Daniele si serve di una categoria storiografica (la suddivisione della storia secondo una successione di quattro imperi, come anche nel cap. 7) che era di uso corrente

proprio nella storiografia greca e romana, da Esiodo a Polibio a Pompeo

Trogo 4 Re 4 Imperi Passati presenti all'Epoca

Babilonia – Persia – Media – Grecia Di riflesso Profetico con la Storia Passata a quella nell'Era Messianica storiografica Geograficamente posizionati dove Impero del Nord Russo – Impero dell' Est Corea del Nord – Impero del Sud Cina – Impero del Ovest America.


Nomi: Presidente Russo Putin – Presidente Coreano Kimjong-un – Presidente Cinese Xi Jimping – Presidente Americano Trumph: come i Re della Terra del Passato geograficamente divisi con lo stesso ordine e la Loro Vanità portata alla follia per distruggere l'Umanità provocando la terza guerra Mondiale l'Impero Messianico non interviene come Promesso da Dio. Giocano nella loro Vanità per distruggere l'umanità con bombe atomiche armi Nucleari di massa per uccidere l'uomo e la sua esistenza Surriscaldamento del Globo una guerra dopo l'altra la natura si ribella e nascono terremoti in un luogo dopo l'altro ghiacciai che si sciolgono che dovrebbero tenere unito questo pianeta invece si parla di Siccità di Scioglimento di Ghiacciai la terra sta rompendosi in due e come sarà, sarà e questo che ci ha promesso Dio distruzione Eterna. L'uomo non sa governare è un dato di fatto per governare ha bisogno dell'oppressione nonché schiavizzatore, ama la corruzione per trarne un vantaggio politico ma molto autodistruttivo


b) 3: i compagni di Daniele rifiutano di adorare una statua e vengono gettati in una fornace, dove per intervento di una figura angelica rimangono illesi. Dopo il v. 23 i due diversi testi greci di Daniele , che ha causato la giusta punizione dell’esilio e un inno cantato dai tre giovani nella fornace

(modellato sui Salmi 136 e 148).

Ma come sempre andiamo per interpretazione anche ciò che è in piccolo viene dimostrato anche in grande Si parla di Pentimento la giusta punizione e l'esilio si nel passato Nabucodosonor il suo essere Mutato in Bestia. Ma qui nell'era Messianica come Figlio d'Uomo in ascesa dal suo suggellamento il giorno del Giudizio come la Malattia di Nabucodosonor è un parallelo con l'eliminazione delle malattie del mondo ma non solo anche del pentimento almeno di un terzo dell'umanità perché quando si tratta del Figlio di Dio prende la Liberazione del suo Popolo e della sua creazione a livello Universale

Alleanza Passata è il Nuovo Patto che Dio da al Figlio e quindi il Padre prende l'ordine per far si che l'Impero Messianico Abbia Vita nel Nuovo ordine e come è Giusto Dio Padre dio Figlio non vengono per unire ma dividere e Così che il Messia unisce il patto con la sua consorte dea della Creazione – dea della Luna eletta per essere affianco per l'eternità insieme al Figlio dio della creazione portando via una grande folla che nessun uomo poteva numerare lasciando la terra come dimora per demoni e solo chi si pentirà potrà raggiungere il Nuovo Ordine





c) : Nabucodonosor sogna un grande albero abbattuto e mutato in

animale: Daniele spiega che si tratta del re stesso, che infatti viene mutato

in bestia per sette anni per essersi creduto superiore a ogni altro uomo.

La malattia di Nabucodonosor trova un parallelo in quella che un

testo di Qumran (la Preghiera di Nabonedo) attribuisce al suo successore

Nabonedo: anche questo re si pente del suo peccato e viene risanato

da un guaritore ebreo

La bestia, che ha portato l'umanità alla completa confusione con l'apostasia che rivela l'inversione di chi “è veramente il messia” con il Messia stesso predicando con il falso profeta stesso, che è tutta la falsa religione cercando dalla Vera Profezia di apostatare tempi e persone spostati a 2000 anni fa dove l'anticristo che viene dall'unto di Dio ma quello sulla terra o quello nei cieli?, dove risiede il Primo regno Primordiale. Ma l'anticristo chi è e come identificato come tale notare cosa fa di Nabucodosonor una Bestia se non lo stato d'animo modo di pensare per essersi creduto superiore ad ogni altro uomo sulla faccia della terra e per chi si crede superiore a Dio Creatore dell'Universo sovvertendo nei tempi Primordiali, il Regno di Dio e dicendo che il Figlio che non deve essere intronizzato sotto decisione di Dio è una decisione sbagliata che non prenderà mai a cuore La vera creazione di Dio, dando poi all'umanità un modo di pensare dualistico di un disegna che non è stato creato da DIO ma è stato creato per far si che qualsiasi falsa religione sovverta e si possa mettere nella stessa posizione dell'anticristo facendo credere che il creatore dell'universo debba passare attraverso le decisioni di qualsiasi stupido o indottrinamento che stupido dove non c'è niente di sacro ma solo il modi di pensare che l'uomo può vivere da solo che è solo nell'Universo un scempio di malvagità che si è anche creata un messia Loro confortato dalle false apostasie nel mondo ed ognuna dice la loro tutto questo deve essere ridotto ad una distruzione che è in nulla e nel nuovo ordine Nuovo Patto Dio stabilirà un impero Sacerdotale e Regale che dominerà l'universo come?, Come possiamo comprenderlo da un imperfezione ad una perfezione ci permettiamo di giudicare il Creatore dell'Universo un essere onnisapiente e Perfetto in tutto per tutto con chi è stupido ed imperfetto




c) 4: Nabucodonosor sogna un grande albero abbattuto e mutato in

animale: Daniele spiega che si tratta del re stesso, che infatti viene mutato

in bestia per sette anni per essersi creduto superiore a ogni altro uomo. Se viene creduto un albero ma è simbolico vuole dire che quell'albero e simbolico un albero letterale perché è creato per essere cosi con la sua altezza. Ma se fosse un essere che ragiona ma è troppo vanitoso e nella sua vanità sovverte e crea un apostasia non sottomettendosi più a Dio nei tempi primordiali viene sulla terra e fa si che l' uomo la pensi come ultima creazione dove non era stata impartita ancora la Sapienza il modo di essere di Dio e da li la trasformazione la divinità dell'anticristo nasce sovvertendo la creazione e fa credere a chi è ancora all'inizio nella sua ingenuità.

Quella divinità creò un modo di pensare e di essere schiavo con un indottrinamento allo schiavismo, come divinità abbastanza potente lo poteva fare, per mettere nella mente dell'uomo il concetto di dualismo e Credere al Falso e non ad Dio quindi mettersi al Posto di Dio nelle sue decisioni Giudiziarie così per Dio: i fatti lo dimostrano il Mondo come Gira credono subito al falso e anche quando un uomo dice la verità non è mai creduto subito anzi prima di essere creduto ne passa di tempo invece con la menzogna sei creduto subito viene presa come oro colato e la gente ci naviga in questo e perché come Nabucodosonor è il Parallelismo del Peccato primordiale Non Voler Credere a Dio in Verità ma solo in Falsità, Ma è quello che Dio si aspetta dalla creazione che ha Creato sin dall'Inizio?Vuol dire che l'umanità per essere così si è fatta ingannare ed il suo stato d'animo imperfetto e con tutte le sue conseguenze deve essere tolto perché possa tornare a Dio stesso

Sette Anni di Prigionia di Nabucodonosor sono simbolicamente - letteralmente la prigionia dell'umanità. La prigionia ha le sue malattie si crede di essere al centro dell'Universo che l'universo è stato creato per noi ma ed è Così il concetto di Vita e di vera Giustizia?

La malattia di Nabucodonosor trova un parallelo in quella che un testo di Qumran attribuisce al suo successore Nabonedo: anche questo re si pente del suo peccato e viene risanato da un guaritore ebreo

Alla Fine del capito 4 di Daniele viene detto che tutto verrà dato ad un altro; il vero Messia perché egli è stato creato come dio e sua mogli dea della Creazione per essere la Chiave di Volta che Dio aveva creato il figli Diletti dei della creazione simili a Lui, ogni dio minore e ogni essere vivente è stato creato nell'amore e non per vivere nello schiavismo, non solo nell'imperfezione ma nella Perfezione. Ma chi ha il compito di portare questa grande folla? se non il Figlio Diletto rigenerato sulla terra nel suo suggellamento e per essere Risvegliato come Uomo che è figlio leale ad Dio secondo le sue leggi ridando così le Autorità che gli spettano per rivestire ogni incarico nell'incontro corporale con Dio sulla terra egli è diverso dall'uomo e l'ha dimostrato nelle sue vite è stato creato poter vivere di fronte alla gloria di Dio e per essere il figlio è alla destra di Dio che deve portando l'umanità alla Correzione e alla scarcerazione dell'umanità del giorno Giorno stabilito con ora stabilita da Dio stesso che ha nel cuore anche il Figlio ma che in questo momento non ricorda perché è stabilito così da Dio quel Giorno sarà un giorno di Gloria e di liberazione ma anche una divisione 1 terzo dell'umanità dovrà stare qui per le atrocità commesse per un pentimento per aver usato in nome di Dio per guerre sante per tutto quello che le religioni politica ha fatto servendo così l'anticristo. che tu lo conosca on no non importa cosa la reso una bestia? il pensare di agire di essere meglio di Dio e che può prendere la sua creazione e farne quello che vuole. così sarà versata la settima coppa dell'ira se non arriverà al pentimento per ricevere il Tikkun la correzione la morte eterna prenderà il sopravvento per poter cancellare e dimenticare tutta questa malvagità e sofferenza nell'universo.

Apocalisse di Daniele di Riflesso al Figlio

Il libro in questione nell'apocalisse di Daniele è scritto in due lingue ebraica e Aramaica ma questo riguarda Daniele e per il Figlio dell'uomo? Ma tu, uomo di Dio abbatti ed elimina la progenie dalla terra (essendo uomo di Dio Germoglio di Giustizia fallo secondo i tempi di Dio e secondo sua Giustizia perché è questo che si avvererà) Un Uomo Estraneo alla nostra stirpe che parla un dialetto diverso e una lingua diversa da quella degli Ebrei. Estraneo a Israele questo fa capire che la Shekinà del Figlio dell'Uomo ha una Nazionalità diversa ma essendo Unto dal Padre e Riconosciuto da Padre Celeste e Iddio Altissimo in un Incontro di Fronte al Padre e a alla sua Famiglia, Incontra anche tutti gli dei e schiere angeliche quando per il momento è sulla Terra anche come soccorritore termine legato con il nome di “Ezdra Colui che Aiuta” ma la domanda è quale Nazionalità ha, e la sua lingua ed il suo dialetto, se non è come quello di Daniele quale lingua parla e dialetto ha? Italiana nato a Milano nel 5725 e unto nel 5756 Lingua italiana dialetto Milanese. I libro di Daniele si chiude con La Risurrezione e i Tempi dell'Era Messianica, sigillo o suggellamento morte e rinascita e risveglio fino a quel momento non sapeva chi fosse o cosa era l'intendimento quindi come le parole di Daniele morto-e segrete e fino a quel momento e come manna nascosta cioè segreto come la profezia che è in lui poi al suggello gli da la vita divenendo consapevole di chi è prescelto creato da Dio con quel compito e nomi o dando il giusto intendimento alle parole o profezie dandogli la vita alle parole di Daniele che Daniele non sa dare una spiegazione per cui un angelo interviene ad aiutarlo per poter far si che la Spiegazione profetica possa avere il Giusto intendimento ma Raccontarla e vederla in Visione non è la stessa cosa come capirla con Sapienza Profetica per poi Viverla applicando ogni singola parola sulla Vita del Figlio di Dio che Vive in un mondo Malvagio ecco perché il Figlio gli viene dato il Pensiero di Dio nella Mente e nel Cuore la Profezia, è scritta in Lui, come il Nuovo Patto donato da Dio stesso. Ma donando il Pensiero del Padre sul Figlio lo porta a Capire meglio il Padre e a Discernere come poter far capire anche ad altri la volontà del Padre in Sapienza e Sapienza Profetica così facendo crea il figlio e lo fa divenire la Parola perché Egli 3 giorni dopo l'inizio millennio nei 210 giorni apocalittici diviene la Parola e per essere non bisogna sapere e calarsi in una parte se Dio mi ha riconosciuto come Figlio Diletto da Lui Approvato nel giorno della Mia Unzione e del mio Suggellamento la sera del l'Ultimo giorno Pasquale diviene L'ultimo che viene riconosciuto Primo con Tutto il suo pieno Risveglio.



Molte Prove di Daniele ma non tutto sono simili a ciò che farà il Figlio come uomo ma la differenza e che questi uomini che condannano il Profeta di Dio lo fanno alla stessa maniera come stato mentale e giudicano il Figlio secondo loro parametro:le profezie hanno sempre questo parallelismo ma non si capiscono solo col tempo passato per il Profeta che è il Presente per quello Futuro che converge l'era Messianica 210 giorni apocalittici:sono pari a 21 anni che partono dal 31° anno del Figlio 21 Marzo 5756-1996 suggellamento 1°Nissan 5756 – 2°Nissan Inizio Millennio che avvolge sino al 50° anno del Figlio Giubileo la domanda letterale quando è nato nel 5725-1965 qualche giorno prima della fine del Calendario Lunare il suggellamento 31 anni la sua nascita con l'incontro corporale del Padre Eterno che Rivela Tutto nel risveglio del Figlio se ti dice Dio che sei suo Figlio diletto non tramite un Arcangelo o Serafino ma è l'Iddio Onnipotente che vi rende il Risveglio stesso voi non gli avreste creduto?


Il Padre Eterno si presenta di fronte ad un Uomo gli da l'unzione e tutto e gli e risponde a tutte le curiosità e credenze come Mai non vengo distrutto dalla tua gloria? Perché tu sei mio figlio il Diletto colui che ho approvato, ma allora non esiste nessun Messia in qualche mia Vita Precedente con il nome Gesù? No non sei mai stato chiamato così tu sei diverso da qualsiasi altro uomo, in che senso, chi è e quali sono i nomi?non sei un uomo sei solo venuto qui con un corpo da uomo per mescolarti insieme alla gente per 7 vite e tu porti il mio nome nel cuore, e nelle set vite che hai vissuto non sei mai stato chiamato con quel nome, la domanda è l'Onnipotente può sbagliare? se ti si rivolge a te se tu fossi il Figlio, vogliamo riderci sopra Scusami sono apparso a te ma volevo doveva esserci un altro? E più facile che con un intendimento sbagliato o apostatato sbagli il Figlio se non sa? Ecco perché il Figlio di Dio ha il RISVEGLIO di chi è realmente da quel momento in poi ed una esperienza simile anche se avesse la bibbia tra le mani più antica del mondo sceglie di credere a suo Padre all'incontro Corporale con l' Iddio Onnipotente che lui chiedendo il perdono per l'ignoranza che gli era stata insegnata e riportando che il Mondo aveva il Falso profeta che ha una religione vuota chi è?che diceva così da 2000 anni si era simbolico ma letterale ma voluto da lui sino a quando il Figlio non prendesse seriamente ed in piena consapevolezza di riprendere il suo Posto nei cieli come Re dei Re e Sacerdote dei Sacerdoti, quindi un Impero che gli aveva donato su nella sua Vita Primordiale per portare parte dell'umanità fuori nel Giorno del Giudizio e parte dell'Umanità al suo Pentimento. Padre tu mi dici che in tutte le mie vite potevo mostrarmi davanti alla tua gloria così come sono adesso si Figlio? Si Figlio mio, tu sei il Primo della creazione con che sei stato creato per essere quello che sei tu qui sulla terra non dovresti vivere dovresti regnare insieme a tua moglie perché sei sposato ad una mia stupenda Figlia che ti ha seguito di via in vita non ti ha mai voluto lasciare per l'amore che ha per te ed io come posso dimostrarlo ritornando su a vivere con Noi io ritorno Volentieri ma come posso onorare la mia sposa se non mi ricordo Niente?

IO non so come posso fare la Sposerai al giorno del Giudizio ed il Tuo matrimonio sarà benedetto per l'eternità ma non vivrai qui sulla terra il tuo posto non è qui se qui solo come Messia per aprire la strada ad una grande folla di esseri umani che nessuno può numerare ti porti via 2/3 dell'umanità e gli atri dopo che si saranno pentiti. tu non devi chiedere perdono se non ricordi perché è stato deciso che la Via sei Tu e come Re dei Re devi riprendere un popolo e riportarlo a casa nella Vita che io ho Creato per loro che non è nella Sofferenza – Corruzione – Malvagità e Auto distruzione finisci la tua Missione Profetica sino arrivare al 50°anno della tua vita sarai guidato in tutto e per tutto in questi 210 giorni apocalittici: Ti verrà rivelato tutto di te e di cosa dovrai fare e come anche il mio pensiero ti sarà trasmesso perché tu possa capirmi meglio ed essere più vicino a Me e alla Missione che devi compiere, cosa nasce qui?( Un rapporto e legame intimo spiegata solo in Ezechiele) ancora per poco poi abbraccerai la tua famiglia e Regnerai sull'Universo, Figlio IO ti ho Creato e so che farai tutto questo, non ti avrei mai dato un peso del genere se tu non potevi sostenerlo.

Se siete arrivati sino a qui la domanda è: avete capito chi è il Figlio dell'Uomo? Non aver timore di rispondere, sarà rivolta a chi sarà presente a quello studio che può condurlo il Testimone il Figlio non c'è perché per un poco non ci sarà più ma per te che sei Testimone prescelto devi Rispondere per insegnarlo anche a chi l'ha capito ma non lo vuole ancora ammettere. Giovanni 15-16:15-25



d) 5: al re Belsazzar, durante un banchetto orgiastico a corte in cui vengono usate e profanate le suppellettili provenienti dal Tempio, appare una mano che traccia una scritta misteriosa sul muro: Daniele interpreta

il prodigio come predizione della conquista e spartizione del regno tra

greci e persiani, e il re muore la notte stessa;

La Mano che appare dal Nulla è una esperienza che ha anche il Figlio al Suggellamento per far si che possa essere Maestro Profetico perché le possa capire ed insegnare nella Sapienza di Dio senza più apostasie che infanghino la Verità del Padre nostro dei Cieli il mondo sarà portato alla Correzione e il Falso non entrerà a far parte del Nuovo Ordine con la Nuova Gerusalemme la vera Città dove abiteranno i Veri Unti di Dio, i Santi ed i Profeti quelli che sono e vogliono restare fedeli all'Impero che Dio ha creato quello che che ha creato l'uomo è solo una brutta copia di una Vera profezia che ha voluto mettersi a posto del Regno ma non è mai stata data questa disposizione da Dio, come all'Epoca gli Ebrei fecero cadere l'arca che portavano e uno cercò di prenderla ma fu ripreso Vuoi che Dio lascerebbe incustodita l'arca?, così un Figlio mandato nella Terra? Nullificata paragonata alla Valle della Profonda ombra l' Eletto da lui Dio Stesso Creato per governare l'Universo ma più che altro il Figlio che ama la Vita e Ringrazia la creazione di Dio per come è stata creata e perché lui risalirà al Padre perché è li il suo posto dove l'amore della vita è stato creato. Da dove tutto ha avuto inizio? Da quando è stato creato nei cieli e dove il regno è stato fermato per un periodo di tempo



e) 6: Daniele rifiuta di obbedire a un editto del re Dario che proibisce di pregare a chiunque tranne che al re stesso; viene gettato nella fossa dei leoni, ma rimane incolume e al suo posto sono puniti coloro che lo avevano

denunciato.


Il Figlio Rifiuta le offerte religiose e dice basta. quello che dite Voi ha perso di Credibilità e l'apostasia verrà messa a tacere ed entra nella Fornace ardente letteralmente per dimostrare la sua fede e resta incolume, e saranno puniti chi lo calunnierà e ferirà il senso di giustizia che discende in ogni sua vita sin dai tempi primordiali un senso di giustizia che è nato in lui come germoglio di Giustizia di Dio sulla Terra e nei Cieli il Figlio Diletto che è stato intronizzato non per scelta ma per creazione di quello che Egli E', Era e che Sarà.( queste tre parole È l'intera profezie) Dimostrando per tutti e due una Prova di Fede per Daniele Forzata e per Lui è chiesto di entrare in un altra dimensione che è la fossa dei leoni per dimostrare che la fede che lui ha qui come uomo è determinante una fede basata sulla certezza che lui percepisce donata da ragazzo perché si era avvicinato alla religione apostata Cattolico Romana chiedendo di poter studiare la Bibbia ma non fu accettato e contrariamente lui si era allontanato dicendo in preghiera che la fede non era così importante se trattano le persone così male senza motivo puntualizzando in preghiera se quella è la tua religione fa proprio schifo, il Figlio non tollera l'ingiustizia ed in quel momento sotto preghiera le fu data una fede basata sulla certezza percependo da quell'istante che Dio Esisteva certezza di fede vuole dire percepire la dimensione di Dio senza vederla. Sarà Punito chi ha cercato di far perdere di Credibilità al Dio e al Figlio apostatando lo scritto della Sua Venuta in tutte le sue Vite sino al Risveglio che hanno in mano il Falso Profeta apostatando lo scritto Sacro come: Primo non doveva essere rivelato al Mondo perché la sua venuta è come manna Nascosta quindi segreta e ciò che è segreto non può essere rivelato se non da chi lo rende segreto.

Secondo apostasia pubblicata con il nome del Messia diverso da quello che è realmente, porta il nome del Padre celeste nella Mente e nel Cuore il tetragramma di Dio che dimostra che è simile a dio anche con il nome e con il Pensiero. L'apostasia di queste religioni che convergono a tutt'una con stampo massonico ha spostato di circa 2000 anni fa tempi, luoghi non nasce come Ebreo Nazionalità come vogliono far credere, testimoni tanti ma che non hanno potuto seguirlo a causa di Una grande Confusione che Babilonia la grande ha creato indottrinando un Mondo solo ed esclusivamente nella loro falsità comandando così anche i governi.

7-12 quattro visioni (narrate in prima persona e scritte in ebraico, tranne il cap. 7, che è in aramaico d’impero) che Daniele riceve e che spiegate da angeli: Quando i libri sono Sigillati restano segrete le parole sin quando in questo caso nell'era messianica viene data la giusta interpretazione e viene il risveglio da Simbolismo a ciò che è Letterale per questo come Daniele utilizzò un angelo che ha il dono dell'insegnamento profetico per poter impartire a Daniele il Giusto intendimento ed il Giusto insegnamento per far si che il Profeta parlava come voce di Dio sulla Terra e potesse capire cosa profetizzava ma sempre di Riflesso alla Lungimiranza profetica verso l'era Messianica e chi sarebbe stato in grado di Capire quel che profetizzava l'Unto di Dio il Cui nomi profetici sono Elia, Enoch ma nell'insieme delle nomine è solo e unico Figlio dell'Uomo che viene mandato da Dio nel mondo per dire che un profeta è in mezzo a loro.


IL POTERE POLITICO DELLE NAZIONI PRIMA DEL CROLLO FINALE E DELL'INTRONIZZAZIONE DEL FIGLIO SUL TRONO DI DIO PER IL SUO IMPERO COSMICO ED ETERNO



a) 7: quattro bestie salgono dal mare, un vegliardo siede in trono e «uno simile a un Figlio dell’Uomo» viene sulle nubi e riceve un regno; un angelo spiega che quattro regni verranno distrutti prima che Dio dia la sovranità ai «Santo dell’Altissimo». “Figlio dell’uomo” (7:13-14) è un idioma che significa semplicemente “essere umano” (cfr. 10,16), ed è ad esempio l’espressione con cui Dio si rivolge a Ezechiele quando gli annuncia ciò che deve profetizzare; in Dan 7 è il simbolo del «popolo dei santi dell’Altissimo» (v. 27), cioè di Israele che regnerà in eterno. Il figlio d’uomo compare anche nella tradizione Enochiana, precisamente nel Libro delle parabole (1 Enoc 48, seconda metà del II secolo a.E.V), dove diversamente è un personaggio sovrumano, creato da Dio Abba-eterno, conoscitore di ogni segreto della legge e perciò destinato a celebrare il grande giudizio finale. Era il figlio d’uomo degli Enochiani quello che gli ascoltatori di Gesù avevano in mente quando egli usava questa espressione per definire se stesso nella sua qualità di giudice escatologico (Mc 8:38;13:26;14:62 ; Gv 5:27) o di taumaturgo (Mc 2:1-12: v.10, «il Figlio dell’Uomo ha la potestà di rimettere i peccati sulla terra», guarendo quindi le infermità che da essi conseguono, così come i veggenti ebrei di Dan 4 e della) Profezia d'invocazione di Potenza)

Enoch da parte della Profezia come un invocazione di Potere e Potenza :

IO Regno su di Voi, dice l'Iddio di Giustizia esaltando nel potere sopra il Firmamento dell'Ira; nelle cui Mani il Sole è una Spada e la Luna come un Fuoco Divampante: che misura i vostri indumenti in mezzo alle mie vesti vi legò insieme come le palme delle mie mani; il cui seggio IO ornai con il Fuoco della Raccolta; che abbellì le vostre vesti con ammirazione a cui Io feci una Legge per Governare i Santi che vi donarono un Verga con l'Arca della Conoscenza e inoltre voi levaste le vostre voci e giuraste obbedienza e Fede in Lui che vive e Trionfa; che non ha principio né può avere fine, che splende come una Fiamma in mezzo al Vostro palazzo e Regna tra voi come l'equilibrio della rettitudine e della Verità. Muovetevi e quindi mostratevi; Schiudete i misteri della vostra creazione. Siatemi amici perché io sono servitore del Vostro Dio e del Figlio.



RICHIAMA COSI LA GENESI ED IL POTERE DATO AL FIGLIO


Chiarendo che quando Dio Creò in Principio i Cieli e la Terra fa capire che Cielo è ciò che è Divino una creazione di dei minori dei che avrebbero Rivestito un Ruolo come prescelti nell'Impero che Dio aveva già all'epoca creato e dei inferiori diversi ma solo due sono superiori agli altri dei che formano il Firmamento Celeste dio del Sole nelle cui Mani il Sole è una Spada e dea della Luna dea della Creazione e la Luna come un Fuoco Divampante che forma il Firmamento la chiave di Volta delle due Autorità create prima di Tutto e per essere simili a Dio stesso un po inferiori a Dio e superiori agli altri dei. Genesi 1: 9 Firmamento è la Volta Celeste di ciò che è divino per essere un vero punto fermo solido per gli antichi semiti la Cupola Solida punto fermo nell'universo che può trattenere le acque della Sapienza di Dio aprendo al momento giusto le cateratte dei Cieli con il Tikkun; Chiamando il Firmamento Cielo solo ciò che è divino e Sapiente ecco perché i Primi due essere creati da Dio furono creati per essere simili a Lui germogli di Giustizia per poter essere lo Sposo e la Sposa per eternità, che Dio risposerà per Onorare il Matrimonio del Figlio e l'impero Messianico con la Nuova Gerusalemme nei Cieli ed il Nuovo Patto il Figlio finisce la sua Missione sulla terra e riprende il posto che Dio gli ha dato, e riconosciuto anche come Figlio Diletto colui che ha approvato sin dal suo Suggellamento nel 5756 nella sua ultima Vita sulla Terra.

Qui quando lo spirito librava è la Prima Manifestazione Creatrice dello Spirito il concetto di Dio con Energia o spirito per poi portarlo ad una Forma di Vita. La radice ebraica del Testo indica il Volo od il tocco leggerissimo e amorevole di una madre che sfiora appena i suoi Piccoli. Così nella sua Creazione Dio riceve i suoi Piccoli e prima ancora di creare la Materia aveva già creato la Vita attorno a Lui quindi Egli non era solo quando dice In principio Dio creò i Cieli e prima di creare una vita e dargli un Nome ne da la Forma il Carattere e come deve essere impiegato nella sua Vita Futura sotto il Regno poi gli da Un Nome che ne rispecchia le caratterialità del Suo Essere ecco perché Dio si riserva di dare ad ogni sua creazione un nome se non la creato prima conn le sue qualità e con il suo essere come Adam preso dalle iniziali delle Stelle.

Adamo era gistato creato ma non aveva ancora ricevuto un nome, quando il Signore disse ai quattro angeli di cercargli un nome. E Michele si diresse ad oriente, dove vide la stella orientale di nome Ancoli, e ne prese la prima lettera. Gabriele si diresse a Sud, dove vide la stella meridionale di nome Disis, e ne prese la prima lettera; Raffaele a norda Nord, dove vide la stella settentrionale di nome Arthos, e ne prese la prima lettera; Uriele si recad occidente, dove vide la stella occidentale di nome Mencembrion , e ne prese la prima lettera. Una volta che ebbero portato queste lettere, il Signore disse ad Uriele: "Leggi queste lettere"; ed egli le lesse e pronunci"Adam-Adamo".

Il Signore disse a sua volta: "Sia questo il suo nome Yah'El Giaele". Con lo stesso criterio è stato trovato il Nome del Seme di Dio legato al tetragramma di Dio YHWH e sul tetragramma viene fuori il nome dell'Eletto anche come profeta Re dei Re. Da qui discende la Profezia dell'Alfa e l'Omega facendo conoscere la strada profetica del Messia dall'inizio dei Tempi.

Settantadue angeli descritti corrispondono ai settantadue Gradini della Scala d'Oro visti dalla Visione di Giacobbe la cui sommità Posta sui raggi del Sole e della Luna si perdeva sull'immensità dei Cieli,.Attraverso la Scala Sacra le influenze Divine, i settantadue attributi di Dio, si comunicano tutti gli Ordini delle scale Gerarchiche solo Divine e quindi Forze Celesti a tutte le creature dell'Universo. Shemhamphorasch è una alterazione del termine ebraico Shem ha-Mephorash (ebr. שם המפורש), usato in era tannaitica per riferirsi al Tetragramma nell'Era Messianica. Nella prima Cabala, il termine veniva a volte utilizzato per designare un nome di Dio composto da 72 lettere, e a volte per un nome di Dio di 42 lettere.72 Gradini che richiamano il nome El'Yah Profeta e di Yah El Re dei Re Sacerdote dei Sacerdoti, Esodo 23: 21 Davanti a lui comportati con cautela e ubbidisci alla sua voce. Non ribellarti a lui, perché egli non perdonerà le vostre trasgressioni; poiché il mio nome è in lui, si il tetragramma del Padre è nel cuore del Figlio, quindi è in Lui.Lo Zohar spiega il termine Ein Sof come segue:
« Prima che Egli desse qualsiasi forma al mondo, prima che Egli
producesse qualsiasi forma, Egli era solo, senza forma e senza
somiglianza a nessuna altra cosa. Chi dunque può comprendere come Egli
fosse prima della Creazione? Quindi è vietato attribuirgli una
qualsiasi forma o similitudine, o anche a chiamarLo con il Suo nome
sacro, o indicarLo con una sola lettera o un solo punto ... Ma dopo
che ebbe creato la forma dell'Uomo Superno, Egli lo usò con un carro
in cui discendere, ed Egli vuole essere chiamato con la Sua forma, che
è il nome sacro "YHWH". »
(Zohar, parte II, sez. "Bo", 42b)

In altre parole, Ein Sof sta a significare l'essere innominabile. In
un altro passo dello Zohar, si riduce il termine a Ein
(non-esistente), perché Dio trascende talmente la comprensione umana imperfetta da essere "praticamente" inesistente.

b) 8: un montone viene sopraffatto in combattimento da un capro, sulla

cui fronte cresce un piccolo corno che agisce con arroganza: un angelo

spiega che il montone simboleggia la Persia, il capro la Grecia e il corno

un re che profanerà il culto di Dio ma sarà annientato dopo «2300

sere e mattine» (v. 14);La Grecia all'epoca di Daniele era la Potenza Principale che determinava un forte Dominio.

Di riflesso all'Era Messianica determina un altra Potenza Politica che ha Dominio Mondiale che è la Potenza Americana quella che domina e alita sul mondo Politico d'oggi ma in effetti dove il corno dell'epoca poteva contaminare e profanare il Vero Culto di Dio che è Nascosto quindi ancora segreto al Mondo perché il mondo non sa che si contamina con l'anticristo ed l'Insegnamento che lui usa: si contamina come le parabole del Grano e delle zizzania questo cosa vuol dire che la contaminazione viene fatta nel segreto è nascosta come un uomo che viene di notte a seminare zizzanie in un campo di grano o nel campo che ha un buon seme; e l'unica organizzazione che ha in mano le Potenze politiche qual'è? La Massoneria quindi chi la comanda facendo crescere Governi da zero sotto il loro insegnamento ed il loro volere che sta tutto nella Macchinazione di Governare Controllare il mondo secondo il loro Volere tanto che questo senso o complesso di onnipotenza e lussuria umana controllando case d'Asti, Commercio mondiale, Religioni decidendo chi deve Vivere e Morire, per innalzare la loro razza Ariana e questo credo non è nato con i tempi medioevali o di Hitler ma nasce dal 600 a.E.V con il Giainismo ed il giainismo prende tutto dall'Impero Persiano è la contrapposizione tra ciò che rappresenta il Padre Celeste ed il Figlio dell'Uomo con l'anticristo quindi gli ebrei parlano della Sorat la contrapposizione per essere più precisi con l'etimologia della parola Ariané-Ariano appartenenti a popoli Indo-Europea e detto della lingua stessa; tratta da Ario dal San-scritto Ary a Nobile confronta il Greco Aria-né una parte della Persia. Aggettiv. Maschile; Seguace dell'Eresia di Ario, che Negava la Consustanzialità del Figlio con il Padre nella Trinità la Contrapposizione Ebraica che è con l'anticristo che discende dall'Unto di Dio la Vera Sorat consustanzialità vuole dire che ha la stessa sostanza e che nel caso contrapposto a fatti che Dio stesso ha Voluto che il Figlio può stare di fronte al Padre ed a tutta la sua Gloria senza essere distrutto per quello che i Profeti e i fatti sul figlio lo dimostrano perché è il padre Celeste che gli dice lo ha creato simile a Lui con la sua stessa Sostanza rendendolo diverso da gli altri ne discende una Famiglia con il matrimonio avvenuto con la dea della Creazione anch'essa creata dal padre stesso simile a lui in sostanza e di conseguenza al figlio solo ed Esclusivamente per volere divino formando la Volta celeste ed il Firmamento dando l'opportunità della Vera discendenza Divina e Regale uguali in sostanza al padre(Figlio) ed alla madre(Figlia) che li ha creati uguali in sostanza. Ne deriva che il concetto di razza ariana in se non è sbagliato se applicato da Dio, ma diventa Sorat se si tenta di manipolare il DNA per creare una razza umana superiore in contrapposizione a quella Divina cercando di sostituire la Volontà di Dio e l'operato di Dio e del Figlio con un insegnamento apostata della volontà umana Innalzando l'essere umano al posto di Dio e questa è la profanazione del Tempio di Dio, l'anticristo dice che il Figlio non ha la stessa sostanza del Padre per essere la Parola che prima era con Dio già nei tempi Primordiali e risvegliato anche come unigenito e Primogenito dio della Creazione il Figlio prescelto per avere la Parola di Dio nel Cuore e nella Mente anche nel suo corpo umano nell'Era del Risveglio come Figlio Diletto colui che ha approvato. Unigenito maschile vuole dire che è unico creato da Dio così per essere Simile a Lui

Uni -Unico per assomigliare al Padre

Genito - Unica persona simile al padre sulla Terra

Androgynous: in un individuo di apparati e caratteri sessuali maschili e femminili che produce comportamenti differenti "dimostrando che attraverso una sessualità c'è una determinante personalità" a seconda delle specie in cui si manifesta e la modalità riproduttiva tipica delle specie interessate. L'organizzazione riproduttiva (fa riferimento al concetto biologico d'intersessualità fisica) e non androginia.

Nel caso di due sessualità opposte o di due dimensioni differenti come il Messia dio e Uomo, Dio ascolta chi grida a Lui. Il signore ha Mandato il suo Angelo Un Messaggero che è divino, e mi ha preso nel gregge di Mio Padre.

Lui mi ha dato l'unzione con il suo Olio. I miei fratelli sono forti, loro sono più grandi di me, però Dio non piace loro. Egli diviene Uomo con il nome di Dio E quell’uomo scriverà con la sua mano: “Io sono del Signore YHVH”.E col nome d’Israele si chiamerà, in verità. Il Libro di ciò che è Nascosto Il Libro delle Ombre o Grimorio; Quell’uomo dirà, “io sono del Signore YHVH”. Viene invece usata per indicare in un individuo la coesistenza di aspetti esteriori, sembianze o comportamenti propri di entrambi i sessi, o di dimensioni diverse come quando si deve capire il vero nome del Messia:

Uni-Genito: cita la Parola Embrione un Germoglio di Giustizia che viene Creato da Dio e solo perché Dio vuole così cita embrione di Giustizia, che Diviene Uomo di Giustizia, Re dei Re e dio Minore di Giustizia, simile che vuole dire Uguale a Lui; donando il Pensiero di Dio nella mente e nel Cuore il pensiero dell'IDDIO ALTISSIMO, anche in un uomo di giustizia imperfetto correggendo il suo pensiero ed il suo cammino nell'incorruttibilità prima ancora di entrare nel Nuovo Ordine e per capire come la Pensa Dio stesso Il Padre Genera il Figlio, tanto Vicino nel suo Rapporto e tanto lontano fisicamente ma senza barriere che ostacolino questo legame di Persone e dimensioni diverse.

    c) 9: l’angelo Gabriele reinterpreta la profezia di Geremia (25:10-14 e 29:10, secondo cui la desolazione di Gerusalemme sarebbe durata settant’anni; si tratta di settanta settimane di anni, finché il re che ha devastato il Tempio verrà annientato.

    Reinterpreta la Profezia Primordiale all'epoca di Daniele e nell'era messianica Interpretare in modo diverso ma qui non si tratta di Correggere il verbo di Dio ma di dargli un' approfondita e più ancora precisa interpretazione Gabriele è l'Arcangelo che si avvicina a Daniele per l'Apocalisse, ma è anche l'Arcangelo che guida il Figlio nei suoi primi passi verso la Sapienza e per arrivare a prendere il Sassolino Bianco il cui nome è scritto e che solo Lui lo può ricevere perché il Nome del Padre è in Lui ed il percorso che lo porta alla Sapienza è ancora più approfondito Conoscenza – Intendimento – Discernimento – Capacità di Pensare per poi ricevere la Sapienza di Dio ed il Suo nome Scritto con il Suo pensiero per essere la Parola apparve prima della commemorazione pasquale del 5750.

    Desolazione: lasciare solo abbandonare e spopolare, e ridursi in miserabile condizione Come Sventura Sventura, o è solo un modo di essere che porta una fase riflessiva che porta al Pentimento anche se la desolazione porta a essere completamente solo se la persona usa l'intelligenza ti porta anche a dire e a fare ciò che Dio vuole che tu fai per essere poi Perdonato nel tuo cuore con Verità, non è sempre sventura ma è anche una strada per dire che Dio vuole trovare il lato positivo anche nella malvagità che una persona od un Governo politico religioso ha fatto per anni tanto in quel giorno se non ti penti non passi e la falsità non ha mai avuto trionfo sulla verità di Dio ecco perché dice e vuole cercare non persone dal collo duro ma persone che sono Leali al regno non per convegnenza ma per Lealtà infatti il prolungamento dell'Esilio e non dare una data precisa, è solo per portare al vero Pentimento, e per farvi capire il discernimento tra il vero ed il falso, quando un profeta dice il falso e l'altro il Vero, per far capire vedere chiaramente e distinguere: con la Vista e le percezioni intuitive che danno chiarezza di comprendere per poi agire di conseguenza nella giusta maniera.

    devastare : Un Anima devastata da dolore, la devastazione dell'afflizione in una terra desolata perché lasciato solo e abbandonato da cui, lo sconvolgimento nell'apprendere ciò che ha fatto, la consapevolezza nel dolore che prova per il male che ha fatto, e per lo stato d'animo di colpevolezza che lo sconvolge cercando in Dio stesso il vero perdonò come in effetti Geremia 29:10-15 Dio fa una promessa nella sua punizione giudiziaria, il Fatto che non la nostra desolazione è un esilio ma è anche un modo di ritornare a lui con cuore sincero. La punizione cosa serve, la desolazione cosa serve in un paese deserto, in un mondo privo di Sapienza di Dio e per il Futuro a cosa serve?

    Atteggiamento di desolazione come se fosse un eremita,l'incedere dell'eremita è circospetto ma non timoroso a testimoniare la sua coscienza della realtà che Dio lo porta a Essere in quel momento, una realtà che è meglio vivere e affrontare con calma e riflessività il suo cammino o progresso lo porta a essere e ad agire con prudenza e quindi con saggezza, silenzio, austerità, solitudine la ricerca spirituale di se stesso che gli permette di intravedere il sentiero nel buio di desolazione che sta vivendo senza allegoria nel cammino del saggio a cui Dio lo vuole portare ad essere consigliere di se stesso esperto nell'esperienza che sta facendo, guaritore con l'umiltà di cercare il pentimento su se stesso nel vero Dio è l'esilio dell'esili, se uno inizia a guardarsi dentro anche se è in mezzo alla gente che non comprende quello che sta facendo perché, non hanno ancora intrapreso questo cammino la gente che ha intorno diviene solo e cercare anche in questo; una purificazione sessuale di celibato, per correre la strada stretta che conduce alla Vita ed al perdono di Dio, perché ampia e spaziosa è la strada che conduce alla distruzione. Questo stato d'animo è stato raggiunto dal Figlio quando ha ricercato la sapienza, quando ha ritrovato Dio nel suo incontro corporale e continua qui sulla terra perchè il suo progresso e il suo insegnamento nella Torah e nel Talmud e nell' insegnamento salomonico della sapienza di Dio e sapienza nella sapienza lo isola dal resto del mondo due modi di pensare completamenti diversi non per sessualità e caratterialità due concezioni di vivere completamente opposti e in contrapposizione l'uno con l'altro Sorat.


    Re che devasta il Tempio: chi è nel Passato e chi è nel Futuro chi è nei tempi primordiali?

  1. Daniele, che è nel passato, assiste alla devastazione la desolazione del Tempio in cui questa devastazione prende dolori e afflizioni in una terra che viene desolata per 2300 giorni tra sere e mattine .

  2. Figlio dell'Uomo, Che è nel Futuro, quindi una cospirazione pianificata di secolo in secolo per sovvertire e confondere con falsi Profeti e falsi Governanti di questo mondo così la Bestia fu catturata con il Falso Profeta che alla sua presenza aveva operato i prodigi con i quali aveva sedotto quanti avevano ricevuto il Marchio della Bestia e ne avevano adorato la Statua. Per poi essere gettati vivi nella seconda morte dove non c'è più risurrezione.

  3. Anticristo che è nei tempi Primordiali e anche nell'era messianica muore e risorge con il Figlio quando discende sulla terra nell'era primordiale è un dio minore un fratellastro che sovvertendo il Regno di Dio creo è un colpo di stato, venendo sulla Terra mise nella mente dell'uomo il concetto di Dualismo di Bene e male ma egli quando il figlio risale di vita in Vita lui torna nell'Ades ed il Figlio torna su nei Cieli in un luogo Sacro a Dio e Nascosto solo per incontrare la sua Famiglia perché nessuno deve sapere che egli E' il Messia sulla terra tanto che alcuni degli dei lo credono morto il disegno strano che Dio non vuole fare sapere che lui ascende e discende dai Cieli per salvare e per applicare la profezia che ha nel cuore per poter essere la strada della Salvezza e Correzione del Vero soccorritore che porta l'umanità a Dio.

    Ma può nascere una domanda legittima se nessuno sa ed i libri profetici sono sigillati come l'anticristo sente che è il momento di Rinascere per affrontare il Figlio? Le due autorità sono come gemelli nello spirito e la loro attrazione è come magnetismo nel sentire e agire di conseguenza poi all'anticristo serve non rivelare chi è il vero messia perché lui si crede meglio del Messia infatti la disputa della Sorat lui non lo cerca ha paura di affrontarlo, faccia faccia perché vuole tutto di lui come nei tempi primordiali sovvertendo il Regno ha tentato cambiando aspetto di ingannare la Sposa, la dea della creazione, del dio della creazione “Il Figlio” scoperto da sacerdoti del tempio mentre scappava cambiava Forma che aveva preso dal Fratello per poter entrare nelle stanze regali e cercare di sedurre Lei che lo aspettava nelle camere nuziali ma accorta dell'inganno prima che succedesse l'adulterio che aveva in mente l'anticristo, la dea chiamò dei sacerdoti del Tempio per soccorrerla e visto che lui usciva dalle camere Nuziali un sacerdote avverti il figlio che lo rincorse ma quasi lo afferrò e sotto comando di Dio si dovette fermare era già all'epoca per l'anticristo morte certa forgiata la Spada della Giustizia per condannarlo a Morte ma nella seconda morte sotto Giudizio divino e nel Tempo giusto per Volere di Dio. Il dio del Male fu confinato sulla terra e da quel giorno il figlio viaggia da una dimensione all'altra e nelle sue sette vite terrene per incontrate e condannare quello che ha Portato via la Vita eterna agli uomini ed ha calunniato il Padre ed la sua Creazione e la giustizia nell'universo perché il tempo della restaurazione avviene al Suggellamento del Figlio nella settima settimana cosmica quando il Figlio vede la Torre di colore di avorio che viene restaurata per la prima volta ormai la battaglia contro le ombre che l'uomo si è creato ed l'insegnamento che ha ricevuto in cui si è allontanato da Dio, tutte le ombre Diaboliche spariranno le tenebre saranno pulite come la luce, così il grande respiro di Dio troverà l'armonia creativa dell'Inizio senza più disegni sinistri ed il suo impero prenderà a Dominare l'universo con tutta la creazione la Famiglia Regale i cui nomi sono scritti nel Rotolo della Vita.



d) 10-12: dopo un rituale di contrizione e digiuno (vv. 1-3), Daniele riceve da un angelo la rivelazione del contenuto del “libro della verità”, cioè la storia della persecuzione di Antioco IV fino alla morte di questi.

Dopo una guerra escatologica, in cui Israele avrà per condottiero l’Arcangelo Michele il nome Michele vuole dire chi è Simile a Dio e solo due Figli sono simili a Lui dea della Creazione e dio della creazione l'angelo Micha'el Chi è Simile al Padre Eterno sulla Terra il Figlio dell'Uomo la Chiave di Volta, nasconde ciò che è simbolico a parole a ciò che in realtà è letterale simile a Dio, vi sarà la liberazione del popolo ma sono solo coloro che sono scritti nel Rotolo della Vita(ma, predeterministicamente, solo di «coloro che sono scritti nel libro»,12:1 In un luogo lontano, sorgerà Micha'el, Yah'El Re Eterno, che si schiera a favore dei figli del tuo popolo. Quello sarà un periodo di angoscia(pare voglia riferirsi al periodo grave, dopo la distruzione del secondo Tempio. Con la Venuta dell'angelo Micha'el, saranno salvati i giusti iscritti nel Libro della Vita, l'albo dei cittadini del Regno Messianico Per la Città Santa La Nuova Gerusalemme) e la resurrezione dei defunti per il premio o la punizione eterni. A Daniele viene comandato di tenere sigillata la rivelazione come mettendo simbolismi e far credere che in realtà è tutta una verità«fino al tempo della fine» (12:4) e gli viene profetizzato che «alla fine dei giorni» risorgerà e riceverà la giusta retribuzione (12;13). Daniele Dio ha Giudicato: questa profezia può essere capita ed interpretata si Da Daniele per i tempi passati che sotto comando ha ricevuto questo ordine e dal Figlio che sotto comando di Rivelare ed interpretare a livello profetico per poi riviverla negli ultimi giorni perché tutte le profezie sono date per essere vissuti dal Figlio e per portare il Figlio alla sua Intronizzazione ed alla sposa formando il Firmamento celeste nell'universo la volta celeste in tutta la sua forza ecco perché Egli dovrà ritornare dal Padre per l'eternità.



un rituale di contrizione e digiuno Proverbi 2:7-10 Malachia 2:14;3:1 Esodo 23:20-24 Apocalisse 22:6-20 portato al pentimento negli Ultimi Giorni un digiuno

Rotolo della Vita:

«In quel tempo sorgerà chi è Simile a Dio , avendo l'autorità per guidare l'impero Messianico, ed essere il Soccorritore dei figli del tuo popolo; vi sarà un tempo di angoscia, come non ce ne fu mai da quando sorsero le nazioni fino a quel tempo; e in quel tempo, il tuo popolo sarà salvato; cioè, tutti quelli che saranno trovati iscritti nel libro. Ma quando nel 5756 il Rotolo fu Consegnato al Figlio di Dio c'erano nomi scritti ed i 24 troni che erano occupati di Re Sacerdoti? Vuoti i Troni e Vuoti e sul Libro nessun Nome almeno nel 5756 ed il Figlio essendo Simile al Padre ha l'autorità di aprirne i sette sigilli e vederne dentro il Rotolo questo fu fatto ma non vide nessun Nome scritto perché dai primi sette che vengono Unti dal Figlio per poi essere scritti nel Rotolo della Vita quindi verranno Unti ma solo la Gerusalemme di Sopra chi è stata leale al Padre ed al Firmamento e che ha prescelti forza imperiale psico fisica di poter reggere determinati incarichi e non è una forza terrena ma è divina dimostrando la sua integrità nella lealtà davanti a Dio per il ruolo che Dio gli ha Preparato e che loro in questo momento non sanno di essere perché il Ruolo determinante non è conosciuto fin quando non ha acquistato la giusta Maturità sapienziale per rivestirlo.



libro della verità”Rotolo della Vita Apocalisse 5:1-4 – POI io vidi nella man destra di colui che sedeva in sul trono un libro scritto dentro e di fuori, suggellato con sette suggelli. E vidi un possente angelo, che bandiva con gran voce: Chi è degno di aprire il libro, e di slegarlo dai suoi suggelli? E l'Uno, né in cielo, né sopra la terra, né di sotto alla terra, poteva aprire il libro, né riguardarlo. Ed io piangevo forte, perciò che, Eletto era stato trovato degno di aprire, e di leggere il libro; e non pur di riguardarlo. confronta il figlio dio della creazione sotto al padre e superiore insieme alla sposa ad altri dei perché fanno parte del Firmamento come famiglia Imperiale dell'universo

sorgerà Micha'el chi è simile a Dio la dea della Luna ed il dio del sole sono gli unici simili a Dio ricordando che elohim è divinità al plurale

la resurrezione dei defunti Enoch 1° la resurrezione dei morti e giudice separa i giusti dai malvagi: e in quei giorni anche la terra restituirà ciò che è stato affidato anche lo sceol restituirà ciò che ha ricevuto. E l'inferno restituirà ciò che deve perché in quei giorni sorgerà l'Eletto. Ed Egli sceglierà nella moltitudine i giusti e i veri Santi, perché si avvicina il giorno in cui Essi verranno salvati. E l'Eletto in quei giorni siederà sul trono; la sua bocca svelerà tutti i segreti sapienziali, profetici con saggezza e prudenza perché il Signore degli spiriti li ha affidati a Lui e lo ha glorificato in quei giorni le montagne salteranno come arieti, e anche le colline come agnelli che prendono il latte e i visi di tutti gli angeli in cielo si riempiranno di gioia. E l'universo si rallegrerà con il firmamento per il Nuovo Patto e perché i giusti vi dimoreranno e gli eletti vi cammineranno sopra. E dopo quei giorni trascorsi dopo che io avevo avuto le visioni di tutto ciò che è nascosto venni portato via per la via di verità. Ecco perché apparirò dinanzi a Dio come Figlio diletto. per il premio o la punizione eterna è per chi non accetta il pentimento e pensa di vivere senza Dio stesso Ninive all'Epoca si Pentì e non fu distrutta così nel Prolungamento dei Giorni di Pentimento si pentiranno come con Ninive ed il Profeta Giona così per il Figlio? Punizione Eterna è il fatto che se non si pentiranno sarà distruzione eterna anche per loro anime lo splendore del Firmamento, la Volta Celeste, nel suo pieno splendore Imperiale di Gloria Divina con il suo Seguito la Volta si Unisce come potere Dominante del Nuovo dall'Era Primordiale con l'era Messianica: tra Sposo e sposa con il Matrimonio che si celebrerà perché l'unione delle due Autorità imperiali sarà celebrata dal Padre Iddio Onnipotente stesso in Visione a Tutte le Vite create nell'Universo. il potere abbraccia l'intera Profezia che vive il Figlio dai tempi primordiali dalla sua prima vita sulla terra come Alfa e Omega alla sua ultima vita che lo porta al Risveglio davanti a Dio poi il Potere del 'Impero messianico che Realizzerà la sua Imperialità nel Regale Sacerdozio che è il potere delle due autorità che ha Creato Dio per Formare il Firmamento la Volta Celeste nella Giustizia come dio del Sole la cui spada è guidata dalla Sapienza di Dio e la Luna come un fuoco divampante e dea della Sapienza per essere sopra il tutto anche agli dei ed è guidata dalla Forza creatrice dell'Iddio Altissimo per divenire Figli e sposi e dei della Creazione Io, Giovanni non ch'è Figlio dell'Uomo, udii una voce che mi diceva: “Ho,mandato il mio Figlio che viene dal Firmamento, per testimoniare a voi queste cose riguardo all'Umanità. Io sono la radice della stirpe di Davide  "RIMANDARE è una parola che determina chi rimanda è un AMICO  il Figlio dell'Uomo ha potere di RIMANDARE gli Eventi che appaiono nella Profezia sin dal piccolo evento che quello catastrofico si può intervenire, ma l'intervento è divino secondo discernimento divino per Salvare l'umanità. Cioè il 25 luglio 1996, 13 settembre 1996 l'ultimo presidente americano è di colore, tutto parte dalla Parola “Amato come Amico ”. E' il Significato simbolico che richiama la parola Amato da tutti, grandi, la stella radiosa del mattino è vero che il Figlio non è amato dal mondo ma il Figlio ama la Creazione di Dio e agisce nel nome della giustizia di Dio portando a termine la profezia e dando l'opportunità a 2/3 dell'umanità di essere salvata”. Nell'Era messianica Le divinità prescelte lo sposo e la sposa dicono: “Vieni!”. Chi ha sete venga; chi vuole attinga gratuitamente l’acqua della vita. Colui che attesta queste cose dice: “Sì, verrò presto!” Vieni, Signore La grazia del Padre e la chiave del Firmamento sia con tutti voi! Amen! Ora Lascio il Mondo e Vado al Padre perché il padre è con me perché la profezia ha termine per poter prendere posizione e portare l'umanità nei mondi che Dio ha benedetto perché l'uomo possa vivere in Sapienza di Dio con intelligenza e perfezione data dalla vita eterna. A Daniele viene comandato di tenere sigillata la rivelazione come mettendo simbolismi e far credere che in realtà è tutta una verità«fino al tempo della fine» Ed al Figlio Viene permesso di svelare ciò che è segreto“Non dovete mai respingere i tentativi compiuti da Dio per portarvi la Verità. Egli, il Mio Eterno Padre, ama tutti, e questa missione fu predetta. Egli svela al mondo i segreti contenuti nelle profezie rivelate a Daniele e poi al discepolo da Lui scelto, El'Yah che . Il Libro della Verità è contenuto nella Rivelazione Pubblica ed è importante che voi non rifiutiate codesto Libro Sacro.”



La resurrezione ed il risveglio dei morti è la stessa cosa?

La resurrezione ed risveglio dei morti di quelli che dormono nella polvere della terra si risveglieranno; gli uni per la vita eterna, gli altri per la vergogna e per una eterna infamia. I saggi risplenderanno come lo splendore del firmamento e quelli che avranno insegnato a molti la giustizia risplenderanno come le stelle in eterno. Tu, Daniele, tieni nascoste queste parole e sigilla il libro sino al tempo della fine. Molti lo studieranno con cura e la conoscenza aumenterà». Si è Morti anche se si è Vivi nell'imperfezione? Si nell'imperfezione siamo morti perché non facciamo parte del Disegno di Dio tutto quello che riguarda sotto il sole o la sapienza che viene data solo al figlio per divenire germoglio embrione di Giustizia la Chiave non c'è uomo che può rivestire questo incarico perché?, perché egli anche nelle sembianze umane è il Figlio che lui ha creato per divenire il Re dei Re Sacerdote dei sacerdoti che noi aspettiamo come Messia non è stato creato per essere simile all'Uomo ma simile a Dio come la sua sposa sono diversi dagli dei nei cieli egli però è la chiave perché l'umanità passi alla vera Vita Eterna quella che Dio ha creato e quindi è tempo per l'uomo che smetta di cercare nelle Religioni quello che Dio non ha mai voluto insegnare l'indottrinamento del concetto di Dualismo e che l'uomo è venuto alla vita per una qualche evoluzione o per caso non è così pregate Dio nell'amore e come Dio Vuole è Tempo della Fine i 4 re di Daniele sono il Tempo nell'era messianica si rivolgete il Cuore a Lui e chiedete se il Figlio è in Mezzo ha noi dove vive cosa fa l'egoismo non passa la falsa religione pure, lei non passa, la Fede vostra sarà cambiata rafforzata perché ricercate il Figlio nella verità delle profezie e anche questa parla così se è sul pianeta in cui viviamo dove è il messia è la chiave la sposa dove è chi è come posso fare la Volontà di Dio se tutta la religione sulla terra è falsata da superbia ed altro e quindi non vede al di là del proprio naso, quello che è qui in questa prigionia sotto il sole l'imperfezione o qualche religione politica più o meno grande possibile non conta perché non è divina e neanche veritiera ma sono solo fandonie buffoni e buffonate che non entreranno nel Impero Primordiale Divino anche la vostra morte che pensate che sia una certezza verrà eliminata definitivamente il vostro assopimento mentale: questo assopimento è vivere la Vita che in questa illusione come se fosse realtà e Realtà come se fosse Utopia come se foste un sogno da vivere no non accettate il ragionamento veritiero ecco perché credete di vivere la vita che Dio Vuole ma non è Così l'assopimento mentale di ogni essere vivente precisamente uomo o donna quel che sia sulla terra non è realtà ma un semplice frutto di una mente perversa gelosa ed invidiosa che ha generato il tutto e siete in un sogno che è considerato assopimento mentale durato anche sin troppo ma la profezia come ha avuto Inizio a Avrà Fine ed di questo tunnel Valle del Male che è stato fatto per far credere che Dio aveva sbagliato nel creare “dei simili a Lui” per Voi lo Sposo e la Sposa che servissero Il Padre Celeste nella Vera Giustizia di Dio essendo stati creati per capire il Padre nella sua OnniSapienza che verrà poi trasmessa hai Figli, dei, angeli ed ogni essere che avrebbe rivestito l'universo se gli uomini chi sono schiavi o esseri viventi ma divini diverso modo di vivere ma tutti esseri divini vogliamo risvegliarci dal Risveglio. E risveglio è quello uno dei fatti scritturali è l'Unto nasce in Babilonia la Grande negli Ultimi Giorni quindi dice al Momento del Suggellamento e dell'unzione di uscire da Essa o popolo mio e si sa che l'unto negli Ultimi Giorni è uscito ed esso da quale religione con spirito Nicolaita si vanta di avere tutti gli unti li in Babilonia la grande e sono li però chi interessa a Dio li ha salutati predicando e profetizzando 2 anni prima la sua dissociazione, all'ora 21,30 al Giorno 15 luglio 1998 il Figlio nel 5756 nei 210 giorni apocalittici 2 anni prima lo disse all'intero corpo di anziani, Nominando anche il nome degli anziani che avrebbero preso parte alla sua disassociazione; Congregazione MI-Baires Corpo di anziani che prese parte Rigattiere, Robbiati, Sorci, ecc. avendo contro anziani che non contano niente ma che si sono sentiti di giudicare il Figlio di Dio solo con calunnie dicendo che egli è l'anticristo ma chiunque seguirà questo sarà questa linea di condotta nel giudicare il Figlio di Dio sarà allungato nel suo pentimento e se non si pentirà sarà gettato nella seconda morte dove non c'è più risurrezione anche per l'anima.

Scritture:

Babilonia la Grande

Babilonia la Grande; I governi Politico Religiosi Babilonia luogo di Disordine e di corruttibilità, come la Terra, disordine e confusione tumulto itico dal Semitico Babele nel senso di confusione. Ma la domanda è cosa ha creato questa confusione? La religione Cattolico Romana che viene comandata dall'interno dalla Massoneria Gesuita come la maggior parte dei Governi del mondo ha rubato la profezia della Venuta del Messia per poterne far si di avere il controllo su di lui ma per capire che avesse anche un suo antagonista loro lo Chiamano l'AntiCristo. Il mondo perché è in questa condizione Malvagia imperfetta per creazione di Dio o per l'antagonista del Figlio? Il Mondo ha un modo di pensare che si crede più superiore e si deve mettere davanti a Dio per prima sua approvazione, poi se accetta da lui allora l'opinione di Dio non conta più perché è il suo avvocato difensore ma secondo Voi un essere Onnisapiente Perfetto in tutto per tutto può Padre della Creazione può essere giudicato o difeso da una Cacatina dell'universo imperfetta e Malvagia che è l'uomo che guarda solo il suo interesse e si sente il centro dell'Universo e l'universo ruota tutto intorno a lui ed hai suoi giudizi non sa neanche governare se stesso perché porta il mondo se andiamo avanti così alla Distruzione ad essere spaccato in due dai ghiacciai gli abitanti corrono pericoli con guerre una dopo l'altro ed anche assieme guerre che adesso complottano con il Nucleare ed il loro stato d'animo si divertono come i bambini che giocano hai soldatini; il punto è che l'umanità per Dio non sono soldatini di plastica sono persone, imperfette, ma sempre persone l'umanità, in un modo di vivere che Dio non ha creato per loro. Ma La domanda è qual'è questa profezia di Dio che è stata apostata dalla questa religione che di divino non ha niente? É la Profezia che riguarda la Venuta nel Periodo Messianico il Figlio di Dio la Venuta giungere in quel Giorno a quell'Ora che Dio sa e ricorderà al Figlio 3 giorni prima :la Venuta giungere in quel Giorno a quell'Ora che Dio sa e ricorderà al Figlio 3 giorni prima [14]Beati coloro che lavano le loro vesti: avranno parte all'albero della vita e potranno entrare per le porte nella città. [15]Fuori i cani, i fattucchieri, gli immorali, gli omicidi, gli idolàtri e chiunque ama e pratica la menzogna!

14 Così Mosè scese dal monte verso il popolo; santificò il popolo ed essi si lavarono le vesti. Profezia a Riflesso del in una Vita precedente come Liberatore, e negli Ultimi giorni nell'era Messianica come Soccorritore

15 Poi disse al popolo: «Siate pronti fra tre giorni; non accostatevi a donna».

16 Il terzo giorno come fu mattino, ci furono tuoni e lampi; sul monte apparve una densa nuvola e si udì un fortissimo suon di tromba; e tutto il popolo che era nell'accampamento tremò.[8]Sono io, Giovanni il dono di Dio che è il Messia che si Rivela al Mondo, che ho visto e udito queste cose. Udite e vedute che le ebbi, mi prostrai in adorazione ai piedi dell'angelo che me le aveva mostrate come all'epoca vide in Visione la Venuta del Figlio di Dio solo che negli Ultimi giorni la Vive in Risveglio e Rivelazione Apocalittica. [9]Ma egli mi disse: "Guardati dal farlo! Io sono un servo di Dio come te e i tuoi fratelli, i profeti, e come coloro che custodiscono le parole di questo libro. E' Dio che devi adorare".

[10]Poi aggiunse: "Non mettere sotto sigillo le parole profetiche di questo libro, perché il tempo è vicino. [11]Il perverso continui pure a essere perverso, l'impuro continui ad essere impuro e il giusto continui a praticare la giustizia e il santo si santifichi ancora.

[12]Ecco, io verrò presto e porterò con me il mio salario, per rendere a ciascuno secondo le sue opere. [13]Io sono l'Alfa e l'Omega, il Primo e l'Ultimo, il principio e la fine.

Documento firmato con il nome sottostante:  Il Messia nell'ebraismo (in ebraico: מָשִׁיחַ‎, Mašīaḥ, pronunciato mashiach, mashiah o moshiah, moshiach nella dizione ashkenazita; "unto") è un re futuro che porterà la salvezza a Israele e all'umanità unto anche come  profeta  Il nome Elia deriva dal nome ebraico Eliyyahu composto dalla parola El il cui significato è "Dio" e dal termine Yah che è dal Tetragramma 

Comments