Italian‎ > ‎Ultime notizie‎ > ‎

Nuove notifiche relative ai link in entrata

posted Aug 29, 2012, 7:19 AM by Giacomo Gnecchi   [ updated Aug 29, 2012, 7:20 AM ]

Livello webmaster: avanzato

Molti proprietari di siti utilizzano la nostra 
console di Strumenti per i Webmaster per controllare lo stato dei loro siti su Google. Qualche settimana fa abbiamo iniziato a inviare nuovi messaggi ai siti che presentano un pattern di link non naturali che rimandano ai siti stessi e desideravo fornire più contesto su questi nuovi messaggi.

Messaggi sui link precedenti

Prima di tutto parliamo dei messaggi che stiamo inviando da mesi in merito ai link. Quando notiamo dei link non naturali che rimandano a un sito, possiamo reagire in vari modi. In molti casi gravi, abbassiamo il livello di attendibilità attribuito all'intero sito. Ad esempio, ciò può accadere quando riteniamo che un sito stia utilizzando da molto tempo un pattern di link di spam abbastanza diffuso. Se il vostro sito riceve una notifica relativa a link non naturali di questo tipo, vi consigliamo di rimuovere il maggior numero possibile di link di spam o di bassa qualità e di inviare una 
richiesta di riconsiderazione per il vostro sito.

In alcune situazioni, abbiamo appreso che alcune directory o reti di blog non procedono a rimuovere i link. Se un sito web tenta di addebitarvi le operazioni di pubblicazione e rimozione dei link, non esitate a comunicarcelo mediante la richiesta di riconsiderazione oppure descrivendo la situazione sul nostro 
forum di assistenza per i webmaster o in una segnalazione di spam distinta. Abbiamo intrapreso azioni su svariati siti di questo tipo perché spesso scopriamo che sono anch'essi coinvolti nella diffusione di link di spam.

Nuovi messaggi sui link 

Nei casi meno gravi, a volte ci concentriamo su specifici link di spam o artificiali creati nell'ambito di uno schema di link e reputiamo come non attendibili solo quei link anziché intraprendere azioni sul ranking generale di un sito. I nuovi messaggi chiariscono che intraprenderemo "un'azione mirata sui link non naturali invece che sul sito nella sua globalità". I nuovi messaggi, inoltre, non sono accompagnati dal punto esclamativo giallo associato agli altri messaggi: lo scopo qui è tentare di comunicare che stiamo affrontando una situazione meno grave rispetto a quella segnalata dai precedenti messaggi con cui comunicavamo che stavamo perdendo la fiducia nell'intero sito.

Qual è la gravità di questi nuovi messaggi sui link? 

Questi nuovi messaggi richiedono la vostra attenzione. Fondamentalmente, significa che stiamo diffidando di alcuni link sui vostri siti. Spesso intraprendiamo questa azione quando notiamo che un sito per lo più valido potrebbe presentare alcuni link di spam o artificiali che rimandano al sito stesso (widgetbait, link a pagamento, spam nel blog, spam nel guestbook, eccessivi invii alle directory di articoli, scambio eccessivo di link, altri tipi di spam tramite link e così via). Pertanto, è possibile che il ranking del sito non subisca un calo diretto ma che il sito non si posizioni in relazione ad alcune query. Non classificherei questi messaggi come avvisi puramente informativi, ignorabili o destinati esclusivamente a siti innocui.

D'altra parte, non vorrei che i proprietari di siti si lascino prendere dal panico. Facciamo talvolta uso di questo messaggio con siti innocui in cui le persone rimandano anchor text compromessi ai loro siti per tentare di includerli nel ranking in relazione a query quali [compra viagra].

Scenario di esempio: link nei widget 

Un discreto numero di proprietari di siti mi ha contattato tramite email dopo aver ricevuto uno dei nuovi messaggi e penso che potrebbe essere utile illustrare alcune loro situazioni per darvi un'idea del possibile scenario in caso riceveste uno di questi messaggi.

Il primo esempio riguarda i link nei widget. Un sito altrimenti white-hat mi ha contattato tramite email in merito al messaggio. Ecco come gli ho risposto (i dati identificativi sono stati rimossi):

"Dopo aver esaminato l'azione molto specifica che abbiamo intrapreso, penso che abbiamo fatto la cosa giusta. Prendiamo in considerazione l'URL1 e l'URL2, ad esempio. Queste pagine utilizzano i tuoi widget ESEMPIO1, ma le pagine includono anchor text pieno di parole chiave che rimanda all'URL del tuo sito. Un widget presenta il link ANCHORTEXT1 e l'altro presenta il link ANCHORTEXT2. 


Se cerchi [widgetbait matt cutts], troverai tantissimi articoli in cui esorto gli utenti a non inserire anchor text pieno di parole chiave nei loro widget; visita http://www.stonetemple.com/articles/interview-matt-cutts-061608.shtml, ad esempio. Pertanto questo messaggio è un modo per avvertirti che quei link nel tuo widget non solo non funzionano, ma probabilmente stanno impedendo a quella pagina di essere inclusa nel ranking in relazione alle frasi che stai utilizzando." 

Scenario di esempio: link a pagamento 

Il prossimo esempio riguarda i link a pagamento. Ho risposto a qualcuno con questa email:

"È sconsigliabile che la Società X ignori questo messaggio. Consulta ad esempio URL_POST_BLOG_DI_SPAM. Si tratta di un link a un sito web contenente moltissimo spam e che mette in discussione le tecniche di creazione dei link utilizzate dalla Società X (abbiamo notato anche vari link dovuti ai widget). Questi tipi di link non stanno aiutando la Società X e varrebbe la pena che la società esaminasse come e perché ha iniziato a raccogliere link di questo tipo." 

Ho anche scritto a un altro SEO impegnato nella creazione di link che aveva ricevuto questo messaggio, sottolineando come il SEO ricevesse link da una directory che apparentemente offriva solo link a pagamento per l'aumento del PageRank e concludendo che non potevamo ritenere attendibili link di quel tipo.

Ecco un ultimo esempio relativo ai link a pagamento. Una volta ho risposto tramite email in merito alla situazione di una società nel seguente modo:

"La società Y ha ricevuto questo messaggio perché abbiamo rilevato un lungo elenco di link a pagamento acquistati per aumentare il PageRank. In particolare, abbiamo rilevato molti "post sponsorizzati" di bassa qualità con anchor text pieno di parole chiave laddove i link aumentano il PageRank. Di conseguenza non riteniamo attendibili molti link che rimandano a questo sito. Ecco un paio di esempi: URL1 e URL2. Tieni a mente che abbiamo molti altri esempi di tali post a pagamento, ma questi due esempi danno un'idea del genere di problemi che dovrebbero essere assolutamente risolti. Il mio consiglio è quello di rimuovere questo tipo di post a pagamento e di invitare la Società Y a inviare una richiesta di riconsiderazione. In caso contrario, continueremo a diffidare di moltissimi link che rimandano a questo sito." 

Scenario di esempio: gestione della reputazione 

In alcuni casi ignoriamo i link che rimandano a un sito se quest'ultimo non ha violato le nostre linee guida. Un buon esempio è la gestione della reputazione. Ci avevano scritto due gruppi: uno era un grande sito web di notizie, mentre l'altro era un publisher no profit. Entrambi avevano ricevuto il nuovo messaggio relativo ai link. In un caso è emerso che una società di "gestione della reputazione" stava utilizzando link di spam per tentare di innalzare il posizionamento di articoli positivi presenti sul sito di notizie; noi al momento stavamo ignorando i link al sito di notizie. Nell'altro caso qualcuno stava tentando di manipolare i risultati di ricerca relativi al nome di una persona acquistando link su una nota rete pubblicitaria di link testuali a pagamento. Anche in quel caso ci stavamo limitando a ignorare quei link specifici e il publisher no profit non ha avuto bisogno di intraprendere alcuna azione.

Che cosa bisogna fare in caso di ricezione del nuovo messaggio relativo ai link? 

Recentemente abbiamo iniziato a offrire la possibilità di 
scaricare backlink ai vostri siti in ordine di data. Se ricevete questo nuovo messaggio relativo ai link, potrebbe essere opportuno controllare i vostri link più recenti per individuare eventuali comportamenti insoliti. Se scoprite che qualcuno nella vostra società è coinvolto nell'implementazione di widgetbait, link a pagamento o link di spam gravi, è consigliabile rimuovere tutto e inviare una richiesta di riconsiderazione. Stiamo inoltre cercando nuovi modi per offrire esempi più concreti e per rendere tali messaggi più fruibili, nonché per contribuire a circoscrivere le risorse di assistenza a cui rivolgersi quando si riceve un messaggio di questo tipo.

Giusto per offrirvi un po' di contesto, i nuovi messaggi sono stati ricevuti da meno di 20.000 domini (ciò equivale a meno di un decimo dei messaggi che inviamo in un mese standard), e questo solo perché abbiamo inviato dei messaggi con effetto retroattivo a tutti i siti di cui avevamo ritenuto inattendibili dei backlink. Con il passare del tempo, in base al nostro attuale livello di azioni intraprese, in media solo dieci siti al giorno riceveranno questo messaggio.  

In conclusione 

Spero che questo post e alcuni degli esempi illustrati in precedenza vi aiuteranno a comprendere questo nuovo messaggio in ogni suo aspetto. Se ricevete uno di questi nuovi messaggi, non c'è motivo di farsi prendere dal panico, ma non dovete nemmeno ignorarlo completamente. Il messaggio comunica che il problema attuale non sta influenzando la nostra opinione sull'intero sito web, ma sta influenzando la nostra opinione su alcuni link che rimandano al sito web, per cui è possibile che il sito non ottenga un ranking ottimale in relazione ad alcune query.

Questo messaggio rispecchia un problema di media gravità e stiamo tentando di trovare il modo giusto per avvisare le persone che i loro siti potrebbero presentare un potenziale problema (e vale la pena di effettuare qualche accertamento), senza però stressare eccessivamente i proprietari dei siti. Volevamo fare questo passo in più a favore di una maggiore trasparenza adesso, in modo da poter avvertire i proprietari dei siti quando è opportuno che esaminino più da vicino i loro attuali link.

Pubblicato da Matt Cutts, Distinguished Engineer

Comments