HOME PAGE


"E' dovere di un giornale stampare le notizie e scatenare l'inferno"


Un caloroso benvenuto a tutti! State visitando il Giornale scolastico dell'Istituto Agrario di Firenze, al quale abbiamo dato nome "Voci dai Campi".

Proprio il legame tra la scuola e le attività all'aperto, il contatto con la terra e la natura, hanno ispirato l'intera struttura del giornale, che è uno strumento con cui gli studenti possono esprimersi su problematiche e tematiche a loro vicine.

Gli studenti sono le "voci", la scuola i "campi".

Il Giornale nasce dal progetto che viene svolto durante l'ora di ALTERNATIVA ALLA RELIGIONE CATTOLICA, ma è un'attività alla quale tutti hanno potuto partecipare e contribuire, in quanto la libera informazione è patrimonio di tutti.

Lo scopo di "Voci dai Campi" è proprio questo: dare agli studenti la possibilità di esprimersi e allo stesso tempo informarsi, sia su ciò che succede nelle immediate vicinanze (la scuola, le attività extrascolastiche, i progetti, ma anche eventi cittadini) e nel mondo che ci circonda (tematiche scientifiche o di attualità, ma anche sociali e di interesse comune).

Spesso sentiamo dire che al giorno d'oggi gli adolescenti non si interessano a niente, subiscono ciò che accade intorno in modo passivo, senza nessuna voglia di informarsi, indagare, appassionarsi a qualunque cosa...

"Voci dai Campi" vuole smentire questa convinzione: pur essendo un progetto didattico, ha ragion d'essere solo grazie alla grinta e alla passione che gli studenti hanno messo in ogni articolo, in ogni singola parola.

Ecco perché il Giornale è fatto dagli studenti per gli studenti.

Tramite le pubblicazioni e gli articoli, ognuno sarà sempre informato in tempo reale su eventi e progetti organizzati dalla scuola (sia dagli studenti che dai gruppi con gli insegnanti), ma avrà anche uno sguardo sul mondo circostante, sulle ultime novità e su argomenti più o meno vicini.

E sarà sempre possibile interagire e partecipare a tutto questo, l'informazione non sarà subita passivamente, ma sarà vissuta.

Ciò che è nato come progetto didattico-scolastico sarà sempre di più un'opportunità per tutti di esprimersi all'interno e all'esterno della scuola.

Buona lettura a tutti!

La Redazione








MI PIACE