Ricorso rimborso tasse universitarie


1. Obiettivi del ricorso

Il ricorso è rivolto a tutti coloro che hanno frequentato i TFA o che stanno per iscriversi ai PAS o i TFA, e ha l'obiettivo di chiedere direttamente alle università e al MIUR il risarcimento di almeno l'80% delle tasse di iscrizione e di frequenza.

Secondo il CCNL del comparto scuola infatti, i costi della formazione del personale in servizio dovrebbero essere a carico del datore di lavoro, ovvero del MIUR. Il DPR 306/97, stabilisce invece che la contribuzione studentesca nei corsi universitari non possa eccedere il 20% dell'importo del finanziamento annuale dello stato. Ignorando totalmente tali disposizioni, nonché il parere e le censure sollevate dal Consiglio di Stato e della Corte dei Conti, il MIUR ha stabilito che il costo dei TFA e PAS dovrà essere invece completamente a carico degli studenti.


2. Requisiti per partecipare


Possono aderire tutti coloro che hanno avuto accesso ai TFA nell'a.s. 2011/2012, o che frequenteranno nell'a.s. in corso i PAS o i TFA.


3. Costi del ricorso


Il costo del ricorso varia in base al numero di pre-adesioni che riceveremo

Al fine di garantire la massima trasparenza, si invita ognuno a leggere con attenzione questo documento che spiega dettagliatamente a quali spese aggiuntive e quali rischi potrebbe comportare l'adesione al ricorso in oggetto.

Il nostro statuto si fonda sul principio di trasparenza e democrazia- Ogni aderente ha pertanto diritto di accedere a tutte le scritture contabili e bilancio annuale è approvato dagli aderenti. Gli amministratori che utilizzano il denaro dell'associazione per fini diversi da quelli stabiliti dallo statuto o approvati dagli organi statutari, oppure senza il preventivo consenso degli organismi interni, sono tenuti al risarcimento dei danni e delle somme illegittimamente spese. L'associazione consta inoltre di un'organismo imparziale di vigilanza, eletto democraticamente ogni anno, il collegio dei probiviri, con il compito di vigilare sul rispetto delle norme statutarie e sulla corretta gestione del denaro.


4. Modalità e tempistica di adesione

MODALITA' di ADESIONE: l'associazione è ancora in fase di raccolta delle preadesioni, al fine di poter effettuare una valutazione dei costi del ricorso. Chi è interessato a partecipare è pregato pertanto di compilare questo modulo. Successivamente verrete ricontattati e vi verrà fornito un preventivo del costo del ricorso a cui sarete liberi di scegliere se aderire o meno.

TEMPISTICA PER L'ADESIONE: Non è ancora stata fissata la data di scadenza, si consiglia ad ogni modo ognuno di dare la propria preadesione quanto prima.


5. Chi sono gli avvocati e competenze giuridiche membri associazione


Premesso che l'associazione, al fine di garantire ai propri aderenti la massima efficienza e professionalità, consapevole della complessità e importanza della questione III fascia, ha scelto di avvalersi della consulenza e collaborazione non di un solo avvocato, ma di ben due studi legali, al fine di dare chiara ed esaustiva risposta a questa domanda, si invita ognuno a visionare il seguente documento


6. Tempi giuridici per la conclusione del ricorso

Purtroppo non è possibile stabilire con certezza i tempi necessari per la conclusione del ricorso, si fa però sapere che in caso di risoluzione positiva dell'azione legale, sarà possibile, nel caso sia dimostrabile che il mancato riconoscimento dei diritti abbia portato i ricorrenti a danni economici o di punteggio, procedere ad un'apposita richiesta di risarcimento del danno (che verrà calcolato a partire dal momento della proposizione del ricorso).



"C'è un solo bene: il sapere. E un solo male: l'ignoranza" Socrate