Home page‎ > ‎Comunicati‎ > ‎

LVG aderisce allo sciopero del 5 maggio

pubblicato 02 mag 2015, 08:59 da Amedeo de Amicis   [ aggiornato in data 02 mag 2015, 09:01 ]

LVG aderisce allo sciopero del 5 maggio ed invita ognuno a prendere parte alle manifestazioni che si terranno e a qualsiasi attività volta a contrastare il piano di riforma del Governo.


Alcuni punti previsti dal piano di riforma:
  • Cancellazione di tutte le graduatorie di merito;
  • Divieto di assunzione dei precari con più di 36 mesi;
  • Chiamata diretta dei presidi;
Si ricorda infine che diversi deputati con cui sono venuti in contatto gli esponenti dell'associazione sindacale denunciano la mancanza di copertura economica per le assunzioni sbandierate ormai da tre anni... Si ritiene pertanto probabile che le stabilizzazioni promesse e pubblicizzate siano solo un modo per addolcire un'amara pillola con un finto zucchero.


Comunicato

L’associazione sindacale La Voce dei Giusti aderisce allo sciopero e alla manifestazione del 5 maggio e appoggia ogni manifestazione e iniziativa volta a contrastare e denunciare il piano criminale di riforma della scuola proposto dal governo.


Documenti/Link correlati:


"C'è un solo bene: il sapere. E un solo male: l'ignoranza" Socrate