pasta al burro di rapanelli


tutti i diritti riservati -Patrizia m - http://myviadellerose.wordpress.com/

Cosa occorre per il burro con foglie di rapanelli

100 gr di burro morbido
un mazzetto di ravanelli fresshissimi
una piccola cipolla bianca fresca con il suo stelo
5/6 foglie di menta fresca
1 cucchiaino di miele ( serve per addolcire leggermente l'amarognolo delle foglie di rapanelli)
sale  grosso qb



preparazione:
lasciate a temperatura ambiente il burro finché diventi morbido da poter essere lavorato con una spatola. mettetelo in una terrina.
Lavate bene le foglie dei rapanelli e la menta ed asciugateli con uno strofinaccio pulito., lavate pure la cipollina bianca ed i suoi steli verdi e teneri. Mettete il tutto in un mixer aggiungete del sale grosso, circa un cucchiaino e mixate fino a ridurle il più finemente possibile. Togliete dal mixer e mescolate nella terrina con il burro a pomata, utilizzate una spatola. Mescolate bene, ora a questo punto se volete ottenere l'effetto mousse, potrete utilizzare il minipimer ad immersione. versate il tutto nell'apposito bicchiere, sarà più facile mixare ed azionate, pochi secondi ed otterrete una crema perfettamente omogenea e spumosa. Aggiungete un cucchiaino di miele di acacia, anche di più se preferite, darà un tocco di dolce al leggero gusto amarognolo delle foglie dei rapanelli. Versate in un recipiente di vetro e conservate in frigo.
Generalmente  questo burro si conserva bene per due tre settimane..

Usatelo per tartinare una fetta di pane casareccio tostata sotto il gril o su una bistecca ai ferri, i miei figli l'hanno molto gradito. 

Per la pasta:
per 4 persone
250 gr di pasta formato eliche della marca che preferite.
100 gr di pisellini freschi già cotti
qualche ravanello
rucola e tanto parmigiano.
sale e pepe

Fate bollire la pasta in acqua abbondante e salata.
Preparate le verdure, i rapanelli tagliati a rondelle e la rucola ben lavata. Versate in una ciotola, aggiungete anche i piselli. Appena cotta la pasta versatela dopo averla sgocciolata, ma non tanto, nella ciotola, condite con cucchiaiate di burro alle foglie di ravanelli e mescolate, spolverate di abbondante parmigiano e servite.

Comments