Archivio diari‎ > ‎

Diario 2015/2016

29 maggio 2016:

A Rimini, dove si sono svolti i Campionati Italiani Master, Silvia CONCA si è classificata seconda nella Categoria "0" dopo aver perso l'assalto di finale con la ternana Attili. Complimenti vivissimi alla nostra neo istruttrice. La prossima volta un passettino in più come quest'anno rispetto al 2015


21 maggio 2016:

Le nostre prime lame Greta Collini, Teresa Sambo, Maddalena Pianezzola e Giorgio Lopreiato, assieme all'esordiente Nicolò Pilli e alla "bambina" Stella Pagnin sono stati impegnati i primi nel Trofeo Castelfranco e Stella nella finale del Campionati Regionale delle bambine. Bella prova delle prime lame con Greta seconda e Maddalena quinta mentre Teresa non si è qualificata per la finale e Giorgio che purtroppo ha risentito del viaggio in macchina e quindi ha tirato debilitato uscendo nel girone. Buona la prova di Nicolò alla sua prima esperienza di gara. Stella Pagnin ha perso in finale contro la Molinari classificandosi vice campuionessa regionale. Bravi tutti e brava Silvia Conca, neo istruttrice e validissima accompagnatrice.




13/15 maggio 2016:

Nell'"amena" location di Santa Venerina, si sono conclusi i Campionati Italiani Cadetti e Giovani dove erano presenti anche le nostre due cadette Ilaria Buricelli e Vittoria Candiani. 
Ilaria non è riuscita a qualificarsi nelle Giovani e poichè non era riuscita a qualificarsi neanche nelle cadette ad Adria. la sua gara è finita lì con una sola vittoria peraltro bella contro la Puglia. Vittoria ha iniziato benissimo nelle cadette tirando con personalità e sicurezza, che poi ha inspiegabilmente perso contro la Spazzi , già battuta 5/1 in girone, al primo turno di e.d. e chiudendo al 18° posto. Nelle Giovani 3/3 in girone e ottimo incontro alla prima diretta contro la Valacchi vinta 15/8 e poi strenua difesa contro la Favaretto dove ha ceduto 15/9 classificandosi al 14° posto.

Bilancio nei tre anni nella categoria Cadette assolutamente non rispondente alle aspettative; pur lodando le ragazze per la continuità nel lavoro, sempre disponibili le famiglie che hanno supportato indefessamente le atlete e non dimenticando MAI che nel bene e nel male sono state solo loro assieme a Margherita Benetti a sostenere il peso nella scherma agonistica che conta, devo dire che le bimbe hanno sempre tirato al di sotto delle grandi qualità di cui sono in possesso. A loro, con l'aiuto di Chiara Bortot,  va ascritto il merito di aver portato e confermato la squadra del Dielleffescherma in A2 e non è poco ma nell'individuale e nella loro categoria non sono state mai all'altezza della situazione. Speriamo che la categoria Giovani sia foriera di altre soddisfazioni che le ragazze meritano per il lavoro profuso e che tutti aspettiamo.

Infine giusta menzione per Pietro Velluti, sempre nei nostri cuori, Campione italiano Cadetti e vice campione nei Giovani e tantissimi complimenti anche al suo maestro Michele Venturini










7/8 maggio 2016:
La nostra squadra di fioretto femminile è riuscita a mantenere la posizione nella A2 che poi era l'obiettivo minimo che si era preposta; perso malamente a freddo con la Mangiarotti, vinto con la Maschera di Ferro e perso sul filo di lana con Agliana ci siamo classificati al nono posto del tabellone... "senza infamia e senza lode",  sperando di far meglio il prossimo anno. Nella gara nazionale di Coppa Italia, 44° posto per Ilaria Buricelli e 70° posto per Vittoria Candiani in una gara che decisamente poteva andar meglio. Pazienza, tanta! 
Felicitazioni infine per Silvia Conca, neo istruttrice di primo livello grazie anche all'allievo, ovviamente!


27-29 aprile 2016:

I nostri bimbi, nella rassegna nazionale del Gran Premio Giovanissimi 2016, svoltosi a Riccione, si sono comportati abbastanza bene e con la ciliegina sulla torta del bellissimo sesto posto nelle bambine di Stella Pagnin.

La nostra "bionda" ha tirato con sicurezza e personalità fino ai quarti di finale dove è stata sconfitta dalla più tecnica Manfredini che poi ha vinto la gara. Bravissima! Sempre nelle bambine si è difesa benino Anna Alzetta (76) mostrando cose belle ed altre meno ma migliorerà col tempo. Nei Maschietti ottimi 32 per Jules Wanner (29) e Rocco Levi (32), posizione che rappresentano la loro forza in campo nazionale ma che lavorando più assiduamente potrebbero migliorare. Un pò meno bene Mattia Cadamuro (101) uscito nei 64 mentre Pietro Grossele (117) si è inspiegabilmente arenato nei gironi di qualificazione.
I giovanissimi erano rappresentati dai gemelli Giupponi, Manfredi (87) e Virginia 
(50), usciti entrambi rispettivamente nei 128 e nei 64 dopo aver messo in mostra sprazzi di bella scherma a cose non proprio somiglianti ad un assalto ben tirato.



15 aprile 2016:

Ilaria BURICELLI non è riuscita a bissare la splendida prova di Padova nella Coppa Italia riservata ai cadetti e anche valevole per qualificare gli ultimi 16 posti ai Campionati Italiani.

Nr. 2 della diretta dopo un girone con sei vittorie e solo sei stoccate prese, Ilaria ha saltato il primo turno dei 128 e ha tirato e vinto 14/13 ai minuto supplementare nei 64 penando le pene dell'inferno contro una modesta tiratrice della Leonessa per poi sbagliare il match per le 16 contro la bresciana Bignotti per 15/11 tirando nel modo più improduttivo ed elementare possibile.
Peccato per l'occasione persa ma se la testa non funzione non c'è tecnica che tenga.




10 aprile 2016:

Ilaria BURICELLI ha conquistato un ottimo 3° posto nella fase regionale di Coppa Italia e di conseguenza il diritto a partecipare alla fase finale che si terrà ad Ancona nel mese di maggio. Dopo un avvio un pò incerto con solo 2 vittorie in girone con il n. 32 del cartellone, Ilaria ha cominciato pian pianino ad ingranare vincendo agevolmente la prima diretta, battendo poi in successione la n. 1 del cartellone la padovana Ricci per 15/11, la trevigiana Girardi15/6, poi la vicentina di Mestre Pozzan 15/7 per perdere in semifinale, esausta, contro la trevigiana Sirena Beatrice per 14/12.

Ottima gara ma ancora troppi alti e bassi specie nei girone di qualificazione dove si costruisce la gara. Da migliorare come sempre la testa e la preparazione fisica. Brava Ila!



2 aprile 2016:

Un secondo e terzo posto sono stati i migliori piazzamenti dei nostri ragazzi impegnati nella 3^ prova interregionale di fioretto, categorie del gran premio giovanissimi, svoltasi nel magnifico impianto di Maser in provincia di Montebelluna. Il secondo posto è stato conquistato da Stella PAGNIN, nella ctg. bambine mentre il terzo posto se lo è aggiudicato Jules Wanner nella ctg. maschietti. Sempre nelle bambine Anna ALZETTA ha avuto la sfortuna di incontrare al primo turno di
 diretta proprio la sua amica Stella che ha posto fine alla sua gara. Nei maschietti buone le prove di Rocco LEVI, Mattia CADAMURO e Pietro GROSSELE eliminati nei 16 mentre nei giovanissimi Manfredi GIUPPONI è caduto nei 32 contro un avversario un pò troppo fisico cedendo comunque con l'onore delle armi; stessa sorte per Elena FOGLIATA nelle giovanissime ed Elena DELLA VALENTINA nelle allieve eliminate al primo turno di diretta.
Nel complesso i nostri ragazzi si sono battuti con ardore e se hanno perso lo hanno fatto rendendo dura la vita a chi ha vinto.
Bravi tutti e arrivederci a Riccione per i Campionati Italiani di categoria.


13 marzo 2016:
Silvia CONCA si classificata al terzo posto nella prova Master di fioretto femminile che si è tenuta a Busto Arsizio. Complimenti Silvia!














13 marzo 2016:

Nella seconda prova giovani, svoltasi a Roma, buona prova delle nostre due cadette Vittoria CANDIANI ed Ilaria BURICELLI che, in una gara di categoria superiore con 99 atlete, si sono classificate rispettivamente al 27° e 29° posto e, per quanto attiene a Vicky, ottenere il passi per il Campionato italiano di categoria che avrà luogo ad Acireale nel mese di maggio; per Ilaria, che non aveva partecipato alla prima prova giovani, bisognerà attendere la Coppa Italia per sapere se so qualificherà nella categoria cadette, qualificazione già ottenuta da Vittoria. 
Dopo i gironi di qualificazione superati da entrambe con 4 vittorie e due sconfitte, le ragazze superavano il primo turno di diretta con Vicky che faticava un poco con un'avversaria abbastanza facile ed Ilaria che invece vinceva il suo assalto con grande determinazione contro la Pozzan di Vicenza/Mestre per poi andare ad incontrare la neo campionessa d'Europa Erika Cipressa dalla quale veniva inevitabilmente sconfitta per 15/6 ma solo alla terza manche dimostrando aver combattuto fino alla fine. Bellissimo l'assalto di Vicky contro la forte Puccini di Pisa che si è risolto per la toscana per 15/13 solo alla terza manche e dopo due parate e risposte buttate fuori da Vittoria e un paio di stoccate dubbie del PdG.


5/6 marzo 2016:

Nella seconda prova dell'Under14 svoltasi ieri ed oggi a Riccione, gara nazionale, i nostri piccoli atleti hanno incrementato il loro bagaglio di esperienze agonistiche tirando con determinazione e grinta ma con scarsa efficacia e poca "testa" lasciandosi trasportare più dalla foga che dal ragionamento che nella scherma è fondamentale.

Ieri, nelle bambine, primo turno di diretta per Anna ALZETTA mentre Stella PAGNIN, in vantaggio di 7/1 ha regalato l'assalto all'avversaria classificandosi nei 32.
Manfredi GIUPPONI, nel giovanissimi, dopo un ottimo girone, si è perso in diretta uscendo anzitempo nei 64. Oggi, nei maschietti Pietro GROSSELE, Rocco LEVI e Jules Wanner sonio stati eliminati nei 32 mentre nelle giovanissime Virginia GIUPPONI, dopo un girone promettente ha perso 10/9 nei 64. 
Però non ci abbattiamo e sono sicuro che i bimbi si rifaranno nella prova interregionale del 3 aprile


6 marzo 2016:

Nella gara riservata alle prime lame svoltasi a Treviso, seguiti a fondo pedana da Maddalena Tagliapietra, hanno partecipato Giorgio LOPREIATO e Maddalena PIANEZZOLA. Come al solito nelle prime lame la classifica non conta ma è utile sapere che Giorgio ha vinto la gara e che Maddalena è arrivata nona ma seconda delle femminucce in quanto i piccoli atleti, maschi e femmine, hanno tirano assieme. Bravi Giorgio e Maddalena.








14 febbraio 2016:

Nel Torneo di Montebelluna erano in gara i ragazzi del G.P.Giovanissimi e le prime lame; in quest'ultime, tutte brave, hanno raggiunto la finale Maddalena PIANEZZOLA e Greta COLLINI mentre Matilde BRAIT e Teresa SAMBO non si sono qualificate fra le prime otto che han dato vita, dopo due gironi, alla finale. Nelle bambine Anna ALZETTA è stata eliminata al primo turno di diretta come nei maschietti per Pietro GROSSELE e Mattia CADAMURO mentre Rocco LEVI e Jules WEanner sono usciti nei 16. Nei giovanissimi bene Manfredi GIUPPONI, ottavo e sua sorella Virginia, nelle giovanissime, ancora meglio con un podio per il terzo posto.mentre Elena FOGLIATA è uscita nei 32. Bravi tutti per il grande impegno e brave le istruttrici al seguito Silvia e Maddalena.

6/7 febbraio 2016:


I nostri piccoli atleti hanno avuto l'emozione di gareggiare per la prima volta nell'Under 14 a squadre, gare che si sono svolte a Treviso.

Nella categoria Maschietti/giovanissimi la nostra squadra formata da Jules WANNER, Pietro GROSSELE, Manfredi GIUPPONI e Rocco LEVI dopo aver vinto un solo incontro nel girone di qualificazione su tre hanno incontrato, nel primo turno di diretta, la squadra di Bologna dalla quale sono stati battuti 36/25. Un pò emozionati dall'importanza della gara a squadre i nostri bimbi hanno tirato contratti e timorosi non rendendo quanto avrebbero dovuto.

Nella bambine/giovanissime erano in gara Virgina GIUPPONI, Stella PAGNIN, Antonia DE CARLO e Anna ALZETTA e anche per loro c'è stata l'eliminazione al primo turno di diretta dopo una vittoria in girone ma tirando alquanto bene perdendo contro la forte Frascati che schierava tre giovanissime.




Bella sorpresa invece nella gara di contorno riservata alle prime lame dove Maddalena PIANEZZOLA vinceva la gara femminile imponendosi con autorità, bello stile e grande difesa. Brava Maddalena alla sua prima vittoria...in palestra aspettiamo i dolcetti!!! Bravi pure Greta COLLINI, Matilde BRAIT,e Teresa SAMBO nelle bimbe e Giorgio LOPREIATO nei bimbi. .






23 gennaio 2016:

Nella Prova di qualificazione agli Assoluti, zona nord, svoltasi sabato scorso a Zevio (VR) le nostre cadette Vittoria CANDIANI e Ilaria BURICELLI si sono qualificate per l'Open di Bolzano classificandosi rispettivamente 8^ e 15^ rientrando ampiamente nelle 22 qualificate su 121 atlete partecipati. Bravissime.


17 gennaio 2016:

Vittoria CANDIANI e Ilaria BURICELLI, impegnate nella prova di CdM-17 a Cascina, hanno dato vita ad una gara molto movimentata e interessante uscendo nelle 16; forse un pizzico di determinazione in più avrebbe premiato il valore delle bimbe con una finale che non avrebbero demeritato. Peccato e comunque brave.



16 gennaio 2016:

2^ prova di ammissione al Campionato italiano cadette presso il Palasport di Montecatini. Bella gara ma sfortunata delle nostre Vicky e Ilaria che dopo aver superato agevolmente i gironi di qualificazione, rispettivamente con 6 e 5 vittorie, nei 32 hanno dato vita ad un incontro "sorellicida" che ha visto prevalere Vittoria 15/5. Eliminata quindi Ilaria nei 32, Vittoria è andata avanti ma purtroppo ha perso l'assalto per gli 8 contro la Baraldi per 15/11. Domani gara di Coppa del mondo under 17 a Cascina (PI)...in bocca al lupo! (Le foto gentilmente messe a disposizione da Trifiletti/Biffi).




12/13 dicembre 2015:

Bellissimo il 3° posto conquistato da Jules Wanner agli interregionali di fioretto maschietti a Bologna che con il 5° posto di Stella PAGNIN nelle bambine e l'ottavo di Virginia GIUPPONI nelle giovanissime sono i risultati più belli della giornata. Buona la prova di Antonia DE CARLO che ha perso l'assalto per andare nelle otto; secondo turno di diretta per Mattia CADEMURO e Pietro GROSSELE nei maschietti mentre al primo di diretta si sono fermati Anna ALZETTA, Rocco LEVI e Manfredi GIUPPONI che però potrebbero fare molto di più.



6 dicembre 2015:

Presso il Palaindoor di Ancona si è svolto il primo under14 di fioretto della stagione 2015/2016.

Nei maschietti Pietro GROSSELE, Rocco LEVI e Jules WANNER hanno perso per poco l'assalto per i 32 mentre nelle giovanissime Virginia GIUPPONI ha perso 10/7 con la n.1 del cartellone per entrare nei 16.
Nei giovanissimi invece, meno bene per un nervoso Manfredi GIUPPONI, uscito nei 64 mentre l'inesperta Anna ALZETTA, nelle bambine, è uscita alla prima diretta; Stella PAGNIN, dopo un buon girone ha vinto alla priorità 9/8 il secondo assalto di diretta dopo essere stata sotto 2/7 perdendo poi nettamente il successivo assalto per entrare nei 16.
In definitiva altra utile esperienza per i nostri ragazzi nella speranza che in avvenire ci diano più soddisfazioni.


5 dicembre 2015:

A Cabriès (F), nella prova di Coppa del Mondo under 17 di fioretto femminile, ottima prova di Vittoria CANDIANI che ha perso l'assalto per gli 8 battuta 15/6 dalla pisana PUCCINI; peccato in quanto la nostra atleta si era sempre ben trovata a tirare con la toscana ma questa volta non è riuscita a ripetersi. Resta comunque un'ottima prova fra 145 atlete di ogni nazione.



22 novembre 2015:

Nel Trofeo Bernkof svoltosi a Vicenza le nostre prime lame Greta COLLINI, Giorgio LOPREIATO, e Maddalena Pianezzola si sono clessificate nelle prime otto mentre Matilde BRAIT e Teresa SAMBO sono uscite alla prima diretta. Bravissime bimbe!








20 novembre 2015:

Le nostre cadette Ilaria BURICELLI e Vittoria CANDIANI hanno partecipato alla prima prova giovani in quel di Salsomaggiore Terme.

Entrambe con 3 vittorie e tre sconfitte nel girone di qualificazione alla diretta, hanno incontrato rispettivamente la Bertola di Torino e la Aru di Rapallo. Ilaria, reduce da problemi fisici, non è riuscita ad opporre una valida resistenza alla forte piemontese perdendo nettamente l'incontro per 15/7;
Vittoria ha dominato la Aru per 15/7 per poi andare ad incontrare la Maina di Brescia. Splendide le prime due manches con grinta, lucidità e determinazione fino al 9/7 per lei...nella terza manche il buio fino al 9/15 evidenziando ancora una volta la difficoltà della tenuta mentale del match nella sua interezza. Peccato!



8 novembre 2015:

Vittoria CANDIANI, al centro della foto, impegnata nella prova di Coppa del Mondo under 17 a Moedling, ha perso l'assalto per gli otto per 15/9 contro una francesina dopo essere stata in vantaggio 7/3. Ottima prova di Vittoria in una gara di oltre 200 concorrenti europee.











7/8 novembre 2015:

Prima giornata agli Interregionali del Gran Premio Giovanissimi di S. Giorgio di Nogaro dove erano in gara i maschietti e le giovanissime.

Sesto posto per Jules Wanner mentre Rocco Levi e Pietro Grossele sono usciti nei 16 e Mattia Cadamuro alla prima diretta. Non benissimo le ragazze Virginia Giupponi ed Elena Fogliata eliminate alla seconda diretta.




Manfredi Giupponi si è classificato settimo nella prima prova degli Interregionali di fioretto giov.mi di S.Giorgio di Nogaro. Manfredi ha perso 4/3, al tempo, con un ragazzo di Padova. Meno bene le bambine dove Stella Pagnin ha perso l'assalto per gli otto, Antonia De Carlo nei sedici mentre Anna Alzetta ha perso alla prima diretta contro Antonia.






21 ottobre 2015:


Comunicazione del Presidente:

ho il piacere di informarvi che domani pomeriggio il nostro Maestro Rocco Lamastra riceverà il "30° PREMIO MARIO VIALI - UNA VITA PER LO SPORT" assegnatogli  dal PANATHLON CLUB VENEZIA per il grande impegno dimostrato nella promozione dell'attività sportiva.
La cerimonia di consegna avrà luogo domani, giovedì 22 ottobre, alle ore 17.00, nel corso del VII° VENICE PANATHLON DAY, presso il prestigioso Salone del Tiepolo di Palazzo Labia, sede della Rai del Veneto, in Campo S. Geremia.
Un premio assolutamente meritato le cui motivazioni non possono che essere condivise da chi, come il sottoscritto, ha conosciuto il suo impegno, la sua preparazione ed il suo attaccamento alla nostra Associazione Sportiva, per far crescere sportivamente, ma anche umanamente, i tanti giovani e giovanissimi che lo hanno avuto come Maestro.ho il piacere di informarvi che domani pomeriggio il nostro Maestro Rocco Lamastra riceverà il "30° PREMIO MARIO VIALI - UNA VITA PER LO SPORT" assegnatogli  dal PANATHLON CLUB VENEZIA per il grande impegno dimostrato nella promozione dell'attività sportiva.
La cerimonia di consegna avrà luogo domani, giovedì 22 ottobre, alle ore 17.00, nel corso del VII° VENICE PANATHLON DAY, presso il prestigioso Salone del Tiepolo di Palazzo Labia, sede della Rai del Veneto, in Campo S. Geremia.
Un premio assolutamente meritato le cui motivazioni non possono che essere condivise da chi, come il sottoscritto, ha conosciuto il suo impegno, la sua preparazione ed il suo attaccamento alla nostra Associazione Sportiva, per far crescere sportivamente, ma anche umanamente, i tanti giovani e giovanissimi che lo hanno avuto come Maestro.

18 ottobre 2015:

Non esaltante la prova delle nostre cadette nella prima prova per l'ammissione al Campionato Italiano che si svolgerà ad Acireale a maggio 2016.
Vittoria CANDIANI ed Ilaria BURICELLI, dopo un bel girone di qualificazione, rispettivamente con 6 vittorie e 4 vittorie (una sconfitta con la vincitrice della gara e in un girone a 6 anziche 7) ,che le ponevano al 10° e 47° posto del cartellone su 180 atlete, affrontavano il primo turno di eliminazione diretta molto contratte vincendo alla fine i rispettivi assalti in "qualche" modo con sudore, lacrime e smadonnamenti del maestro. Ilaria poi si fermava al turno successivo contro la Gambino per 15/7 mentre Vittoria vinceva agevolmente, rinfrancata, il secondo turno e poi incontrava la Bozzi dove usciva sconfitta 15/14 in un assalto molto combatturo ma tirato dalla nostra cadetta al 50% della sua potenzialità.
Alla fine 18° posto per Vittoria e 47° per Ilaria, piazzamenti che permetteranno la partecipazione alla prima prova giovani. Una cosa sola da chi scrive, non è ammissibile che ragazze con quasi 10 anni di scherma sulle spalle e dotate di una tecnica sopraffina abbiano ancora "tentennamenti" nell'affrontare avversarie che nel corso di una gara risultano essere inferiori in base all'ordine ordine di classifica che di solito rispetta il valore delle stesse. SVEGLIA!



4 ottobre 2015:

Nella prima gara di qualificazione open, vinta dalla Vezzali sulla Di Francisca (per aver un'idea del livello di gara) le nostre cadette si sono comportate benino chiudendo al 41° posto per Vittoria CANDIANI, sconfitta 15/8 dalla Vardaro sulla soglia dei 32 e al 101° posto per Ilaria BURICELLI che ha trovato nei 128 nientemeno che Claudia Borella dalla quale ha perso 15/8. Le partecipanti erano oltre 250.



12 settembre 2015:

Ilaria BURICELLI e Vittoria CANDIANI, impegnate a Budapest nella gara di Coppa del Mondo under 17 sono uscite nei 32 ad opera della statunitense Zhou (15/9) e di una asiatica di Singapore (15/13).



5 settembre 2015:

Comunicazione del Presidente:

Avendo ottenuto l'assegnazione degli spazi anche per l'anno 2015/2016, si comunica che la palestra riaprirà lunedi 7 settembre 2015.

Dal 7 all'11 settembre l'attività dovrà essere leggermente limitata, stante la provvisoria presenza nella palestra, fino alle ore 18.00, dei bambini del Centro Estivo.

In questa prima settimana, dalle ore ore 18.15 alle ore 19.45, potrà quindi essere effettuata una mini preparazione fisica con abbondante utilizzo di gambescherma e giochi di destrezza.

La normale attività, ivi compresi i corsi serali, riprenderà pertanto dalle ore 17.00 di lunedi 14 settembre.
Comments