Chi siamo

Siamo un gruppo di persone che sentono un urgente bisogno e reclamano il diritto di conoscere cosa viene architettato nel nostro territorio in merito alla Superstrada Nuova Valsugana.

Ci siamo ritrovati tra persone sensibili ed abbiamo pensato  (prima che sia troppo tardi) di costituirci in un comitato civico apolitico, apartitico, aconfessionale, nel quale chi ha a cuore la propria terra come luogo Sacro e Sano dove vivere, possa riconoscersi e portare il proprio contributo, perché non prevalga il “dio denaro’’ al bene più importante che ci mantiene in vita: la “TERRA”.

Viviamo in un ambiente già molto antropizzato e la conseguente convivenza di un alto numero di persone in così poco spazio ci porta a riflettere se togliere ancora superficie naturale aggiungendo un maggiore tasso di inquinamento ed ulteriori uscite per le nostre tasche.

L’attuale superstrada, che già occupa molto spazio nel territorio Romanese, è una strada a quattro corsie, abbastanza scorrevole con dei buoni raccordi, comunque migliorabili; è stata costruita con i nostri soldi ed ora la usiamo ‘’gratuitamente’’ (per così dire perché le tasse le paghiamo ancora).

Non abbiamo riscontrato difficoltà di traffico a Romano.

Sarà proprio vero che la Nuova Valsugana porterà vantaggi a noi ed ai nostri figli?

Il nostro territorio è ancora molto bello ed agreste: vediamo le pendici del Grappa, le colline ed i campi sempre con grande piacere e c’è ancora la sensazione di essere dentro un capolavoro della natura seppur con alcune rosicchiature. 

Costruire una nuova superstrada a pagamento sarebbe un’impresa “faraonica” che distruggerebbe l’attuale  superstrada, con lo scopo di perseguire gli interessi di pochi privati e non il bene comune dei cittadini.

Ci viene tolto la terra, inquinato l’aria e l’acqua, risorse indispensabili alla vita.

Vogliamo vederci chiaro, vogliamo difendere la nostra terra da speculazioni e raggiri. Per questo siamo aperti al dialogo, vogliamo farci ascoltare da chi vuole privarci del diritto di decidere per il nostro futuro.

Se vuoi partecipare, manda una mail a valsuganaromano@gmail.com

Più siamo meglio è.