Didattica 

Lo scavo archeologico di Urvinum Hortense, Collemancio di Cannara (PG), eseguito su concessione del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, è riconosciuto dalla Facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università degli Studi di Perugia come laboratorio didattico/tirocinio per gli studenti del Corso di Laurea Triennale e per gli studenti del Corso di Laurea Magistrale. In tutti i casi consente l'acquisizione di n. 3 crediti CFU
La campagna di scavo 2014 di Urvinum Hortense, Collemancio di Cannara (PG), si articolerà su 3 turni, che in parte si sovrapporranno, nel periodo 8 Settembre – 6 Ottobre. La fase di riapertura dello scavo e di preliminare organizzazione del magazzino prenderà avvio alcuni giorni prima e vedrà impegnati esclusivamente i responsabili di settore. In Primavera sono programmate attività di prospezione e di laboratorio mentre in Estate sono programmati interventi di consolidamento e di restauro di strutture e intonaci in parete.

I   turno  :     12 Settembre - 26 Settembre 2016
II  turno  :    19 Settembre - 3 Ottobre 2016                                                                                                                                                  
III  turno :    26 Settembre - 10 Ottobre 2016

E' richiesta una presenza continuativa minima di 1 turno (= 2 settimane + 1 giorno). Non sono consentiti, se non in casi eccezionali e con l'assenso del direttore scientifico dello scavo, arrivi posticipati o partenze anticipate (con obbligo di recupero).

Lo scavo, data l'estrema vicinanza alla sede universitaria, non prevede né alloggio né vitto serale. I partecipanti saranno dunque pendolari. Il pasto di mezzogiorno, a carico dei partecipanti, sarà consumato direttamente sullo scavo.

La dotazione personale comprende abbigliamento estivo, ma anche capi pesanti, cappello e creme protettive. Per l'attività di campo si richiedono in particolare: copertura assicurativa, certificato di vaccinazione antitetanica, scarpe antinfortunio, borraccia, guanti da lavoro, ginocchiere, marsupio o zainetto da campo, cancelleria e strumenti per il disegno (dotazione minima: biro, portamine + mine, gomma da matita, 1 doppio metro metallico, 1 squadra, 1 compasso). 
La copertura assicurativa sarà garantita per tutti i partecipanti dall’Università degli Studi di Perugia.
La partecipazione è aperta anche a studenti di altre Università, italiane e straniere, e a personale non universitario ritenuto idoneo dal direttore scientifico dello scavo. 

Articolazione della giornata lavorativa

La giornata di lavoro (dal Lunedì al Venerdì) si articola, di massima, come segue:

ore  8.30 : Inizio scavo
ore 13.00 : Termine scavo, selezione dei materiali sul campo, documentazione, riordino strumenti                      
ore 13.15 : Pranzo sullo scavo                                                                                                            
ore 14.00 : Trasferimento da Urvinum Hortense a Collemancio                                                            
ore 14.15 : Inizio Lavori di laboratorio (lavaggio cocci, inventariazione cartacea e informatizzata, apposizione numeri, ricerca attacchi, disegno dei materiali, sviluppo quote, disegno sezioni, digitalizzazione dei rilievi di campo, ecc.) o ripresa scavo o ripresa rilievo di campo. Secondo necessità
ore 17.45 : Riordino laboratorio e ritorno in sede

Sabato e Domenica liberi

Per ulteriori informazioni e/o comunicazioni
- Prof. Maurizio Matteini Chiari, Dipartimento di Lettere-Lingue, Letterature e Civiltà antiche e moderne, Università degli Studi, Via Aquilone 7 - 06123 PERUGIA. Anche Laboratorio di Urbanistica e Rilievo, Palazzo San Bernardo, Via degli Offici 14, tel. 075/5853102; fax: 075/5853138; e-mail: maurizio.matteinichiari@unipg.it o matteinichiari@gmail.com 
- Dott.ssa Valeria Scocca, e-mail: valeriascocca@gmail.com 
Le iscrizioni si ricevono, oltre che per mail e/o per fax, anche presso il Laboratorio di Urbanistica e Rilievo, Palazzo San Bernardo, Via degli Offici 14 - 06123 PERUGIA.