GITE ORGANIZZATE‎ > ‎VIAGGI 2019‎ > ‎

Visita al Centro Storico Fiat

 Il 30 ottobre 2019, nel pomeriggio, abbiamo fatto visita al Centro Storico Fiat, in Via Chiabrera a Torino, in un edificio liberty situato nell’area delle prime officine di produzione dell’azienda.

    Guidati dal Dott. Giuseppe Capirone, in passato per molti anni manager in Fiat, grande esperto e appassionato di motori, abbiamo approfittato della sua conoscenza ed esperienza per farci condurre e spiegare tutti i vari reparti in cui si divide il Centro Storico.

Centro Storico Fiat

Non c’è una disposizione cronologica, anche perché molti modelli Fiat sono in trasferimento o prestito ad altri musei ma comunque si riesce a percorrere quella che è stata la storia della Fiat, con riferimento ovviamente ai periodi storici del nostro paese.

    L’esposizione non si concentra solo sulle auto: aeroplani, treni, trattori, biciclette, lavatrici, frigoriferi, tecnologie belliche e persino motori per navi sono in mostra assieme ai grandi gioielli a quattro ruote.

    Tra gli esempi più illustri la 3½ Hp, la prima vettura prodotta nel 1899 dalla Casa torinese, e la Mefistofele, impressionante sia per il nome che per il record mondiale di velocità terrestre stabilito nel 1924 (234 km/h).

    In mostra anche il primo trattore prodotto dalla Casa, il Fiat 702 del 1919, l’autocarro 18BL, usato dall’esercito italiano nella prima guerra mondiale, la Littorina, principe del trasporto ferroviario italiano nel periodo tra le due guerre, ed il cacciabombardiere-ricognitore G91.

    Un viaggio molto interessante nella ricerca, nella tecnologia, nella costruzione industriale a partire dall'anno di fondazione dell'azienda nel 1899, grazie alla nostra sapiente guida e agli organizzatori del Centro Storico.














Comments