Napoli assente
 
Ecco, questa è la foto di un paradiso. So che nessuno darebbe un centesimo per ritrovarsi in un paradiso così, e che magari dopo una vita passata a crederci, ci si aspetterebbe qualcosa di meglio, ma qui sulla terra, a volte, anche questo può essere un paradiso, e bisogna anche accontentarsi.
Quello di cui mi sto accontentando oggi, ed in questi giorni, è appunto la particolare sensazione del piacere di rimanere a Napoli ad Agosto. Questa è la fotografia della strada dove abito, un normale paesaggio di ordinaria anonimità urbana, uguale a mille altri. Eppure stanotte, tornando a casa, la sensazione di trovarla così vuota (si, vuota, in confronto al parcheggio che normalmente arriva alle seconde e terze file da entrambi i lati...) mi ha fatto di nuovo riprovare quella stupenda sensazione di leggero caldo misto ad un raro silenzio che si ripete ogni anno, per chi sceglie di rimanere, o per chi se lo può permettere, in questo mese in città.
Napoli ad agosto prescinde anche da tutto ciò che sia stato anche organizzato per intrattenerci, spettacoli, mostre, occasioni di incontro: per me, è lo straordinario piacere dell'Assenza.




Assenza di traffico, assenza di inquinamento acustico, assenza di nervosismi di ogni genere che ti assalgono quando esci di casa a qualunque ora, assenza di infinite trappole, materiali e non, che questa città mette sulle sue strade, assenza di file e di infrazioni ad ogni tipo di codice o quasi, assenza di quelle famigerate PM10 di cui avevamo già parlato qui, assenza di quella striscia nera che ricopre il Golfo, assenza di quei 20 minuti quotidiani persi già prima delle 7 di mattina per non trovare l'intera tangenziale completamente bloccata...

Non mi spiace accontentarmi dell'Assenza, e nemmeno accorgermi che in qualche modo stiamo così rievocando un principio leopardiano che in tempi difficili deve inevitabilmente farsi apprezzare, la felicità come assenza del dolore... no, non mi dispiace, ed anzi in tutta onestà, ancora una volta mi sto godendo, e molto, questa Napoli assente.