Le Acque Termali

Le acque termali di Bormio scaturiscono da ben 9 sorgenti situate sulle pendici di dolomia del monte Reit all'interno del Parco Monumentale dei Bagni di Bormio, ad un'altitudine variabile dai 1280 ai 1420 metri s.l.m. Le acque minerali, tra le pochissime calde dell'area a sud delle Alpi, sgorgano ad una temperatura tra i 37° e i 43° C, variabile in funzione delle stagioni: più calde in inverno, perché il terreno gelato non consente le infiltrazioni delle acque pluviali; a temperatura variabile in estate, in rapporto alle precipitazioni atmosferiche.
Caratteristiche chimiche:
acque ipertermali, solfato, alcalino, terrose, con tracce di radioattività (radon).
Qualità:
disintossicanti, rigeneranti, rilassanti, antistress ed antinfiammatorie per una completa remise en forme.
Le qualità benefiche delle acque sono accresciute da microscopici e salutari sulfobatteri (fanghi naturali) in sospensione che, con effetto peeling, rendono la pelle più liscia e vellutata.
Pagine secondarie (3): Bormio Terme I Bagni Nuovi I Bagni Vecchi
Comments