Contatti‎ > ‎

Luigi Fait - direttore artistico

Nato a Trento nel 1935, vive a Roma. Completa gli studi musicali (Organo, Pianoforte, Composizione) e umanistici (Lettere) con Luigi Ferdinando Tagliavini, Nunzio Montanari, Dante D’Ambrosi, Gianluca Tocchi e Mario Labroca presso i Conservatori “C. Monteverdi” di Bolzano e “S. Cecilia” di Roma nonché alla Facoltà di Magistero dell’Università di Roma.

Tra le sue attività: organista del Duomo di Bolzano dal 1950 al 1956, docente di italiano nelle scuole statali altoatesine tedesche dal 1954 al 1956, direttore della Corale “G. Puccini” di Grosseto dal 1958 al 1962, titolare di Storia della Musica all’Accademia Nazionale di Danza in Roma nel 1970, giornalista professionista, critico musicale dell’Osservatore Romano dal 1959 al 1986, redattore del Radiocorriere-TV dal 1962 al 1975, responsabile dei programmi televisivi di musica classica di RAIUNO dal 1975 al 1998, direttore artistico di vari enti ed istituzioni (Rassegna Internazionale delle Cappelle Musicali di Loreto dal 1970 al 2000, del Concorso Internazionale di Fisarmonica a Castelfidardo dal 1988 al 1992, dell’AGIMUS nazionale dal 1995 al 1998), collaboratore della Radio Vaticana dal 1970 al 2003.

Scrive per varie riviste culturali (tra cui Suonare news), per prestigiose enciclopedie e collane discografiche (Curcio, Bärenreiter di Kassel, Gran Enciclopedia Navarra di Madrid, Fratelli Fabbri, Edizioni Paoline ecc.) e ha condotto centinaia di trasmissioni televisive di sua stessa ideazione: Scena contro scena, Su il sipario, Un concerto per domani, Voglia di Musica, Concerto di Natale di Assisi, Concerto di Carnevale. Nel dicembre 2005 è stato nominato Direttore responsabile di Allegro con brio (periodico dell’Orchestra Sinfonica di Roma diretta dal M° Francesco La Vecchia). È autore di Verdi a Roma (1963), Claude Debussy Prix de Rome  (1964), “Rigoletto”- analisi armonica (1964), Roma in musica (1970), La musica religiosa dal ‘500 ad oggi (1973), Tutti mi baciano o dell’amicizia in musica (1995).

Presidente e/o componente di giuria in centinaia di concorsi internazionali, assieme al figlio Federico ha ideato e fondato nel 1991 il TIM, Torneo Internazionale di Musica, che si svolge in varie città d’Italia, Spagna, Francia, Belgio, Germania.