INCENTIVI repertorio

NASPI nuova assicurazione sociale
> 13 settimane contributi nei 4 anni precedenti
> durata max 24 mesi
> domanda entro 68 giorni 




 Il lavoro accessorio, attualmente disciplinato dagli artt. 48-50 (Capo IV) del D.Lgs. n. 81/2015, è stato 
recentemente interessato da significative novità, che ne hanno notevolmente ampliato l’utilizzo; si ricorda, 
infatti, che il limite economico massimo è passato da 5.060 euro a 7.000 euro netti (9.333 euro lordi), con 
riferimento alla totalità dei committenti, nel corso di un anno civile (1° gennaio – 31 dicembre). Ma non 
solo. È stata introdotta anche una stabilizzazione dell’utilizzo dei voucher per i percettori di sostegno al 
reddito, prevedendo che le prestazioni di lavoro accessorio possano essere altresì rese, in tutti i settori 
produttivi, compresi gli enti locali, nei limiti del patto di stabilità e nel limite complessivo di 3.000 euro di 
corrispettivo per anno civile.


 

rammentandole che le assunzioni dei lavoratori devono essere sempre comunicate telematicamente il giorno antecedente l'avvio del rapporto, vi indichiamo le modalità per poter sopperire alla impossibilità di comunicazione telematica durante i giorni di chiusura dei nostri uffici.

- Procedura tramite FAX inviando il modulo compilato "UNIURG_AGGIORNATO" in allegato al Fax Server 848 800 131


- Procedura Telematica, compilando il modulo a Video cliccando l'indirizzo di seguito riportato (Cliccare Ctrl + tasto sinistro mouse sul seguente indirizzo):

  http://78.6.168.150/sintesi/com_urgenza/urg_inserimento.aspx


- Per il settore Turismo può essere utilizzata anche la seguente maschera, compilando il modulo a Video, cliccando l'indirizzo di seguito riportato (Cliccare Ctrl + tasto sinistro mouse sul seguente indirizzo):

  https://www.co.lavoro.gov.it/co/urgturistico.aspx







LAVORO AUTONOMO OCCASIONALE - ATTESTAZIONE