Servizi offerti

Tutti i servizi si basano sull'approccio sistemico-relazionale secondo il quale le tematiche oggetto di approfondimento vanno analizzate ed affrontate tenendo conto di tutti i soggetti coinvolti, ovvero delle relazioni più significative di chi si rivolge allo psicoterapeuta. Anche durante gli incontri si costruisce una relazione attraverso la quale è possibile avviare un cambiamento: il lavoro svolto durante le sedute è quindi svolto in modo congiunto e collaborativo sia dal professionista sia dal cliente, che è il migliore esperto di se stesso (anche se spesso non lo sa o pensa il contrario).

I diversi tipi di interventi proposti dipendono dall'ampiezza della problematica da affrontare e dalla sofferenza che ne deriva; inoltre i percorsi di psicoterapia e di supporto psicologico possono essere individuali, di coppia o di famiglia.


Psicoterapia individuale:

percorso a medio-lungo termine finalizzato ad affrontare problematiche complesse o momenti di particolare difficoltà (sofferenza legata a lutti, separazioni, grandi cambiamenti di vita, sensazione di impotenza e di incapacità a gestire la quotidianità, etc..). Questo tipo di intervento permette di lavorare in profondità sugli aspetti critici, costruendo insieme, cliente e terapeuta, soluzioni o nuovi modi di affrontare la vita.

Psicoterapia di coppia e di famiglia: 

percorso a medio-lungo termine a cui partecipano due partner o i componenti di una famiglia; è indicata quando le problematiche che generano sofferenza nascono proprio dalla relazione di coppia o tra familiari, ma anche quando i problemi di un soggetto incidono sulla qualità della vita degli altri che però non riescono a trovare le strategie utili per aiutare chi soffre a risolvere i suoi problemi. Il terapeuta, in questo tipo di intervento, incontra insieme i partner o i familiari per definire il problema, lavora contemporaneamente con tutti i soggetti anche se può organizzare incontri individuali (se questo è ritenuto utile e gradito a tutti i partecipanti).

Percorsi di supporto psicologico individuale:

percorsi a breve-medio termine che hanno l'obiettivo di sostenere la persona in un momento specifico di difficoltà; possono servire se ci si trova ad affrontare un problema specifico ed abbastanza circoscritto, ma anche per analizzare in modo completo e consapevole una situazione in vista di un cambiamento o una decisione importante.

Percorsi di supporto psicologico di coppia e di famiglia: 

percorsi a breve-medio termine rivolti a coppie o famiglie che si trovano ad affrontare un momento complicato per eventi negativi o per difficoltà a comunicare e relazionarsi; questo tipo di intervento offre un contesto neutrale ed attento dove chiarirsi le idee, confrontarsi e riaprire canali emotivi che si erano persi; permette di vivere il conflitto in modo costruttivo con la mediazione di un esperto che offre sostegno nel trovare soluzioni e strategie più efficaci di gestione della quotidianità.

...e poi percorsi più specifici:

Percorsi di crescita personale

(su ambiti specifici: comunicazione, assertività, autostima, etc...): 

sono proposti a chi sente il desiderio di rafforzare o modificare una propria caratteristica che ritiene non sia abbastanza sviluppata o inadeguata; questo desiderio può nascere per motivi personali e relazionali ma anche per migliorare la propria prestazione in specifici contesti (es. lavoro, sport, etc.). Si parte da un'analisi del tratto da potenziare nel soggetto e delle relative conseguenze negative per arrivare ad una proposta formativa individualizzata sul tema specifico. Solitamente il percorso si sviluppa in 5-10 incontri, comprendendo anche 2 sedute di follow-up (valutazione a breve-medio termine dei cambiamenti ottenuti ed eventuale rafforzamento degli stessi)

Percorsi di orientamento-accompagnamento alla scelta scolastica o universitaria:

consulenze brevi (da 2 a 5 incontri) con l'obiettivo di supportare la persona nella scelta della scuola secondaria superiore, del corso di studi universitario o di possibili altri percorsi formativi adatti agli interessi ed alle caratteristiche individuali.

Percorsi di sostegno alla genitorialità:

il mestiere di genitore propone ogni giorno ed in ogni fase di vita sfide importanti e complicate; diventare genitore, affrontare i cambiamenti più importanti nella vita dei propri figli, previsti ed imprevisti, confrontarsi con un soggetto diverso e talvolta distante da noi può in alcuni casi far sentire impreparati o inadeguati. Confrontarsi con un professionista permette di analizzare la situazione con più obiettività, di ricevere le necessarie conferme rispetto a ciò che si sta facendo bene e, se necessario, ottenere indicazioni e consigli per poter migliorare. In un ambiente di confronto sereno è più facile riappropriarsi della propria sicurezza e capacità di affrontare le difficoltà. Il percorso prevede un numero minimo di 3 incontri e prosegue per il tempo ritenuto necessario dai clienti; può essere anche sviluppato su un periodo a medio-lungo termine con incontri distanziati nel tempo.

Percorsi di sostegno alla separazione:

arrivare alla decisione di interrompere una relazione di coppia può essere un processo faticoso e a talvolta doloroso, pieno di dubbi, ripensamenti e difficoltà da gestire. A volte la scelta è già stata maturata a livello individuale ma non si riesce a concretizzare in una reale separazione: questo tipo di intervento offre uno spazio di ascolto e confronto, individuale o di coppia, nel quale analizzare gli scenari possibili, le alternative da valutare e le possibili conseguenze pratiche ed emotive di ogni cambiamento. Particolarmente consigliati per le coppie con figli, questi incontri possono essere utili anche a chi non ha figli ma vuole affrontare la separazione con maggior consapevolezza e profondità.

Consulenza tecnica di parte in ambito familiare e minorile:

in alcune situazioni particolarmente gravi il Tribunale può avviare un procedimento di valutazione per arrivare alle decisioni più idonee a salvaguardare il benessere dei minori; in caso di separazione conflittuale e affidamento dei figli si parla di Consulenza Tecnica d'Ufficio, in caso di presunto abuso o maltrattamento si avvia una Perizia. In entrambi i casi i soggetti coinvolti possono avvalersi di un consulente tecnico di parte che li affianchi nel percorso deciso dal Tribunale, garantendo che tutte le operazioni di valutazione si svolgano in modo corretto e nel rispetto dei minori stessi. Il consulente di parte partecipa alle operazioni peritali e può, se lo ritiene utile, stendere una relazione da depositare al Giudice prima della decisione.

 Gruppi di confronto e di supporto su tematiche socialmente significative:

solitudine, bullismo, adolescenza, etc. (Possono essere attivati anche su richiesta dei clienti). Vedi sezione "in evidenza"