GOOGLE FOGLI DI LAVORO

Fogli di lavoro


Panoramica


Con Google Fogli di lavoro consente di creare, condividere e modificare fogli di lavoro online con la massima facilità. Ecco alcuni esempi di ciò che si può fare con Google Fogli di lavoro:

  • importare e convertire dati in formato .xls, .csv, .txt e .ods.
  • esportare dati in formato .xls, .csv, .txt e .ods e file PDF e HTML.
  • utilizzare la modifica della formattazione e delle formule per calcolare i risultati e attribuire ai dati l'aspetto desiderato.
  • chattare in tempo reale con altri utenti che stanno apportando modifiche al proprio foglio di lavoro.
  • creare grafici e gadget.
  • incorporare un foglio di lavoro o singoli fogli nel tuo blog o nel tuo sito web.

Un foglio di lavoro si presenta come in questa immagine:



Se si è proprietari del foglio di lavoro


Per un foglio di lavoro creato di recente, fare clic su Salva nell'angolo in alto a destra della finestra del foglio di lavoro. Viene visualizzata una finestra che ti richiede il nome del foglio di lavoro. Una volta assegnato il nome al foglio di lavoro, fare clic su OK. A questo punto, il foglio di lavoro verrà salvato e visualizzato nell'elenco dei tuoi documenti. Google Documenti effettuerà anche il salvataggio automatico del foglio di lavoro, più volte al minuto. La data dell'ultimo salvataggio del documento viene visualizzata nell'angolo in alto a destra dello schermo.


Creare e salvare un foglio di lavoro


Esistono numerosi modi per iniziare a utilizzare i fogli di lavoro Google: puoi creare un nuovo foglio di lavoro, si può caricare un foglio di lavoro da un computer o si può utilizzare un modello dalla raccolta modelli.

Esistono numerosi modi per iniziare a utilizzare Google Documenti: si può creare un nuovo documento online, caricare un documento esistente oppure utilizzare uno dei modelli disponibili nella galleria modelli.

Per creare un nuovo documento, si dovrà accedere all'Elenco documenti, fare clic sul pulsante rosso Crea e selezionare Documento dal menu a discesa.

Appena si nomina il documento o si inizierà a digitare, Google Documenti salverà automaticamente il lavoro svolto a intervalli di pochi secondi. Nella parte superiore del documento, si potrà visualizzare il testo che indica quando il documento è stato salvato l'ultima volta. Si può accedere al documento in qualsiasi momento aprendo l'Elenco documenti all'indirizzo http://docs.google.com.


Per salvare una copia di un documento nel computer, lo si può scaricare, andando al menu File e selezionando l'opzione Scarica come. Verrà selezionato uno dei seguenti tipi di file: .csv, .html, .ods, .pdf, .xls, .txt. Il file verrà scaricato nel computer.


Caricare un foglio di lavoro


I fogli di lavoro esistenti possono essere caricati su Google Documenti in qualsiasi momento. Durante il caricamento, si può mantenere il documento nel tipo di file originale oppure convertirlo nel formato di Google Documenti. La conversione del foglio di lavoro nel formato di Google Documenti consente di modificare e collaborare online da qualsiasi computer.

È possibile scaricare i seguenti tipi di file:

  • .xls e .xlsx
  • .ods
  • .csv
  • .tsv
  • .txt
  • .tsb

La procedura per caricare un foglio di lavoro è questa:

  1. Cliccare sull'icona Carica nella parte superiore sinistra dell'Elenco documento.
  2. Cliccare su File... e selezionare il documento che si desiderai caricare.
  3. Cliccare su Apri.
  4. Selezionare la casella accanto a "Converti documenti, presentazioni, fogli di lavoro e disegni nei formati corrispondenti di Google Documenti" se si desidera modificare e collaborare ai documenti online. Le dimensioni dei file dei documenti che vengono caricati e convertiti nel formato dei documenti Google non possono superare 1 MB.
  5. Fare clic su Avvia caricamento. Il file caricato viene visualizzato nell'Elenco documenti.

Creare un foglio di lavoro da un modello


Se si desidera creare rapidamente un foglio di lavoro, si può scegliere uno dei modelli disponibili nella galleria modelli. Passaggi da seguire: clic sul pulsante rosso Crea e selezione su Da Modello.


Modificare e formattare un foglio di lavoro


Per inserire contenuti in una cella vuota, si clicca sulla cella e si digitano i dati desiderati. Per modificare una cella in cui sono già presenti dei dati, si farà doppio clic sulla cella e si modificheranno i contenuti. In alternativa, si può fare clic sulla cella una volta e premere Invio o F2.

Si possono creare interruzioni di riga all'interno di una cella mentre vengono apportate modifiche volte a migliorare l'aspetto del testo che le richiede, come ad esempio gli indirizzi. Per creare un'interruzione di riga, si posiziona il cursore in una cella e si preme Ctrl+Invio.


Per formattare i dati nei fogli di lavoro in diversi modi utilizzando le opzioni nella barra degli strumenti del foglio di lavoro, si passerà il mouse su un'icona della barra degli strumenti e verrà visualizzato un messaggio che spiega come fare con quell'opzione.

Le principali opzioni di formattazione sono:

  • Stampa
  • Annulla o ripristina l'ultima operazione
  • Modifica formato numero, data o valuta
  • Formatta il contenuto della cella
  • Cambia le dimensioni del carattere
  • Aggiungi grassetto o sottolineatura del testo
  • Cambia il colore del testo o un colore di sfondo
  • Aggiungi i bordi
  • Allinea il testo
  • Unisci le celle orizzontalmente in una riga selezionata
  • Testo a capo
  • Aggiungi le formule

Formattare numeri, date e valute


Per formattare o modificare il formato di numeri, date e valute in un foglio di lavoro, si selezionerà l'intervallo di celle che si desidera formattare o modificare, si cliccherà sull'icona della barra degli strumenti 123 e si selezionerà il formato di numero, data o valuta che si desidera applicare all'intervallo di celle.


Aggiungere formule al foglio di lavoro


Si possono aggiungere formule a una cella nel foglio di lavoro digitando un segno di uguale (=) seguito dal nome della funzione. Il suggerimento automatico mostrerà una casella in cui viene visualizzato il nome e la sintassi della formula che si sta creando.

Funzioni nidificate: sono funzioni utilizzate nella stessa cella che contengono un'altra funzione viene chiamata funzione nidificata. Quando le funzioni sono combinate, i fogli di lavoro Google calcoleranno per prima la funzione più interna. La funzione nidificata si trova all'interno di parentesi e viene utilizzata come uno dei componenti della funzione adiacente.

Ad esempio, diciamo che desideri calcolare il valore assoluto di una somma di più numeri nell'intervallo di celle A1:A7. Per calcolare la somma di questi numeri, si immetterà "=SUM(A1:A7)" in una cella.

Per calcolare il valore assoluto di questa somma, bisogna nidificare la formula della somma all'interno della formula del valore assoluto. Per calcolare entrambe le formule in un'unica cella, è necessario immettere "=ABS(SUM(A1:A7))" nella cella. Da notare: la funzione =SUM() viene eseguita per prima e viene utilizzata come componente nella formula =ABS().

Evidenziazione delle formule

Quando viene fatto riferimento ad altre celle in una formula, Google evidenzia tali celle in colori contrastanti per aiutarre più facilmente a creare una formula. Quando si va a clicccare sulla cella che contiene una formula completa, verranno  evidenziate anche queste celle.


Inserire un grafico in un foglio di lavoro


Di seguito è riportata una rapida panoramica dei grafici nei fogli di lavoro di Google, che comprende un elenco di tipi di grafici, opzioni di personalizzazione avanzata nonché informazioni sui grafici consigliati in base ai dati selezionati.

È facile creare grafici, modificarli, visualizzarli in anteprima e personalizzarli. Basta immettere i dati nel foglio di lavoro e selezionare l'intervallo di celle. Quindi, selezionare "Inserisci > Grafico" nella barra di menu per iniziare.

Una volta selezionati i dati da visualizzare nel grafico e dopo aver fatto clic su " Inserisci > Grafico", puoi iniziare a modificarlo, a visualizzarlo in anteprima e a personalizzarlo. Nella scheda iniziale della finestra di dialogo dei grafici, puoi modificare l'intervallo di dati che desideri includere nel grafico e visualizzare in anteprima i tipi di grafici consigliati. I tipi di grafici consigliati si basano sull'intervallo di dati che hai selezionato. In questa scheda, puoi anche scambiare righe e colonne e contrassegnare il contenuto della prima colonna e/o riga come etichette per il grafico creato.

Nella scheda "Grafici" puoi sfogliare tutti i tipi di grafici per visualizzare in anteprima i tuoi dati in diversi modi.

Se il formato dei dati non corrisponde al formato richiesto per un determinato tipo di grafico, sarà visualizzato il messaggio "Il formato dei dati richiesto per non corrisponde ai dati correnti" nella finestra dell'anteprima, dove saranno riportati anche i suggerimenti per la corretta formattazione dei dati.

Infine, puoi personalizzare il tuo grafico utilizzando la scheda "Personalizza". In questa scheda, puoi assegnare un nome al grafico e ai suoi assi, selezionare un layout e personalizzare i colori che rappresentano i diversi dati. Come nelle altre due schede della finestra di dialogo, puoi vedere in anteprima il grafico prima di salvare le modifiche. 

 


Grafici: il loro upgrade.


Quando viene eseguito l'upgrade dei grafici, i loro dati rimangono intatti. Comunque, per modificare i grafici, sarà necessario eseguirne l'upgrade, altrimenti saranno visibili in modalità di sola visualizzazione.


Grafici: vari Tipi


Per vedere i vari tipi di grafico, si può andare a questo link: http://docs.google.com/support/bin/topic.py?topic=30240.


Condividere il foglio di lavoro con altre persone.


Si può condividere un foglio di lavoro con parenti, amici e colleghi. Questo si può fare dall'Elenco documenti o direttamente dal documento stesso.

  • Dall'Elenco documenti, verrà selezionato il documento che si desidera condividere (si possono selezionare anche più elementi), e si andrà al menu a discesa Altri. Quindi si punterà il mouse su Condividi... e si selezionerà Condividi....
  • Dal documento, si cliccherà sul pulsante blu Condividi nella parte superiore destra della finestra.

Si procederà poi nel seguente modo:

  1. In "Aggiungi persone", si digitano gli indirizzi email delle persone con le quali si desidera condividere il documento.
  2. A destra dell'elenco dei nomi, si sceglie "Può visualizzare", "Può modificare" o "Può commentare" dal menu a discesa.
  3. Se si desidera aggiungere un messaggio all'invito, si clicca su Aggiungi messaggio e si inserisce del testo.
  4. si clicca su Condividi e salva. Per saltare l'invio di un invito, va deselezionato l'opzione "Invia notifiche via email (consigliato)". I collaboratori e i visitatori potranno comunque accedere al documento dall'Elenco documenti, ma non riceveranno alcun invito via email.

Nella finestra "Impostazioni di condivisione", si potranno visualizzare tutti gli utenti che hanno avuto accesso al foglio di lavoro, modificare il livello di accesso delle persone, rimuovere editor, commentatori e visitatori e modificare le opzioni di visibilità del proprio documento.


Creare e modificare moduli

I moduli sono uno strumento utile per consentire di pianificare eventi, sottoporre un quiz agli studenti o raccogliere le informazioni in modo semplice ed efficiente. Ci sono due modi per creare un modulo:

1. dall'elenco documenti;

2. da un foglio di lavoro.


1. Per creare un modulo dall'elenco documenti, si clicca su Crea nuovo>Modulo, si clicca su Invia il modulo tramite email, si aggiungono gli indirizzi email delle persone a cui si desidera inviare il modulo, e si clicca su Invia.

2. Per creare un modulo da un foglio di lavoro, si clicca su Strumenti, si va a Modulo e si seleziona Crea Modulo, si aggiungono gli indirizzi email delle persone a cui si desidera inviare il modulo, e si clicca su Invia.


Pubblicare un foglio di lavoro


Una volta creato il foglio di lavoro e apportate tutte le modifiche necessarie, lo si può pubblicare su una pagina web. Si Accede al menu File e seleziona Pubblica sul Web.... Quindi, fai clic su Avvia pubblicazione.

Si può inviare l'indirizzo web del foglio di lavoro a parenti, amici e colleghi affinché possano inserirlo nella barra degli indirizzi del browser per visualizzarlo.


Incorporare un foglio di lavoro in una pagina web


Una volta pubblicato il foglio di lavoro, lo si può condividere incorporandolo per intero o in parte in un sito web o un blog.

Si può inoltre inserire un foglio di lavoro in Google Sites. Si cliccherà su Modifica pagina > Inserisci > Foglio di lavoro dall'interno del sito. Verrà richiesto di fornire l'URL del foglio di lavoro per incorporarlo.


Per uno studio più completo sull'utilizzo dei Fogli di lavoro, si può andare alla sezione della Guida d'approfondimento relativa ai Fogli di Lavoro:

Comments