home‎ > ‎spettacoli‎ > ‎

facciamo luce sulla materia

di Marina Carpineti, Sara Ghioldi, Marco Giliberti, Nicola Ludwig e 

GUARDA IL TRAILER!

Antonio Rota

Nel 2004 nasce, in collaborazione con la compagnia di teatro ragazzi "Teatro del Sole" lo spettacolo “Facciamo luce sulla materia”. 

C'è un gran disordine nel laboratorio di fisica: strumenti, macchinari, rivelatori... uno scienziato si è addormentato su un banco di lavoro... un altro è in ritardo...

Formule alla lavagna, strumenti, telecamere a infrarossi, laser; bisogna fare ordine. Servono nuovi esperimenti... per fare luce sulla materia.
Un lavoro appassionante attende i tre fisici, una giornata per “giocare”: formulando domande, verificando ipotesi, scambiandosi saperi e competenze.

 


DOVE QUANDO COME VEDERE UNO SPETTACOLO?


Gli esperimenti mostrati nello spettacolo sono legati tra loro da un filo drammaturgico; sono presentati con ritmi e modalità sceniche particolarmente adatti a un pubblico di ragazzi e sono stati selezionati per la loro naturale spettacolarità, che ben si coniuga con il linguaggio teatrale.

Specchi, giochi complessi di luce, esperimenti sulla riflessione, la rifrazione, la diffusione: “magie” di cui il teatro da sempre si veste, ma anche complessi misteri della materia svelati da palloncini immersi in azoto liquido, cascate di gas, ombre e luci. Un caleidoscopio di esperimenti al confine tra la magia, il profumo di vecchi palcoscenici e i più complessi e sofisticati laboratori universitari.

Finalità del progetto è quella di avvicinare i bambini a linguaggi complessi attraverso “percorsi appassionanti”, offrendosi in tal modo anche quale valido aiuto didattico per gli insegnanti, che assisteranno grazie ai mezzi e alle attrezzature fornite dal Dipartimento di Fisica ad alcuni esperimenti di difficile realizzazione scolastica. 


foto di giovanni hanninen

Lo spettacolo si propone di generare nei ragazzi uno stimolo conoscitivo attraverso il confronto con la realtà, che vada oltre la spiegazione dello specifico fenomeno dimostrato.

Lo Spettacolo è seguito da un dibattito finale con gli studenti, coordinato da fisici che risponderanno a domande o curiosità.

E' a disposizione degli insegnanti anche una pubblicazione con schede di approfondimento sugli esperimenti trattati.

Foto di Giovanni Hanninen

Foto di Giovanni Hanninen - Spettacolo al Piccolo Teatro Studio di Milano - 29 novembre 200
foto di Giovanni Hanninen