News‎ > ‎

La mappa su ModenaQui

pubblicato 27 set 2010, 23:50 da Marco Pignatti   [ aggiornato in data 28 set 2010, 00:15 ]
ModenaQui del 28-09-2010

Spesa ‘sostenibile’? Da oggi c’è la mappa

Sul web l’elenco dei negozi con prodotti a km 0

Volete acquistare prodotti a km 0 e contribuire così al sostegno di ambiente ed economia locale ma non sapete dove recarvi? Da oggi c’è su internet è disponibile la ‘Mappa della spesa sostenibile’, uno spazio in cui individuare negozi e attività che offrono servizi di questo tipo.
Ad idearla è stato Marco Pignatti, responsabile di Carpitransizione, in collaborazione con l’associazione La Festa, un sodalizio di persone che ha collaborato a creare il primo Gruppo di acquisto solidale (Gas) carpigiano.
«Questa mappa - afferma Pignatti, medico dermatologo - vuole raccogliere tutte le attività commerciali che contribuiscono a ridurre gli sprechi inutili.
Questo è un criterio che ha molti risvolti ambientali, economici e sociali.
La priorità viene data ai prodotti locali che riducono gli sprechi legati al trasporto e alla conservazione dei prodotti, in secondo luogo ai prodotti biologici che riducono gli inutili sprechi ambientali, un posto importante è riservato poi alle attività che promuovono il recupero dei prodotti usati ma ancora in buono stato e alle attività attente al risparmio energetico, infine si cerca di valorizzare le attività con un forte risvolto etico e sociale».
Un servizio utile e molto intelligente, raggiungibile dal sito di Carpitransizione (carpitransizione.wordpress.com).
«La distanza dalla propria casa, dal proprio posto di lavoro, dalla scuole dei figli è uno dei criteri di sostenibilità.
La famosa ‘Spesa a Km0’ riguarda sia i km che fanno i prodotti per arrivare al negozio sia quelli che facciamo noi dal negozio a casa.
Uno dei modi di usare questa mappa è proprio quello di localizzare su di essa i propri luoghi e percorsi abituali e scoprire a cosa passiamo vicino tutti i giorni senza magari saperlo».

(da.fra.)
(link)
Comments