Il perché e caratteristiche
tecniche di questo sito

 

Ho pensato di creare questo sito da quando ho scoperto che il mio fornitore di accesso ad Internet (o ISP, se preferite) Telecom Italia (Alice) mi dà 300MB di spazio personale per creare un sito Internet. La mia conoscenza di html è pressoché nulla ed è per questo che il sito è mooolto scarno. Forse la situazione migliorerà più avanti.
Il sito rimarrà comunque volutamente scarno per facilitarne la navigazione a chi per qualsiasi motivo non abbia a disposizione la banda larga (ad esempio: un collegamento ADSL) o non abbia voglia di aspettare ore per il caricamento di una pagina. Inoltre, ho fatto di tutto e continuerò a farlo affinché il sito sia accessibile con qualsiasi browser e con qualsiasi sistema operativo. Ho sempre odiato i siti "ottimizzati" per Internet Explorer o per qualsiasi altro browser oppure per una risoluzione dello schermo piuttosto che un'altra.

Aggiornamento del 1 novembre 2006: ho trasferito buona parte del sito sotto Google, (come si può vedere anche dal dominio .googlepages.com) anche perché mi rende indipendente dall'operatore che uso adesso e perché mette a disposizione un editor html semplice, ma efficace per modiicare le pagine e non perdere tempo a doverle modificare con Nvu e poi inviarle con un client ftp come dovevo fare con webalice. Google per adesso mette a disposizione 100MB che non sono per niente pochi, ma Alice me ne dà 250. Per questo penso che terrò il sito su Google, mentre i file di grosse dimensioni li porterò su webalice. Per voi non cambia niente ;-) ... Devo ancora portare la funzionalità di ricerca e di statistica nel nuovo sito, ma tra poco riuscirò a spostarle...