- LE NOTIZIE DEL GIORNO‎ > ‎2010‎ > ‎5 - Maggio 2010‎ > ‎7 maggio 2010‎ > ‎

Congresso Cgil, Crogi (Flai): non possiamo permetterci maggioranza e opposizione


www.rassegna.it


“Dopo l’accordo separato sul modello contrattuale potevamo metterci sull’Aventino e aspettare lo scorrere degli eventi ma abbiamo scelto di caricarci sulle nostre spalle la responsabilità di dover determinare la stagione dei rinnovi e abbiamo avuto ragione”. E’ quanto ha dichiarato il Segretario generale della Flai Cgil Stefania Crogi intervenendo al Congresso in riferimento ai Contratti dell’industria alimentare e dell’artigianato, nell’ordine il primo e l’ultimo ad essere rinnovati nella stagione contrattuale nata sulle ceneri dell’accordo separato. Crogi si è, quindi, detta d’accordo con la proposta di Epifani di ricercare un “nuovo modello di riferimento, che sia condiviso da tutti e che ridia il potere e l’autonomia contrattuale alle categorie”. Crogi ritiene infine che non si possa fare finta che il Congresso non ci sia stato. “Non possiamo permetterci una Cgil fatta di maggioranza ed opposizione” – ha detto – “perché abbiamo bisogno di una sola Cgil, che continui ad essere il punto di riferimento di milioni di lavoratori”. (LRD) 

Comments