Perchè?‎ > ‎

Domande Frequenti (Faq)

Chi sono i Fondatori di Sentiero di Parole?
Un gruppo composto da genitori che hanno già percorso, o stanno ancora percorrendo, la difficile strada partita con il disagio scolastico dei propri figli, docenti appartenenti a vari ordini di scuola e alcuni dei quali hanno esperienza di insegnamento in ordini e ambiti differenti, esperti nel campo della difficoltà dell'apprendimento. Alle pagine "Chi siamo?" e "Notizie sui Soci Fondatori" si trovano dettagli più precisi, persona per persona.

Come posso iscrivermi a Sentiero di Parole? 
Alla pagina "Per iscriversi a Sentiero di Parole.." si può scaricare il modulo, che va poi consegnato alle Segretarie o ad un Socio Fondatore. Per diventare Socio Ordinario si richiedono 30 €. Ciò dà l'opportunità di prendere parte alle Assemblee e partecipare ai processi decisionali ed organizzativi. In cambio si riceve un  gadget e la tessera, nonchè un avviso via mail non appena è registrata l'iscrizione. 

Come posso contattare Sentiero?
Alla Pagina "Contatti" si trovano alcuni numeri di telefono: si tratta del numero delle Segretarie: esponete loro la Vostra esigenza, loro sapranno indicarVi ed indirizzarVi alla consulenza più adeguata, all'interno delle risorse umane di Sentiero oppure a risorse esterne. Anche via mail si può esprimere la propria esigenza.

Come posso vedere un operatore di Sentiero di persona?
Si può chiedere alle Segretarie o tramite mail ed organizzare un appuntamento adatto per Voi. Si può venire di persona allo "Sportello Aperto" (v. la pagina Attività: Sportello Aperto).

Perchè iscrivermi a Sentiero di Parole?
L'Associazione culturale è appena nata, ma spiega i propri obiettivi alla pagina "Perchè?. Le scuole da sole non riescono a supportare famiglie ed alunni in difficoltà, si sentiva la necessità di fornire maggiore informazione e formazione. 

A chi è più utile Sentiero di Parole?
Sentiero può essere di aiuto a genitori, alunni grandi e piccoli, docenti, educatori che non si sentono adatti ad affrontare grandi e piccole difficoltà di apprendimento scolastico; esistono già enti o associazioni consolidati, anche sul nostro territorio, per le disabilità (ai sensi della L.104\92); ad esse rimandiamo per casi di quel tipo. Viceversa, pensiamo di poter essere utili nel consigliare, indirizzare quando i bambini ed i ragazzi, insieme ai loro adulti di riferimento, incontrano un disagio nell'imparare a leggere, a scrivere, a fare i compiti, a studiare, a recarsi a scuola serenamente.

Cosa sono i libri digitali? Come si possono ottenere?
Chi ha difficoltà a leggere in modo corretto e in velocità può essere avviato all'uso del formato digitale dei libri di testo. Oltre al testo cartaceo, si possono usare i formati in file .pdf (da aprire con Acrobat Reader sul proprio computer) delle pagine del libro di testo. In questo modo il ragazzo \ la ragazza può imparare a studiare ed eseguire i compiti con una graduale e crescente autonomia: esistono programmi (sintesi vocale) che leggono il testo, il testo può essere copiato, ampliato, ridotto per prepararsi appunti attraverso un consueto programma di video scrittura. 
Per ottenere il formato digitale dei libri di testo, oltre alle normali procedure di acquisto se la casa editrice lo prevede, si può chiedere alla BiblioAid. SentierodiParole può dare una mano (v. pagina Richiesta Libri Digitali).


Comments