I "Redemptoris Mater" (titolo dell'enciclica mariana di San Giovanni Paolo II), su indicazione dello stesso santo Papa,  sono uno dei frutti del Cammino Neocatecumenale. Il primo Seminario fu iniziato nel 1988 e oggi sono cresciuti fino a raggiungere il numero di cento, nei cinque continenti. I seminari Redemptoris Mater sono di carattere diocesano, ma i suoi sacerdoti sono inviati in tutto il mondo, con la benedizione del Vescovo.
 
 


 


Speriamo di poter disporre al più presto di un Seminario in un solo edificio, adatto a giovani seminaristi dai 18 ai 30 anni che hanno bisogno di spazi celebrativi per la Eucaristia, la Liturgia della Parola, la Liturgia delle Ore. Un seminario con stanze per lo studio, per la convivenza, lo sport e il riposo.
 
Le foto del nostro Seminario parlano da sole e riflettono la nostra vita quotidiana. 
Sono evidenti alcuni elementi particolari che mostrano il senso di queste foto: 
la nostra gioventù,  il nostro “ardore” per il Signore e soprattutto la consapevolezza di essere “gli eletti” dal Signore per la Nuova Evangelizzazione nel mondo. 

 


               
 

Nel Seminario vivono 17 seminaristi; 3 sono in formazione in altri Centri e 5 si trovano in diverse missioni della Costa d’Avorio, di Burkina Faso e Venezuela: la missione è parte della formazione in quanto il Seminario ha una vocazione missionaria internazionale anche per la origine stessa dei suoi seminaristi. 

Il Seminario “Redemptoris Mater” di Yopougon-Abidjan, Costa d’Avorio, creato nel 2011, si trova in un quartiere molto povero, e i seminaristi vivono insieme al rettore in due case in affitto. Soprattutto si vive di Provvidenza! Ti chiediamo di darci una mano per formare questi giovani che provengono da 12 nazioni e che vivono nella proverbiale povertà africana. La Provvidenza si realizza attraverso persone concrete e TU potresti essere uno di queste!


  



La nostra formazione si basa su due pilastri fondamentali: la vita di preghiera e lo studio. 
La Preghiera è inseparabile dalla Parola di Dio e dall’ Eucaristia. 
Lo studio è svolto secondo le indicazioni del Concilio e dei Papi che si sono succeduti.