HOME‎ > ‎STUDENTI ISCRITTI‎ > ‎

Opzione Ordinamento - Dal DM 509/99 e dal Vecchissimo Ordinamento al DM 270/04

CHI PUÒ RICHIEDERE L'OPZIONE
Gli studenti in regola con il pagamento delle tasse e attualmente iscritti a Corsi di Laurea appartenenti all’ordinamento D.M. 509/99 (esami da 5 cfu) o al Vecchissimo Ordinamento “V.O.” (esami senza CFU) possono decidere di optare all'attuale ordinamento vigente (D.M. 270/04) relativamente al corrispondente Corso di Laurea.

CONVIENE RICHIEDERE L’OPZIONE?
Per conoscere, in via preventiva, se il cambio di ordinamento è conveniente e per capire, in via informale, quali esami potrebbero riconoscerti al nuovo corso D.M. 270/04, ti consigliamo di consultare il MANIFESTO DEGLI STUDI (dell’a.a. in cui intendi chiedere l’opzione) del tuo corrispondente Corso di Laurea D.M. 270/04 e di recarti dal Coordinatore del Corso.


QUANDO NON PUOI RICHIEDERE L’OPZIONE
Non puoi optare al D.M. 270/04 se:

- hai presentato domanda di iscrizione in via cautelativa e intendi laurearti nelle sessioni di Febbraio, Marzo e Maggio;

- non hai superato alcun esame nel tuo corso D.M. 509/99. Se desideri, comunque, cambiare ordinamento puoi rinunciare alla tua attuale carriera e, successivamente, immatricolarti ex-novo al Corso di Laurea D.M. 270/04 prescelto, partecipando al test di valutazione (per i Corsi di Laurea Triennale) o richiedendo la valutazione titoli (per i Corsi di Laurea Magistrale) stabiliti all’inizio di ogni anno accademico, seguendo le specifiche procedure presenti nel sito della Segreteria Studenti.


COME RICHIEDERE L’OPZIONE
1. STUDENTE CON ALMENO UN ESAME SUPERATO CHE OPTA AL CORRISPONDENTE CORSO DI LAUREA D.M. 270/04:
Recati in Segreteria Studenti (nei giorni e negli orari di apertura al pubblico) per compilare un’apposita richiesta che sarà trasmessa d’ufficio, unitamente alla carriera svolta, al Corso di Laurea. Tale richiesta sarà sottoposta al Coordinatore del Corso, e successivamente deliberata dal Consiglio, per la trasformazione degli esami in base al Manifesto dell’A.A. in cui chiedi l’opzione.

2. STUDENTE CON ALMENO UN ESAME SUPERATO CHE OPTA AD ALTRO CORSO DI LAUREA D.M. 270/04:
Ti ricordiamo che la richiesta di opzione è consentita solamente al tuo corrispondente corso di laurea D.M. 270/04. Qualora tu volessi passare da un corso D.M. 509/99 o V.O. a un diverso Corso di Laurea D.M. 270/04 dovrai seguire le regolari procedure di passaggio al corso che ti interessa (D.M. 509/99) e, successivamente, potrai richiedere l’opzione al corrispondente corso di laurea D.M. 270/04, così come indicato al PUNTO 1.


QUANTO COSTA OPTARE AL D.M. 270/04?
La richiesta di opzione è gratuita.


FACENDO L’OPZIONE AL D.M. 270/04 QUANDO POTRO’ SOSTENERE GLI ESAMI?
Potrai sostenere gli esami D.M. 270/04 nella prima sessione d’esame dell’A.A. in cui richiedi l’opzione. Se il Docente ha svolto tutte le lezioni della materia che intendi sostenere nel I semestre potrai fare l’esame già a partire dagli appelli di gennaio/febbraio (sessione ANTICIPATA e non invernale riferita all’a.a. precedente). Se il Professore, invece, concluderà le lezioni nel II semestre dovrai attendere gli appelli di giugno.


FACENDO L’OPZIONE AL D.M. 270/04 QUANDO POTRÒ LAUREARMI?
Potrai laurearti nella prima sessione di laurea riferita all’A.A. in cui chiedi l’opzione e non potrai, quindi, presentare domanda di iscrizione in via cautelativa all’a.a. in cui richiedi l’opzione. Non potrai, perciò, laurearti nelle sessioni straordinarie di Febbraio, Marzo e Maggio.


STUDENTI DEL VECCHISSIMO ORDINAMENTO (V.O.) CHE INTENDONO OPTARE ALL’ORDINAMENTO D.M. 270/04
Ferma restando la possibilità di richiedere l’opzione all’attuale ordinamento, non ti consigliamo di optare al D.M. 270/04 in quanto passeresti da un Corso di Laurea quadriennale (ora 3+2) a un Corso di Laurea triennale con diverso valore legale.