Terza lezione - Gli animali

In questa lezione si parla invece della fauna.

Si fanno parecchi esempi tra cui:

  • la storia di un gallo che è costretto a cantare tutta la notte perché non sa più riconoscere l'alba a causa delle luci;
  • la storia delle tartarughe di mare che non sanno più dove lasciare le loro uova e non sanno ritrovare la strada per il mare;
  • la storia degli uccelli migratori che non trovano più la rotta a causa delle luci di un aeroporto;
  • Si parla dei problemi che possono avere i pipistrelli come sovralimentazione, perdita delle loro tane e barriere di luce;
  • I problemi degli insetti e più in particolare delle falene che distratte dalle luci divengono, come molti altri, facili prede, o finiscono per morire stremate a terra (continua sotto).

Alla fine della presentazione viene chiesto ai bambini di fare un disegno della storia che gli è piaciuta di più.

Successivamente viene riproposto concretamente l'esperimento della riproduzione dell'ambiente cittadino con la simulazione dei vari tipi di lampade così come proposto dai creatori del progetto la buiometria partecipativa.

Rispetto a quanto da loro proposto mi sono permesso di fare due varianti:

  1. Su due delle facciate verticali vengono messe le foto di un ambiente cittadino (come indicato dal loro filmato) sul lato rimanente ho attaccato in sequenza, per ogni cambio di lampione, alcuni dei vari disegni appena realizzati dai bambini, in modo che si potesse vedere l'effetto della luce (giusta o sbagliata) anche sull'animale scelto;
  2. ho aggiunto un bicchiere non trasparente al cui interno è stata inserita della stagnola per aumentare la riflessione verso il basso (condizione ideale anche in funzione del risparmio energetico).

Vai alla lezione precedente Torna all'elenco delle lezioni Vai alla lezione successiva