Cenni storici

  • L'Epilessia è nota da secoli nel corso dei quali ha assunto nomi diversi: Male di San Giovanni, Male Sacro, Tic di Salaam, Morbo Erculeo, Morbo Comiziale, Mal Caduco, Maladie Lunatique e molti altri ancora. All'inizio della sua storia si pensò, come per ogni altro evento morboso, che fosse causata da forze maligne della natura o da dività avverse e questa concezione non scientifica continuò sino ad Ippocrate(460-337 a.C.). Per molti secoli ancora la malattia fu considerata opera del demonio e "curata" con i metodi più strani, pratiche magiche e terapie dolorose applicate spesso da medici-stregoni (la storia del re Carlo II di Inghilterra morto nel 1685 è esemplare a riguardo).

    Si deve arrivare alla prima metà del XIX secolo per una diagnosi ed una terapia dell'Epilessia su basi scientifiche grazie agli studi di Jackson, il padre della moderna Epilettologia, e di Lockock ed in seguito a quelli di Hauptmann, Putnam e Merrit i quali introdussero le prime terapie a base di barbiturici con effetto anticonvulsivo.
    Ai primi del Novecento ci furono altri passi in avanti quali la prima registrazione dell'attività elettrica cerebrale (H. Berger nel 1921) e l'introduzione di nuove terapie basate su nuove sostanze quali dintoina, carbamazepina, valproato di sodio (Carpaz nel 1964).
    Negli ultimi anni, le scienze epilettologiche hanno fatto ulteriori passi in avanti: oggi le terapie sono più mirate e quindi più efficaci.



  • PERSONAGGI FAMOSI
  • La storia annovera numerosi personaggi importanti in vari campi che, con livelli di diversi di documentazione, sono stati riconosciuti come affetti da Epilessia:
  • BUDDA, GIULIO CESARE, MAOMETTO,  RICHELIEU, PIETRO IL GRANDE, PAGANINI, NAPOLEONE I, FLAUBERT, DOSTOEVSKIJ, RASPUTIN, GERSHWIN.
  • Non si può dire certo che la malattia in questi casi abbia influitito sulle doti per cui questi personaggi sono diventati famosi!  (Fonti: "L'Epilessia nella Storia" - G.B. Magliano e R. Palmirani; "Epilessia, una storia" - L. Sterpellone, prefazione R. Canger)