sr031

Signor, fa' si ch'io non sia confuso (Salmo 31)

(base musicale)

1.
Signor, fa' si ch'io non sia confuso:
confido sol in te.
Or della Tua mercé
giammai potrò restar deluso;
tu sol sei la fortezza,
mia sola sicurezza.

2.
Se il mentitor m'ha sopraffatto
salvarmi puoi sol tu
e sol per tua virtù
sarà dato il mio riscatto.
Nelle Tue mani o Dio,
lascio lo spirto mio.

3.
Sei il Salvator della mia vita:
io Ti celebrerò,
Signor Ti loderò,
sol per la Tua bontà infinita:
o Dio dall'afflizione
mi dai liberazione.

4.
Abbi pietà di me, Signore,
che forza più non ho
e mi consumerò
nel pianto amaro e nel dolore.
Poi l'empio ancor mi assale:
son preda d'ogni male.

5.
Salva il tuo servo con clemenza,
pietoso mio Signor,
e sii vendicator
di falsità, di maldicenza.
Cantiam con allegrezza
o Dio della salvezza.






ċ
sr031.mid
(12k)
Paolo Castellina,
15 mar 2016, 03:04
ċ
sr031.nwc
(1k)
Paolo Castellina,
15 mar 2016, 03:04
Ċ
sr031.pdf
(179k)
Paolo Castellina,
15 mar 2016, 03:55
Comments