arpadavidica‎ > ‎

arpa092

Oh! Quanto sono amabili (Salmo 84)

L'arpa davidica 1919, J. B. Burley
Le case di Dio, 92

1. Oh! Quanto sono amabili Le case Tue, Signore,
L'anima mia desidera Le corti del mio Re:
Tuoi santi tabernacoli Brama ogni giorno il cuore,
Per essi sento struggersi Mia carne entro di me.

2. Persin trova il passero, La rondinella il nido,
Ove i lor figli posino Presso i Tuoi santi altar:
Signor, Dio degli eserciti; Mio Re, in Te sol confido:
Beati quei che possono Nel tempio Tuo abitar.

3. Beato chiunque nel Signore, Ha la Sua forza e il cuore
A Lui rivolge, ed umile Percorre il buon sentier:
Deh! La mia prece fervida Ascolta, o mio Signore,
Tu che sei scudo ed egida, Salva col Tuo poter!

4. Un giorno in Tuo abitacolo Val più che mille altrove:
E' sole e scudo il Signor, per tutti i Suoi fedel!
Ei darà lor Sua gloria E grazie sempre nuove:
Beati quei che fidano In Te, Dio d'Israel. 

ċ
arpa092.mid
(16k)
Paolo Castellina,
20 mar 2016, 14:26
ċ
arpa092.nwc
(1k)
Paolo Castellina,
20 mar 2016, 14:26
Ċ
Paolo Castellina,
20 mar 2016, 14:26
Comments