home



















L' Associazione ‘Fondazione Luciano Massimo Consoli’ invita gli appartenenti alla Comunità GLBTQ, le associazioni e le persone eterosolidali a celebrare assieme  il compleanno  di Karl Heinrich Ulrichs, nato il 28 agosto 1825, eroe della lotta di emancipazione e liberazione omosessuale, che consideriamo il "Nonno Gay" del movimento di liberazione omosessuale mondiale.

L'appuntamento è per tutti alle ore 12.00 ogni ultima domenica d’agosto davanti all'ingresso principale del Cimitero Monumentale de L'Aquila [piazza Olivetani], dove visiteremo la sua tomba.

"Fino al momento della mia morte guarderò con orgoglio indietro a quel giorno, 29 agosto del 1867, quando trovai il coraggio di lottare faccia a faccia contro lo spettro di un'antica idra irata  che da tempo immemorabile stava iniettando veleno dentro di me e dentro gli uomini della mia  stessa natura. Parecchi sono stati spinti al suicidio perché tutta la loro gioia di vivere era sciupata. Infatti, sono orgoglioso di aver trovato il coraggio di assestare a questa idra il colpo iniziale del pubblico disprezzo".

Attraverso letture ed interventi ricorderemo il suo incredibile coming-out, in occasione del suo 42° compleanno, probabilmente il più drammatico e coraggioso della storia GLBTQ, oltre che il primo di cui abbiamo notizia, che gli è costato persecuzioni, esilio, povertà.

Lo ricorderemo per rinnovare il nostro impegno a lottare concordemente assieme per far sì che l'omofobia, "antica idra irata" scompaia al più presto e definitivamente dal costume sociale.