Home page

Quantic Mind è un paradigma per manifestare il vero potere della mente. Si tratta di una disciplina moderna ed eccezionalmente efficace in grado di creare applicazioni pratiche e potenti per la trasformazione profonda di ciascuno di noi, in tutte le esigenze della vita.

Infatti, la fisica quantistica applicata alla mente, rappresenta quanto di più evoluto esista per analizzare il nostro rapporto col mondo e per intervenire al fine di creare le condizioni per il successo.

Infatti, siamo in grado di avere successo solo quando possiamo avere il controllo delle situazioni. Ma vi sono, o vi possono essere, sempre delle eccezioni. Anzi, spesso le eccezioni diventano la norma. Questo avviene nel linguaggio, così come negli avvenimenti quotidiani.

Per questo, cioè al fine di ottenere un metodo in grado di muoversi in un paradigma dove l’eccezione sia la norma, abbiamo creato Quantic Mind, un sistema che fonde insieme antiche tradizioni e finora sconosciute con le più avanzate ricerche della fisica quantistica applicata alla mente umana.

Quantic Mind è il sinonimo di potenza della mente in cui impariamo ad operare su più elementi contemporaneamente, effettuando valutazioni istantanee con la potenza di un computer umano quantico, cioè che lavora in parallelo.

Tutto ciò è la chiave del genio, della creatività, e delle realizzazioni più alte dello spirito umano.

Per lo sviluppo personale e per la vita quotidiana Quantic Mind è un paradigma interdisciplinare che permette di raggiungere il più alto sviluppo dell’Uomo.

Nell’apprendimento questo paradigma cambia il modo di imparare creando un nuovo modello di memoria tridimensionale, olografico, migliorando la visione delle associazioni e delle connessioni tra vari elementi: è il modello olonomico del cervello di David Bohm e di Karl Pribram.

La base nasce, dunque, dal principio di indeterminazione, dalla sovrapposizione di stati quantici per coinvolgere l’Uomo in tutte le sue accezioni,  migliorando la potenza mentale, considerandolo all’interno  dell’universo e, allo stesso tempo, nella sua realtà soggettiva.