Home‎ > ‎

Esperienze educative

ITA
 

 L’esperienza didattica è iniziata nel luogo della memoria dei Monti della Riva (Fanano-Lizzano in Belvedere), ma presto l’abbiamo “trasportata”, in modo altrettanto efficace, in altri luoghi della memoria: il fronte dell’Abetone (Pievepelago-Fiumalbo), la Repubblica Montefiorino, il Parco memoriale di Santa Giulia (Palagano), l’eccidio della famiglia Zambelli (Bomporto), il Monte Rocca (Castel d’Aiano), la battaglia di Sassoguidano (Pavullo nel Frignano), la battaglia di Montefiorino (Ligonchio), Monte Belvedere (Lizzano in Belvedere), Monterumici (Monzuno), la liberazione della Val Samoggia (Savigno), Monte la Fine (Castel del Rio).

In ognuno di questi luoghi abbiamo valorizzato i testimoni, i ricercatori storici, gli appassionati, le riviste locali, i musei e le raccolte, condividendo con loro il percorso storico e le finalità del progetto, coinvolgendoli nella realizzazione del diorama vivente.

-> Leggi le riflessioni degli alunni (.pdf)

 

 

Il 17 luglio e 4 agosto 2005, assieme alla fattoria didattica zocchese "Nella terra di nessuno" e Gaia 2001, abbiamo realizzato l'evento dedicato all'alimentazione in tempo di guerra: "Zocca un paese al fronte": Relazioni 17 luglio (.pdf) 4 agosto (.pdf) dove abbiamo costruito ed inaugurato il monumento dedicato al partigiano zocchese Oliviero Rubini della "Stella Rossa". Per l'occasione è stato realizzato il filmato omonimo.

-> Progetto educativo "Vita quotidiana e alimentazione in tempo di guerra" (link)

 

Nell'anno scolastico 2005-2006 con le terze medie di Pievepelago e Fiumalbo - a seguito del convegno del 23-24 luglio 2005 "Fiumalbo 60 anni fa" (.pdf) con diorama vivente - è stato prodotto il filmato "18 aprile 1945, l'ultimo giorno dell'Abetone". (Vedi allegati)

 

Nell'anno scolastico 2006-2007 abbiamo realizzato il filmato didattico “Ogni luogo è una storia. La Linea Gotica dei Monti della Riva” (documentario online, durata 25 min.) con la classe 3C della scuola media di Fanano (Istituto Comprensivo di Sestola).

-> La didattica della storia sui luoghi della memoria (link)

 

Nell’anno scolastico 2007-2008, sono stati un migliaio gli alunni delle scuole di terza media, in particolare di Modena e Bologna, che ne hanno usufruito. Grazie ad un finanziamento del GAL Appennino bolognese (che ha visto coinvolte le comunità montane bolognesi), all’interno del progetto “Linea Gotica, patrimonio storico-culturale dell’Appennino bolognese” (Relazione [.pdf]), abbiamo realizzato il progetto didattico rivolto alle scuole medie dei comuni dell’Appennino bolognese sulla conservazione della memoria locale degli eventi della Seconda Guerra Mondiale. (Vedi allegati)
 
Sabato 25 ottobre 2008 ad Acquaria di Montecreto è stato inaugurato il percorso didattico "L'Anello di Monte Penna. A ritroso nella memoria per l'attenzione" (link). Tredici tabelle attorno al Monte della Battaglia Partigiana. Itinerario di ricerca e formazione civica a cura di Lucia Fornieri. 
 
    Il progetto europeo "Sharing European Memories - S.E.Me." (2009-2010) che ci visto coinvolti con le scuole dell'Appennino bolognese e con quelle di Inghilterra, Spagna, Norvegia e Polonia. Il link al Lavoro fatto con le scuole
 

Educational Experiences 
  
     The learning experience began Riva mountains memorial site (Fanano-Lizzano in Belvedere), but soon we transferred it with considerable efficiency, to other historical sites: Abetone front (Pievepelago-Fiumalbo), the Montefiorino Republic, the Santa Giulia memorial park (Palagano), the site of the Zambelli family massacre (Bomporto), Monte Rocca (Castel d'Aiano), the Sassoguidano battle site (Pavullo nel Frignano),the Montefiorino battle site (Ligonchio), Monte Belvedere (Lizzano in Belvedere), Monterumici (Monzuno), the scene of the liberation of  Samoggia (Savigno), Monte la Fine (Castel del Rio).
    In each of these places we made use of witnesses, historical researchers, enthusiasts, local publications, museums and collections, sharing historical memories and the aims of the project with them and involving them in setting up the living diorama.
-> Read the considerations of the students (.pdf Italian language)
 
    On 17th July and 4th August 2005, together with the Zocca didactic farm "In no man's land" and Gaia 2001, we realized the event dedicated to food in times of war: "Zocca, a country to front" (Report 17 July [.pdf] and 4 August [.pdf]) where we have built and inaugurated the monument dedicated to the Zocca partisan  Oliviero Rubini of the "Red Star". For the occasion was made the movie with the same name.
     -> Didactic unit "Daily life and nourishment in wartime"  (link)

 

    In the school year 2005-2006 with the third medium of Pievepelago and Fiumalbo following the conference on 23-24 July 2005 "Fiumalbo 60 years ago" (.pdf) with a diorama vivente (living diorama) was made the movie "18 April 1945, the Abetone last day".
    In the school year 2006-2007 we made the didactic movie "Every place is a story. The Gothic Line of Riva Mountains" (Online documentary, which lasted 25 min., Italian language) together 3C, the class of Fanano middle school  (Institute of Schools of Sestola). In the school year 2007-2008, thousand schoolboy of third media classes, in particular of Modena and Bologna have benefited of it.
 
    Thanks to a funds of Bolognese Apennines LAG (which has involved the Bologna mountain communities), in the project "Gothic Line, historical and cultural heritage of Bologna Apennines" (Report [.pdf]), we have made educational project turned to medium schools medium of Bologna Apennine on local memory conservation of the local memory of the events in the Second World War.
 
    Saturday 25th October 2008 at Acquaria of Montecreto was inaugurated a educational project "The Ring of Monte Penna. A backward in the memory for the attention (consciousness)" (Italian language). Thirteen tables around the Battle of the Partisan Mount. Research and civic training itinerary edited by Lucia Fornieri.
 
 
 

Expérience éducatives
 
    L'expérience didactique a commencé sur les monts de la Riva [Fanano-Lizzano] mais elle a été aussi " transportée " dans d'autres lieux de la mémoire : le front de l'Abetone [Pivepelago-Fiumalbo], la République de Montefiorino, le Parc de Santa Giulia [Palagano], le massacre de la famille Zambelli [Bomporto], Mont Rocca [Castel d'Aiano], la Bataille de Sassoguidano [Pavullo nel Frignano], la Bataille del Montefiorino [Ligonchio], Mont Belvedere, Monterumici [Monzuno], la libération de la Val Samoggia [Savigno] et Mont La Fine [Castel del Rio].
   Dans ces lieux nous avons valorisé les témoins, les chercheurs historiques, les révues locales, les musées en les faisant particeper aux finalités du projet.
 
    Le 17 julliet (.pdf) et le 4 août (.pdf) 2005, avec la ferme didactique de Zocca " Nella terra di nessuno " et Gaia2001, nousavons réalisé un événement consacré au partisan de Zocca Oliviero Rubini " Stella Rossa " [Étoile rouge].
    -> Progetto educativo "Vita quotidiana e alimentazione in tempo di guerra"     
    Pendant l'année scolaire 2005-2006 avec les quatrièmes des colléges de Pievepelago et Fiumalbo (.pdf) on a produit le court " 18 avril 1945, le dernier jour de l'Abetone ".
    Pendant l'année scolaire 2006/2007 on a réalisé le court " Chaque lieu est un histoire " (Court, 25 minutes) avec la quatrième du collège de Fanano.
    Pendant l'année scolaire 2007/2008, environ un millier d'étudiants des collèges de Modéne et Bologne ont pu utiliser ce projet didactique. Relation (.pdf)
    
    Samedì 25 octobre 2008 à Acquaria de Montecreto on a inauguré le parcours didactique " L'Anello di Monte Penna. A ritroso nella memoria per l'attenzione " : c'est un itinéraire de recherche et de formation civique fait par Lucia Fornieri.
 
 
Ċ
Massimo Turchi,
09 gen 2009, 00:30
Ċ
Massimo Turchi,
20 ott 2008, 06:00
Ċ
Massimo Turchi,
09 gen 2009, 00:32
Ċ
Massimo Turchi,
17 ott 2008, 07:10
Ċ
Massimo Turchi,
17 ott 2008, 07:10
Comments