Home‎ > ‎Il progetto‎ > ‎

Castiglione dei Peopoli

 
Storie di uomini sulla Linea Gotica

 

Alla fine di settembre 1944 la 34th Infantry Division "Red Bull" americana conquistò Montepiano (provincia di Prato) difesa dai tedeschi della 334a Infanterie-Division, detta la "Falange africana". Uno dei tanti scontri di quei giorni è quello avvenuto il 24 settembre nella zona di Monte Tronale (Castiglione dei Pepoli). Oggi i segni della battaglia sono pochi e quasi indecifrabili ad un occhio non attento, ma qualche mese fa un ricercatore storico locale ha rinvenuto tre piastrine appartenenti ad altrettanti soldati caduti: due americani e un tedesco.

Il lavoro in aula è stato lungo e laborioso, si è puntato sulle notizie del settembre 1944, quando il paese fu liberato; si sono studiate quali divisioni furono coinvolte e gli episodi più significativi. Partendo dalle tre piastrine i ragazzi hanno scritto alle associazioni di reduci e la parte tedesca ha fornito notizie e riferimenti importanti. Si sono intervistati numerosi testimoni locali (alcuni familiari) sia partigiani che civili e alcuni reduci sudafricani, tra cui Colin Eglin. Si è approfondito il discorso con unità militari inglesi aggregate ai sudafricani e unità italiane con compiti di salmerie. I ragazzi hanno visto e commentato il film di Giorgio Diritti "L'uomo che verrà" quale momento culminante dell'approfondimento storico della strage di Monte Sole. Hanno poi assistito al diorama relativo a Monte Tronale, luogo di recupero delle piastrine.

Gli insegnanti e alcuni alunni relazioneranno del lavoro svolto con i testimoni, la ricerca storica su libri e documenti, la visita ai luoghi della memoria confluita in una presentazione digitale molto articolata composta di brevi notizie storiche d'inquadramento e brani di testimonianze.

 

Con i ragazzi delle scuole di Castiglione dei Pepoli (provincia di Bologna), con l’aiuto dell’Associazione culturale “Terra Nostra” e dell’amministrazione comunale, abbiamo ricostruito le biografie (anche contattando archivi militari e le associazione di reduci) di questi soldati caduti e contattato le loro famiglie.
 

Stories of men on the Gothic Line
 
At the end of September 1944 the American 34th "Red Bull" Infantry Division took Montepiano (province of Prato) defended by the Germans of the 334th Infantry-Division, known as the "African Falange”. One of the many battles of those days took place on September 24 in the area of Bocca di Rio (Castiglione dei Pepoli). Today the remaining signs of the battle are few and almost impossible to make out for the unobservant eye, but a few months ago a local history researcher found three identity tags belonging to as many soldiers, two Americans and a German, killed there.

With the school children of Castiglione dei Pepoli (Province of
Bologna) and with the help of the "Terra Nostra" Cultural Association and the municipal administration, we have reconstructed the biographies of these fallen soldiers, contacting their families (including referring to military archives and veterans’ associations).
 

24 settembre 1944 - il diorama vivente e un testimone

 

15 aprile 2010 - Incontro col reduce sudafricano Colin Eglin

 
 

Progetto S.E.Me. - Photogallery delle lezioni

 
 

Progetto S.E.Me. - Incontro con i testimoni

 
 
 
Comments