GRAZIE

GRAZIE, Una parola può cambiare tante cose 
 
 « Disc. precedente | Disc. successiva »Notifica nuove risposte | Invia tramite email | Stampa Discussione
 
 
 Emma17    Inviato il: 12/3/2008, 12:12 
 

questa sono io


Gruppo: Utente
Messaggi: 64
Provenienza: Brescia


Stato: 


 
 Ero indecisa se collocare il mio intervento in via privata o utilizzare lo spazio sul forum.Ho optato per quest'ultimo. Non me ne vogliate, non è un fatto strettamente privato, è una lettera aperta a tutti voi.

Quando sono capitata qui versavo in uno stato a dir poco pietoso. La mia storia penso la sappiate, per sommi capi, ho chiesto AIUTO a lettere maiuscole per un fatto che mi stava letteralmente facendo perdere la tramontana. Flavio (nome di fantasia), nel corso di un anno (la nostra frequentazione) , mi aveva raccontato tante cose -in maniera più o meno seria- inerenti alcune esperienze omosessuali che aveva avuto, e d io ad un certo punto sono crollata, perchè "presa" da questa persona avevo perso l'obiettività necessaria a capire tante cose. Ho chiesto aiuto, con un paio di post sul blog che ho trovato quando oramai avevo perso le speranza di trovare qualcuno che mi parlasse dell'omosessualità e tutte quelle cose che una persona etero non può sapere al riguardo. VI ho trovato.Ho trovato Project, che con estrema chiarezza e molto tatto mi ha spiegato tante cose.Ho trovato i post di molte persone che mi han dato una parola di conforto, consiglio.
Non solo ho trovato la risposta alle mie domande, ma ho avuto modo di conoscere un mondo che pensavo vicino, che pensavo di conoscere, ho avuto modo di aprire un confronto, anche grazie allo spazio che Project ha aperto.
Ho avuto modo di parlare con lui di una faccenda molto seria e delicata, e ne sono uscita.Non sto raccontando bugie, ne sono uscita del tutto, e mi sento una nuova persona.
Grazie alle parole che ho letto qui,al tempo che mi è stato dedicato, ai confronti aperti in queste pagine, se posso usare un termine forte la mia vita ha iniziato a cambiare.Non sono una persona che usa espressioni a sproposito, se dico una cosa simile è perchè sta succedendo. Ho imparato ad accettare tante cose, a non farmi domande, a non combinare guai, a non dare "giudizi" e "consigli" non richiesti...a riprendere in mano tante cose. Il forum è stata una sorta di ancora di salvezza, in termini metaforici e non solo, uno spazio "rubato" al lavoro e al tempo libero che mi ha dato, insieme a tante cose, una nuova spinta.
Per Project: mi hai parlato di piccoli progetti, di fare qualcosa.Ho ripreso in mano i pennelli, e sto preparando una mostra.Piano Piano....
Grazie, grazie ancora.
Sinceramente, un abbraccio virtuale a tutti i nick che ho incrociato, che mi han lasciato una parola.
Barbara
      
 
 
  
 
 Dark-Angell  Inviato il: 12/3/2008, 12:31 
 

 


Gruppo: Utente
Messaggi: 2899
Provenienza: ^_^Napoli^_^


Stato: 


 
 Ciao... Barbara sono nuovo di "questo" forum... ma penso di conoscere un pò come funzionano perchè ne gestisco anch'io io.. ritornando alla tua lettera.. e per chi legge penso che il tuo ringraziamento sia la cosa + bella in quanto dà senso al Forum stesso e alle varie problematiche trattate, e con questo credo che l'Amministratore possa essere soddisfatto, perchè lo scopo di un forum è il dialogo, il confronto e aiutare persone che chiedono Aiuto!

sono contento per te perchè hai risolto i tuo problemi e hai trovato la voglia di Rivivere... Brava! in Bokka al lupo per tutto..  

Modificato da Dark-Angell - 12/3/2008, 12:51

 

 

 


http://www.ownskin.com/home?u=nreddy

 <div style='position: absolute;' align='left'>
 
    
 
 
  
 
 gayproject    Inviato il: 12/3/2008, 12:57 
 
Senior Member


Gruppo: Amministratore
Messaggi: 721


Stato: 


 
 Carissima Barbara,
leggere un messaggio come il tuo dà una spinta notevolissima verso l’entusiasmo... che dirti? ... che sono contento è dire poco, quando abbiamo avuto l’occasione di sentirci in chat ho avuto modo di capire che persona sei, il fatto che tu scriva su questo Forum mi onora e credo sinceramente che faccia piacere a tutti i frequentatori del Forum. Il dialogo con te è stato facilissimo... magari fosse così quello che ho talvolta con tanti ragazzi gay! Credo che in fondo tra te e i ragazzi che utilizzano questo forum ci sia un rapporto di rispetto e di affetto, di dialogo serio. E’ questo tipo di dialogo tra gay ed etero che ha un senso, il sentirsi insieme, ad affrontare cose che nella sostanza sono profondamente simili. L’abisso incolmabile non è mai stato quello tra gay ed etero ma quello tra persone che ragionano e persone che hanno rinunciato a ragionare. Quando si confrontano le esperienze di fondo ci si rende conto che la vita affettiva di una donna etero, quella di un uomo etero e quella di un gay sono profondamente simili. Si vivono gli stessi turbamenti, le stesse ansie, le stesse proiezioni. Capire una cosa del genere è in effetti la scoperta dell’acqua calda, significa solo avere superato da tutte e due le parti i pregiudizi e avere visto per esperienza diretta non solo che un dialogo è possibile ma che è utile e proficuo per entrambi, che gli entusiasmi si contagiano, che il confronto serve non a notare le differenze ma a capire le strettissime affinità di fondo. Allora che ti dico Barbara? ... un’espressione che uso spesso con i ragazzi e che è giusto usare anche per te... Ti voglio bene Barbara! ... perché sei una donna come si deve!
Un abbraccio.
 
     
 
 
  
 
 Emma17  Inviato il: 12/3/2008, 17:28 
 

questa sono io


Gruppo: Utente
Messaggi: 64
Provenienza: Brescia


Stato: 


 
 Tratto dalla poesia "Per chi suona la campana" di John Donne

Nessun uomo è un'isola,

completo in se stesso;

ogni uomo è un pezzo del continente,

una parte del tutto.

Se anche solo una nuvola

venisse lavata via dal mare,

l'Europa ne sarebbe diminuita,

come se le mancasse un promontorio,

come se venisse a mancare

una dimora di amici tuoi,

o la tua stessa casa.

E' uno dei miei autori preferiti, e il verso di questa sua poesia penso sia il primo che ho imparato, da piccola.
Una piccola dedica a tutti voi.
Barbara
      
 
 
  
 
 Survived  Inviato il: 12/3/2008, 19:13 
 

 


Gruppo: Utente
Messaggi: 635


Stato: 


 
 Grazie ho apprezzato molto e rispondo con due frasi del grande amabile Giacometto mio Leopard

La felicità in assoluto non esiste, essa è solo una momentanea sospensione dell'affanno....

Eppure è anche vero che

Quando ci si preoccupa della propria età è un segno che non si hanno vere preoccupazioni.


"I will survive abandonment, I will survive a broken heart, I will survive loneliness"

my blog
www.speakmyvoice.spaces.live.com
 
     
 
 
  
 
 StevenL  Inviato il: 12/3/2008, 20:56 
 
Utente cancellato

 

 

 


 
 Barbara quando si è in famiglia tutto è bello...è bello chiedere consigli ed appoggio ed è bello dare conforto ed aiuto!!!
A prestoooooooo UNA ABBRACCIO FORTE FORTE!!! 
   
 
 
  
 

 5 risposte dal 12/3/2008, 12:12
 

Comments