REGOLE DI BASE IN CHAT

Regole di base in chat, ovvero quelle banalità che pochi rispettano .... 
 
 « Disc. precedente | Disc. successiva »Notifica nuove risposte | Invia tramite email | Stampa Discussione
 
 
 back2back  Inviato il: 24/10/2008, 19:04 
 

Advanced Member


Gruppo: Utente
Messaggi: 80
Provenienza: Padova


Stato: 


 
 Mi capita di continuo di leggere in questo forum come dei contatti stretti in chat magari se con dei risvolti affettivi possano dare una reale mano a molti ragazzi, ma quello che a me ha invece sempre colpito di queste forme di interelazione umana è la assoluta mancanza di molte di quelle regole di base così ovvie e pure banali che nella vita reale, quando ci si incontra viso a viso, occhi negli occhi fanno subito la differenza. Spesso il mondo di msn, skype e chat varie ha solo lo svantaggio di far perdere ore e ore di tempo prezioso e può far davvero male a persone sensibili e introverse se non danni più seri. Quindi dico che:

1) non bisognerebbe mai dare in modo acritico a destra e a manca il proprio contatto (soprattutto in un luogo come questo dove si ha ampia possibilità di capire a monte come sono le persone tramite i loro interventi e al massimo con qualche scambio di ms privato) per poi fare una selezione postuma ignorando improvvisamente i ragazzi a cui con tanta superficilaità si era dato il contatto, conosco ragazzi che ci rimangono troppo male
2) non bisogna mai fare promesse che non si è in grado di mantenere, anzi è buona norma non farne affatto dal momento che una promessa è una promessa e poi il non renderne fede può essere distruttivo per chi magari per mesi ci ha fatto affidamento
3) non bisogna vendere sogni e poi riprenderseli specie con i ragazzi più giovani, togliere la fiducia agli altri è una cosa veramente deplorevo
4)non si devono usare con superficialità parole importanti e offrirsi in ruoli che poi non si sa mantenere o meglio non si sa neppure cosa vogliano dire.
5) bisogna essere sempre chiari e schietti ogni qual volta si abbia un fine o una intenzionalità dietro alla conversazione o alla amicizia stretta in chat (tra gente che si conosce via internet è la cosa più ovvia), i secondi fini nascosti anche quando non sembrassero "cattivi" scappano sempre fuori e fanno danni
6)) bisogna saper chiedere scusa ricordandosi che se farlo non è certo un atto di coraggio il non saperlo fare è al contrario un vero e proprio atto di vigliaccheria
7) bisogna evitare di essere accomodanti con tutti solo per compiacere e attirarsi simpatie, è un atteggiamento questo di facciata che hanno molti ma che chiaramente rende i rapporti superficiali, banali e falsi soprattutto con gente ingenua che non lo capisce. E tanto in spazi come questi dove facilmente le persone hanno modo di parlare con questo e quello prima o poi queste falsità vengono fuori
8) nel caso si voglia dare o ricevere consigli dagli altri su taluni argomenti quali sesso e relazioni, bisognerebbe sempre tener presente che un conto è se chi li dà è una persona che ne ha avuto esperienza reale, un conto è se ha solo esperienza raccontata da terzi (anche se fossero 50 persone) ma non ne ha la minima esperienza personale.
9) ricordarsi che tenere contemporaneamente 5 o 6 o più chat equivale a parlare nella vita reale con più persone dando contemporaneamente le spalle a turno a tutte le altre, se uno poi non le sa gestire e i tempi diventano lunghi è vera e propria maleducazione.
10) salutare è cortesia ma rispondere educazione, è meglio un "scusa ma ora sono occupato" che un silenzio o peggio un mettersi improvvisamente invisibili
11) non bisogna mai e poi mai dire a terzi le confidenze che ci sono state fatte anche con tutte le più buone intenzioni, una confidenza è sacra


In conclusione ammetto che uso gran poco le chat e msn e simili, le persone preferisco conoscerle in altro modo, ma con amici lontani o che si vedono poco è comodo e economico e può essere pure divertente a patto di sapersi comportare .....


L'assenso generale e la mancanza di spirito critico non sono compatibili con la democrazia.
     
 
 
  
 
 G.i.o.V.a.N.N.i  Inviato il: 24/10/2008, 19:24 
 

Advanced Member


Gruppo: Utente
Messaggi: 83


Stato: 


 
 questo topic mi sembra ASSOLUTAMENTE INUTILE...

1)sembra che alcuni punti che hai elencato sono conseguenze di comportamenti poco cortesi nei tuoi confronti.
2)puoi dire tutte le regole di educazione che vuoi, ma riguardo msn o cose del genere, io posso avere anke 10 conversazioni aperte, non fa niente, è come se stessi in una stanza con 10 persone e non posso certo parlare con tutte e 10 contemporaneamente, massimo con tre o quattro ma questo non significa che con gli altri sei non scambio neanke una parola
3)quì ciamo in un mondo virtuale, non in un mondo reale, e quindi essere un pò più liberi fa bene allo spirito e può dare sfogo...

quindi è inutile che metti tutte queste regole... è vero, ci vuole la massima educazione, rispetto per gli altri ma quì siamo liberi, già la nostra vita è quello che è, almeno quì vogliamo essere un pò noi stessi...
     
 
 
  
 
 Erin_89  Inviato il: 24/10/2008, 20:42 
 

Advanced Member


Gruppo: Utente
Messaggi: 35
Provenienza: basso Nordest


Stato: 


 
 Non è affatto un topic inutile e come sempre non si sa leggere bene le cose se non superficialmente. La premessa diceva chiaramente a chi si riferiva: a ragazzi che hanno bisogno di stringere amicizie su basi affettive vere e magari hanno bisogno di sotegno e di sentirsi presi seriamente in considerazione e non di certo alle chiacchiere banali che si fanno in una stanza con 10 persone. E io posso dire che quando ho avuto a mio tempo bisogno di avere un rapporto di un certo livello e lo sono venuto a cercare qui, ho trovato ben poche persone che fossero in grado di gestirlo e alla fine me ne è rimasta solo una.
Oltre a questo non credo proprio che back2back si riferisse alla chat del forum e terza e ultima certezza è che so bene perchè ha pensato di scrivere questo topic e non è certo riferito a lui (e anche questo lo avresti dovuto capire sapendo leggere bene ...) e d'altra parte di persone che hanno "subito"e sofferto per il mancato rispetto di quelle che a te sembrano banalità inutili ce ne sono e non poche e anche di molto giovani.
Come mio parere personale infine affermo il fatto che non è che se un mondo è virtuale anche i sentimenti delle persone diventino virtuali, non per tutti una chat è solo un gioco, un passatempo, un cercare gente, un luogo di semplice confronto e per essere noi stessi dovremmo avere la certezza che la gente ci dia gli spazi e il rispetto per esserlo veramente, noi stessi e liberi.

Modificato da Erin_89 - 24/10/2008, 21:58
i'll swallow poison, until i grow immune
i will scream my lungs out till it fills this room
how much difference does it make
 
     
 
 
  
 
 d.melanogaster  Inviato il: 24/10/2008, 21:32 
 

G: [...] Oggi 10 Gennaio 1610 l'umanità scrive nel suo diario: abolito il cielo!


Gruppo: Utente
Messaggi: 50
Provenienza: the northwest passage to the sea


Stato: 


 
 anche se non conosco il retroscena sono perfettamente d'accordo con Erin.
a prima vista sembrano delle ovvietà, è vero, ma avere la possibilità di rileggerle tutte insieme fa riflettere parecchio, e forse questo era un po' questo lo scopo del post
Per Aspera, Ad Astra
      
 
 
  
 
 Jek70  Inviato il: 25/10/2008, 00:10 
 
Advanced Member


Gruppo: Utente
Messaggi: 149


Stato: 


 
 Non so a chi si riferiscano tutti questi discorsi se a una persona in particolare o in generale.
Però forse non si è capito bene lo spirito del forum e delle chat di questo forum.
Non si può chiedere l'impossibile da persone che già tanto danno del suo.
Per molti questo sito e forum è servito per uscire da situazini terribili.
Tutte queste regole che sono state scritte possono valere in altre situazioni, ma qui la cosa che si è venuta a creare è particolare.
Credo ci voglia anche un po' di buon senso nel capire che un momento di pausa prolungata o di mancanza di tempo a rispondere non è per motivi di superficialità e di certo non da parte del suo realizzatore che si addopera fin troppo per dare una parola di conforto a persone che vivono nella totale solitudine il nostro modo di essere in questa società del tubo.

Mi spiace leggere commenti così.
Per chi vive con la luce è difficile capire quanto anche un fiammifero possa essere importante nella più totale oscurità.
     
 
 
  
 
 Erin_89  Inviato il: 25/10/2008, 08:33 
 

Advanced Member


Gruppo: Utente
Messaggi: 35
Provenienza: basso Nordest


Stato: 


 
 E pure a me Jek70 spiace leggere commenti come il tuo in cui mi sembra quasi impossibile che ancora non si riesca a leggere in modo critico un intervento che è in realtà molto chiaro e semplice. In realtà se te lo rileggi vedrai che non sono elencate cose impossibili anzi cose che il buon senso e la più sempice sensibilità dovrebbe dettarci. Proprio perchè si ha a che fare con ragazzi che affrontano momenti terribili si dovrebbe sempre agire con sensibilità e tatto e non certo solo qui ma ovvunque e infatti non capisco perchè ad ogni intervento si voglia a tutti i costi tirare di mezzo il forum o gayproject come se fossero l'unico centro del mondo. In realtà non è affatto così, il mondo più grande quello in cui tutti si vive concretamente e acui si deve dar conto sta fuori di qui. Tutto questo lo dice uno che di momenti difficili ne ha passati e non ha certo vissuto nella luce(il post Due ragazzi gay l'ho scritto io). Noto con rammarico che rispetto a come era partito ormai quasi un anno fa il forum di discussioni critiche serene e costruttive ormai non ce ne sono rimaste che molte ma molte poche, e pensare che io quando mi sono iscritto l'ho fatto perchè mi piaceva leggere gli interventi personali di commento o critica (sempre costruttiva) che i partecipanti al forum che erano tutte persone molto in gamba, facevano qui, i giudizi anche diversi ed esprimere il mio parere al riguardo ben sapendo che comunque fosse stato sarebbe servito a qualcuno. Un forum è un momento di incontro e discussione e anche critica, solo così si cresce tutti insieme. Ogni cosa la si dovrebbe leggere e rielaborare secondo il proprio vissuto e non accogliere tutto passivamente.
So già che mi verranno rovesciate addosso un sacco di critiche acritiche perchè ormai l'andazzo è questo ... ieri su msn un ragazzo mi aveva sconsigliato di scrivere queste cose dicendomi che avrei solo acceso un fuoco di paglia e il senso del discorso sarebbe venuto meno sommerso da altro, mi ha consigliato invece di non postare più e andarmene come hanno già fatto in tanti altri, vedrò se era un consiglio da seguire o meno.
i'll swallow poison, until i grow immune
i will scream my lungs out till it fills this room
how much difference does it make
 
     
 
 
  
 
 mick.C  Inviato il: 25/10/2008, 14:10 
 

Member


Gruppo: Utente
Messaggi: 14


Stato: 


 
 Non so perchè ce l'abbiate tanto con questo ragazzo (back2back)  da stare sempre a criticare ogni suo intervento, dico solo questo (e rispondetevi onestamente  ) ma se quella lista la avesse scritta gayproject, che genere di commenti avreste scritto?
Per quello che dice Erin_89 (per inciso hai scritto un bellissimo post e devi essere una bella persona) : io il blog è da tantissimo tempo che lo leggo mentre il forum da molto meno, ma nel giro di pochi mesi me lo sono letto quasi tutto partendo da tutti gli interventi più vecchi ed in effetti il trend di cui parla Erin l'ho notato bene anche io tanto da dispiacermi e dirmi spesso; ma perchè diavolo non mi sono iscritto prima??
Immagino che penserete o direte ma se non ti piace perchè non te ne vai? Bè è un commento inutile perchè è quello che già ha fatto, fa e farà la gente che non troverà possibilità di confronto critico e costruttivo qui, perchè davvero io ora come ora mi sento scoraggiato nell'offrire quella che è la mia esperienza personale di vita reale.
E spero bene così come io nn mi permetterei mai di supporlo di nessuno di voi che non pensiate che a rimanere siano solo i migliori! 
     
 
 
  
 
 back2back  Inviato il: 25/10/2008, 18:56 
 

Advanced Member


Gruppo: Utente
Messaggi: 80
Provenienza: Padova


Stato: 


 
 Oggi mi sono trovato un msg privato (non è facile supporre chi me l'ha inviato e ho l'autorizzazione di riportarne una frase)


CITAZIONEsinceramente ma chi te lo fa fare di ricevere solo critiche?

Bene, tempo fa avevo fatto una promessa ad un ragazzo a cui tengo veramente troppo. Questo ragazzo speciale intuendo la piega che stava prendendo la situazione mi aveva chiesto il favore di mantenere in vita il fine di un forum, quindi tenere attivo senso critico e dibattito. La promessa l'ho mantenuta. Ma vedo che lui stesso sembra ormai disinteressarsi del forum per cui vi sollevo l'animo e l'umore dicendovi che da oggi non entrerò nè aprirò più il forum.

Vi lascio con un ultimo appunto che tanto so già che nessuno di voi capirà bene: badate ma state assumendo alcuni degli atteggiamenti di quel mondo che tanto criticate.
L'assenso generale e la mancanza di spirito critico non sono compatibili con la democrazia.
     
 
 
  
 
 Aster_86  Inviato il: 27/10/2008, 12:19 
 

Advanced Member


Gruppo: Utente
Messaggi: 188
Provenienza: Da qualche parte nel NE


Stato: 


 
 CITAZIONEnon capisco perchè ad ogni intervento si voglia a tutti i costi tirare di mezzo il forum o gayproject come se fossero l'unico centro del mondo.

e, soprattutto,
CITAZIONEse quella lista la avesse scritta gayproject, che genere di commenti avreste scritto?

Parole sante. Con questo post se ne vanno o minacciano di andarsene due delle ormai poche teste pensanti del forum. Ne abbiamo già perse molte. Io ci rimango perché qui ho conosciuto molti amici, letto molte belle storie e per me ha significato molto, ma lo spirito è sempre meno costruttivo e tollerante, non c'è dubbio e me ne dispiaccio. Non me ne andrò finché potrò perché non sono il tipo che mette la polvere sotto il tappeto e sbriga le situazioni che non piacciono mollando tutto, ma vorrei che si ripensasse, o meglio, che si ridefinisse in modo più chiaro il senso di questo posto. A tratti mi sembra un po' una setta.

Per quanto riguarda il post in sé, sono, come dice Erin cose che il buon senso e la più sempice sensibilità dovrebbe dettarci, ma qualcuno farebbe bene a ricordarle ogni tanto.
FRATTAGLIE: s. f. pl.; il cervello, il cuore, il fegato, l'anima e tutte le altre interiora.
       
 
 
  
 

 8 risposte dal 24/10/2008, 19:04
 

Comments