COME SI CAMBIA?

come si cambia? 
 
 « Disc. precedente | Disc. successiva »Notifica nuove risposte | Invia tramite email | Stampa Discussione
 
 
 mirko91b    Inviato il: 19/5/2008, 20:53 
 

Advanced Member


Gruppo: Utente
Messaggi: 143
Provenienza: Roma


Stato: 


 
 ciao a tutti ho 16 anni e anche io credo di avere qualche tendenza verso l'omosessualità però voglio cambiare e vorrei sapere se qualcuno sa dirmi come ritornare all'eterosessualità....vi pregooooooooooooooo

 

RAGAZZI/E LEGGETE QUESTO TOPIC PER FAVORE... E' IMPORTANTE!

PER RICHIEDERE FILM E TELEFILM DA VEDERE IN STREAMING >>CLICCA QUI<<
PER RICHIEDERE MP3, ALBUM E OST >>CLICCA QUI<<

 
      
 
 
  
 
 Aster_86  Inviato il: 19/5/2008, 21:21 
 

Advanced Member


Gruppo: Utente
Messaggi: 188
Provenienza: Da qualche parte nel NE


Stato: 


 
 :-) Mi dispiace Mirko, ma ho paura che non siano cose che si possono cambiare, non è una scelta! Alla tua età l'orientamento sessuale non è così fisso, ma non sarà la tua volontà o le tue scelte a "sistemare" tutto. L'unico consiglio che posso darti è di accettare quello che senti, qualunque cosa sia. Io alla tua età non l'ho fatto, ne ho sofferto tantissimo e ci sono andate di mezzo anche altre persone; tutto questo per niente. Se vuoi scambiare due parole, molto volentieri, ti ho spedito i miei contatti. Credimi, serve.
FRATTAGLIE: s. f. pl.; il cervello, il cuore, il fegato, l'anima e tutte le altre interiora.
       
 
 
  
 
 Asimo  Inviato il: 19/5/2008, 21:59 
 

Advanced Member


Gruppo: Utente
Messaggi: 57


Stato: 


 
 Tornare all'eterosessualità? Beh, caro amico... non saprei davvero come aiutarti, e in verità la tua domanda mi spiazza un po'... non credo che sia una cosa che si può decidere... comunque stai tranquillo, innanzitutto l'importante non è il proprio orientamento sessuale, l'importante è essere se stessi, anche se si è gay, non so se mi spiego. E poi secondo me le cose non sono cosi definite... cioè, non è che una volta gay, gay per sempre, certo, di solito è così, ma non credo che debba per forza essere così per tutti. E' (almeno secondo me) una questione di gusti... e i gusti, si sa, cambiano...comunque... posso farti una domanda? (se non vuoi rispondermi puoi non farlo,tranquillo, se non vuoi che altri leggano la tua risp puoi mandarmi un msg pvt,[=messaggio privato] così nessun'altro legge... è che è una cosa che non ho mai capito e ora ho l'occasione di capire e sono molto curioso...  )Perchè ti preoccupa tanto l'idea di essere omosessuale?? Guarda che non c'è niente di male... anzi... a me piace moltissimo essere gay, certo, è difficile per molti motivi, perchè rischi di non essere accettato se lo dici ai tuoi amici, perchè è difficile trovare altri ragazzi gay, e se poi ci si innamora, come me, di un ragazzo etero (e nel mio caso è pure il fidanzato di mia sorella), può essere difficile, ma non bisogna lasciarsi scoraggiare in partenza, come fai tu... la vita non è tutta rose e fiori, ma non è neanche tutta nera, e ti assicuro che se non accetti la tua omosessualità stai molto peggio, e te lo dico per esperienza personale...(sempre che tu sia sicuro di essere gay, da quello che hai scritto non si capisce bene). Ok, ora smetto di scrivere, so che è una risposta esageratamente lunga ma non potrei scrivere di meno, sono fatto così... e so che magari può sembrare una predica sull'essere o non essere gay ma ti assicuro che non è così, in realta cerco solo di consigliarti...
Se ti va, dammi una risposta, ci terrei molto, e comunque...
Buona fortuna per tutto! 
     
 
 
  
 
 Survived  Inviato il: 19/5/2008, 22:27 
 

 


Gruppo: Utente
Messaggi: 635


Stato: 


 
 Stasera vorrei rispondere moderatamente ma sono troppo arrabbiato e indignato

http://progettogay.forumfree.net/?t=28165812

tornando a noi....dai tranquillo, tu vivi la tua vita e cerca di credere in te. Se vivrai e sarai TE STESSO non credo avrai grandi problemi ad accettarti! tranquillo, amati e quel che sarà sarà!


"I will survive abandonment, I will survive a broken heart, I will survive loneliness"

my blog
www.speakmyvoice.spaces.live.com
 
     
 
 
  
 
 gianeuge  Inviato il: 19/5/2008, 22:35 
 

Senior Member


Gruppo: Utente
Messaggi: 319


Stato: 


 
 Non è una malattia ! E' una condizione di vita , tu sei ancora tanto giovane , cerca di vivere al meglio ciò che ti offre la vita e sìì sempre fiero di te stesso , vedrai che con il ragionamento , anche tu troverai il tuo equilibrio interiore ! Un abbraccio Gianni .
     
 
 
  
 
 gayproject    Inviato il: 19/5/2008, 23:21 
 
Senior Member


Gruppo: Amministratore
Messaggi: 721


Stato: 


 
 A nome mio e dei ragazzi:

BENVENUTO MIRKO91B

Vorrei dirti innanzitutto che sono felice di vederti in questo forum. Leggendo i post potrai trovare che il tema che proponi è stato affrontato diverse volte, per esempio ultimamente in “Non voglio essere gay” http://progettogay.forumfree.net/?t=27754366. Più di qualcuno dei ragazzi di questo forum ha avuto non pochi problemi a riconoscersi gay dopo aver vissuto una vita etero. Parlare con Aster potrebbe darti un’idea di quanto sia stato difficile per lui riconoscere la sua vera identità. Questo forum vuole essere un punto di incontro e di confronto serio tra ragazzi sul tema della omosessualità.
 
     
 
 
  
 

 5 risposte dal 19/5/2008, 20:53
 

Comments