PRINCIPI ISPIRATORI DI PROGETTO GAY

PRINCIPI ISPIRATORI DI PROGETTO GAY, i punti di partenza 
 
 « Disc. precedente | Disc. successiva »Notifica nuove risposte | Invia tramite email | Stampa Discussione
 
 
 gayproject    Inviato il: 7/1/2009, 15:58 
 
Senior Member


Gruppo: Amministratore
Messaggi: 721


Stato: 


 
 PRINCIPI ISPIRATORI DI PROGETTO GAY

Progetto Gay si ispira ad alcuni principi di fondo che si possono riassumere come segue:

1) L’omosessualità è una normale variante del comportamento sessuale umano.

2) Esistono altre normali varianti del comportamento sessuale umano come la bisessualità nelle sue varie forme.

3) La sofferenza dei gay e dei bisessuali non deriva dal loro orientamento sessuale ma dai pregiudizi sociali spesso interiorizzati.

4) Non ha alcun senso, ed è anzi crea inutile stress, cercare di modificare l’orientamento sessuale spontaneo di un individuo.

5) L’unica forma di sostegno che può essere fornito alle persone che soffrono per il loro orientamento sessuale consiste nell’aiutarle a rimuovere pregiudizi e condizionamenti e ad accettare la loro sessualità per quello che è e a viverla in modo libero.

6) Ogni forma di repressione della sessualità crea sofferenza.

7) La libertà sessuale può trovare limiti solo nella libertà dell’altro.

8) La conoscenza non pregiudiziale della sessualità, il confronto serio con gli altri su questi temi, in un clima non ideologico, e l’abitudine a trattare la sessualità come cosa ordinaria della vita di tutti aiuta a capire che cosa la sessualità sia realmente.

9) La prevenzione delle malattie sessualmente trasmesse è un interesse di assoluta priorità.
     
 
 
  
 
 editore  Inviato il: 8/1/2009, 12:29 
 
Advanced Member


Gruppo: Utente
Messaggi: 60


Stato: 


 
 Non si può che condividerli, c'è chi ti taccerà di pensiero unico, ma la verità è che non bisogna farsi impegolare in discussione con chi ti vuole male, chi versa già in uno stato di sofferenza perché non si accetta, in parte o del tutto, è facilmente preda a raggiri e per quanto possa sembrare assurdo per alcuni è più rassicurante la prospettiva di essere malati e di farsi dire che c'è una cura da parte di uno che sostenti pseudoscentificamente sicurezza, piuttosto che quella di vivere in un mondo che di certo non è calibrato per far vivere al meglio quello come lui.
     
 
 

 1 risposte dal 7/1/2009, 15:58
   
 

Comments