LETTERA AGLI UTENTI DEL FORUM DI PROGETTO GAY

Lettera agli utenti del Forum di Progetto Gay, Lo spirito di Progetto Gay 
 
 « Disc. precedente | Disc. successiva »Notifica nuove risposte | Invia tramite email | Stampa Discussione
 
 
 gayproject  Inviato il: 29/5/2008, 17:28 
 
Senior Member


Gruppo: Amministratore
Messaggi: 721


Stato: 


 
 Lettera agli utenti del Forum di Progetto Gay

Carissimi,
avrei una richiesta da farvi e spero vivamente che non vogliate prenderla male. Vorrei incitarvi a rispettare lo spirito originario di questo Forum che intendeva essere un luogo di confronto e di scambio di “esperienze reali”. Non che io non ami le battute di spirito o le garbate citazioni che anzi in altri contesti apprezzo molto, ma non vorrei che il Forum perdesse la sua funzione per divenire un luogo per giochi di intelligenza o per commentare motti di spirito di grandi personaggi.

Per rendere questo Forum una realtà effettivamente utile non tanto per gli utenti quanto per le persone gay che ci capitano casualmente, credo che sia necessario tenere presente alcuni punti:

Il lettore gay ha mille occasioni per leggere cronaca di avvenimenti di interesse gay su siti molto qualificati.
Il lettore gay ha mille occasioni per scambiare motteggi brillanti anche su temi gay su altri Forum e altri siti gay.
(Il lettore gay può leggere altrove ricette di cucina.)
Il lettore gay in genere non trova in altri luoghi una possibilità di leggere di esperienze reali di altri gay.
Il lettore gay in genere non trova in altri luoghi la possibilità di leggere una discussione seria su vere tematiche gay.

Vogliamo fare una cosa utile, mantenendo alto il livello della qualità? Allora non disperdiamoci in mille rivoli che sono gay solo per modo di dire ma affrontiamo in modo diretto le vere tematiche che interessano il mondo gay, facciamolo mettendoci in gioco direttamente e non in modo astratto, parliamo delle nostre esperienze e invitiamo gli altri al confronto su un vissuto reale. Facciamo di questo Forum un Forum Gay nel senso più serio del termine perché possa essere veramente una cosa utile e non solo un mezzo di intrattenimento per noi. Aggiungo una osservazione. Nell’ultimo periodo, dai siti statistici si rileva un calo di interesse del pubblico nei confronti del nostro Forum e questo è probabilmente dovuto allo scivolamento verso una dimensione meno specificamente gay e più leggera. Un ragazzo che arriva sul nostro forum tramite motori di ricerca o tramite i blog di Progetto Gay e non trova quello che cerca ma altro (per nobilissimo che sia) è portato ad archiviare Progetto Gay dopo il primo assaggio. Un forum serio contiene poche discussioni molto pertinenti al tema del forum, seguite da molti post di commento.

Le discussioni non commentate o commentate solo in modo leggero con battute, sono segno della patologia di un Forum e del disimpegno di che ci scrive. Vi propongo un’opera di riforma e di ristrutturazione del Forum che miri a ridurre di molto il numero delle discussioni aperte (in particolare quelle con post di apertura brevissimi) unificando i contenuti in un unico post “ampio e articolato” adatto ai motori di ricerca. Vi invito caldamente a leggere l’annuncio “Aprire una discussione sul forum progetto gay” (che è all’inizio di ciascuna sezione) e ad attenervi a quanto lì riportato. Soprattutto, aprite una nuova discussione se avere una esperienza reale da raccontare, in modo da costruire uno stimolo ad una discussione vera. Tenete presente che fondere due discussioni aperte con pochissimi post o addirittura con nessuno significa rendere al lettore assolutamente in comprensibile il senso delle due discussioni, perché i messaggi nella discussione somma di due altre discussioni sono riportati in ordine cronologico.

Teniamo il Forum in ordine! Non usciamo fuori dal tema delle singole sezioni.
Vi prego, proprio per rendere questo strumento una cosa realmente utile, mettetevi nei panni di chi può arrivare sul nostro blog aspettandosi delle risposte o almeno la possibilità di confronto vero, già questo basterebbe. Adesso ho detto la mia. Se potete, cercate di capire il senso di fondo di quello che voglio dire.

Grazie a tutti.
Project

p. s. Per favore, non aprire decine di discussioni con post di una riga, scrivete se avete realmente qualcosa da dire, lo dico in modo accorato... non distruggiamo il forum snaturandolo.
Per favore non riempite il Forum di citazioni letterarie, non è questo lo spirito di Porgetto Gay!

Modificato da gayproject - 29/5/2008, 18:44
     
 
 
  
 
 Babiful17  Inviato il: 30/5/2008, 16:06 
 

Sono io


Gruppo: Utente
Messaggi: 36


Stato: 


 
 Caro Progettista, come al solito ho letto con interesse il tuo intervento. Mi trovo d'accordo su ciò che hai espresso e sull'importanza di mantenere Progetto Gay come un qualcosa di unico, una solida, seria e costruttiva alternativa a tutti coloro che cercano una risposta, un confronto, una esperienza nel/del mondo gay.
Capisco il tuo impegno nel mantenere le cose il più possibile su questo target, perchè so l'importanza che questo forum ha, e infatti reputo che tu faccia una buona cosa ricordando a tutti come si scrive un post e come lo si rende maggiormente visibile, o sul tipo di discussione (reale piuttosto che altro).......tuttavia non mi trovi d'accordo quando leggo di "siti statistici", di un "calo" di interesse, di "forum serio", di discussioni che dovrebbero essere in un modo piuttosto che in un altro, e del fatto che ti sembra che il forum stia scivolando verso una dimensione più leggera.
La persona che arriva su Progetto Gay trova una serie di argomentazioni molto profonde,interessanti, e trova comunque te che sei sempre disponibile ad aiutare tutti. L'utente che se ne va dopo poco, non lo fa di sicuro perchè lo ritiene leggero, ma perchè non ha trovato la risposta ad una cosa di suo interesse, o non si trova in sintonia, o altro. Ma non di sicuro perchè ultimamente compaiono post leggeri o citazioni letterarie o ricette di cugina. Beninteso: sono d'accordo di non riempire il forum di citazioni o altro...ma sono una realtà pure queste, e fanno piacere! Progetto gay è una realtà fantastica proprio perchè offre in maniera seria e coerente un appoggio a chi serve, un luogo di ritrovo, un posto dove confrontare esperienze, chiedere consigli, approfondire tematiche delicate...e lo fa bene. Gli utenti usuali e non solo trovano qui una dimensione positiva, proprio perchè c'è un giusto equilibrio, qui trovi l'esperienza reale, trovi il quesito filosofico, trovi aspetti della vita di tutti i giorni. E' una realtà importante per molti, e non ne esistono di simili; qui se vuoi puoi ridere ma puoi anche discutere seriamente.Chiamalo poco.
Se una persona non lo ritiene soddisfacente, è perchè non cercava una situazione simile, di sicuro...te l'ho già scritto sopra. Forse lo fa perchè troppo serio, forse perchè cercava un dialogo più leggero...Sai a volte penso che tu interpreti le cose in maniera troppo seria...ma io sono etero e forse non capisco le difficoltà del mondo gay...Con questo non voglio dire che il sito debba diventare una succursale di un giornale scandalistico anzi!!! Ma a volte anche parlare in maniera "leggera" non fa male. Questo è il mio punto di vista. Un abbraccio. Barbara
      
 
 
  
 

 1 risposte dal 29/5/2008, 17:28
 

Comments