DISCRIMINANTI

DISCRIMINANTI, questo sì che non ha sesso e definizioni 
 
 « Disc. precedente | Disc. successiva »Notifica nuove risposte | Invia tramite email | Stampa Discussione
 
 
 Emma17    Inviato il: 10/3/2008, 16:01 
 

questa sono io


Gruppo: Utente
Messaggi: 64
Provenienza: Brescia


Stato: 


 
 Nemmeno a farlo apposta, ieri pomeriggio mi è capitata una cosa che richiama apertamente l'ultimo post di project. Non vi descrivo la mia faccia quando l'ho letto...Ieri pomeriggio sono andata in un locale piuttosto "in", per così dire anche se mi suona arcaico!, con due amiche.Nemmeno il tempo di sedersi e arriva un tipo, caruccio, occhi da favola. Facciamo due battute e chiede il permesso di sedersi con noi. Ok. Io e Anna ci guardiamo, lei è impegnata ma cosa vuoi che sia,un momento di svago ci vuole....Il tipo, lo chiamerò Alberto, mi sembra colto e brillante, non uno di quei cafoni che incrocio di solito. Tempo 10 minuti siamo a parlare dei jeans che insossa, un paio di D&G molto belli. Lui mi dice: "lo so che è una marca da finocchi, ma a me non interessa". Io, che ho il vizio di provocare le persone e mettermi nei guai, gli rispondo a tono: " ma che dici.A parte il fatto che il termine che usi è maleducato, i gusti sono gusti".Questo mi guarda e mi dice "non dirmi che sei lesbica..perchè qualche dubbio me lo hai dato". Non sta scherzando o facendo battute.
"a parte il fatto che non sono cose che ti riguardano....non ti dico che è una esperienza che non farei, ma al momento mi piacciono gli uomini", rispondo secca. "no perchè mi sembrava, sai, capelli corti, robusta, abbigliamento" (indossavo un paio di jean,una felpa e all star..mah?).
Lì mi sono veramente arrabbiata. Ma che cosa vuoi? Vieni qui, fai il galletto della situazione, un paio di battute e ti senti autorizzato a entrare in contesti privati e a dare giudizi? La faccenda si è chiusa lì, ancora uno scambio di battute per non far si che lo strozzi, e poi me ne sono andata via.
Oggi vago per il web, al solito dò un'occhiata al sito e al blog, leggo il post, scuoto la testa.
Discriminanti. Non è faccenda di etero o gay - queste sono "etichette" che le persone con il quoziente intellettivo di una ameba danno gratuitamente perchè non sanno cosa fare- ma è questione di persone, di educazione, di cultura, di intelligenza. La discriminazone esiste e riguarda tutti. Chi per scelta, chi per il fisico, chi perchè ha maturato questa scelta, insomma, per i disparati motivi, ma c'è per tutti.Una volta mi prendevano in giro perchè avevo qualche chilo di troppo,poi perchè avevo i capelli viola, poi perchè avevo un modo di vestire che non seguiva la moda...insomma ce n'era sempre una. E la sofferenza permane sempre, certo alcune cose ti fai una risata e basta, altre ti segnano,davvero...te le trascini addosso ed è difficile conviverci...vedi il fatto del fisico...ghettizzano anche qui, e non di poco.
Mah.Senza parole.
Barbara
      
 
 
  
 
 Survived  Inviato il: 10/3/2008, 21:29 
 

 


Gruppo: Utente
Messaggi: 635


Stato: 


 
 Eppure a me giorgia ha smosso molti più ormoni e dato piu carica quando era di pelo corto....che topetttttona mia dolce

 

Questa donna ha da vendere non solo talento ma anche qualche schiaffo morale


"I will survive abandonment, I will survive a broken heart, I will survive loneliness"

my blog
www.speakmyvoice.spaces.live.com
 
     
 
 
  
 
 frederic.78  Inviato il: 11/3/2008, 14:07 
 

face your fears, live your dreams


Gruppo: Utente
Messaggi: 227


Stato: 


 
 .... bhè a me capita molto spesso proprio coi gay!!!
Mi discriminano perchè dicono che sono troppo "etero" .... che ok non amo le etichette ... mi vanno tutte strette ... ma ci fosse qualcuno che avesse mai avuto la gentilezza di spiegarmi poi che diavolo vuol dire essere un gay troppo etero ... BOH!!!

E poi soprattutto sono discriminato, attaccato, chiamato cretino, pure coglione ... una volta pure definito "uno zombie che non sa di vivere ..." ... pensa te ... e tutto questo perchè?!!!!????
Bhè perchè sono fedele.
Allora grazie tante!!!
In an interstellar burst I am back to save the universe
      
 
 
  
 
 back2back  Inviato il: 13/3/2008, 19:48 
 

Advanced Member


Gruppo: Utente
Messaggi: 80
Provenienza: Padova


Stato: 


 
 Quando ti viene detto che sei un GAY TROPPO ETERO guarda che è solo un complimento non certo una discriminazione!!!  Gli etero hanno molto spesso quel qualcosa in più che manca ai gay!
Pure il secondo punto non è discriminazione ma solo realtà!
L'assenso generale e la mancanza di spirito critico non sono compatibili con la democrazia.
     
 
 
  
 
 frederic.78  Inviato il: 14/3/2008, 11:54 
 

face your fears, live your dreams


Gruppo: Utente
Messaggi: 227


Stato: 


 
 ... allora sarò un coglione ... ma almeno sono un coglione felice e non frustrato!!!!!
In an interstellar burst I am back to save the universe
      
 
 
  
 
 proyou  Inviato il: 16/3/2008, 15:26 
 

Advanced Member


Gruppo: Utente
Messaggi: 137
Provenienza: FIRENZE


Stato: 


 
  Giustissimo
 
     
 
 
  
 
 StevenL  Inviato il: 17/3/2008, 18:33 
 
Utente cancellato

 

 

 


 
 Beh anche a me a volte hanno chiesto:" Ma sei sicuro di essere gay?"
 
   
 
 
  
 
 Survived  Inviato il: 17/3/2008, 21:36 
 

 


Gruppo: Utente
Messaggi: 635


Stato: 


 
 E tu dovevi rispondere: Ne vuoi una prova? seguimi!
uahuahuah


"I will survive abandonment, I will survive a broken heart, I will survive loneliness"

my blog
www.speakmyvoice.spaces.live.com
 
     
 
 
  
 
 Aster_86  Inviato il: 20/3/2008, 16:15 
 

Advanced Member


Gruppo: Utente
Messaggi: 189
Provenienza: Da qualche parte nel NE


Stato: 


 
 Anche a me lo chiedono sempre, è ridicolo! Pensano che li prenda in giro! Che ridere!
FRATTAGLIE: s. f. pl.; il cervello, il cuore, il fegato, l'anima e tutte le altre interiora.
       
 
 
  
 

 8 risposte dal 10/3/2008, 16:01
 

Comments