PARLARE DI SESSO TRA RAGAZZI GAY

PARLARE DI SESSO TRA RAGAZZI GAY, Proposte per il blog e per il forum 
 
 « Disc. precedente | Disc. successiva »Notifica nuove risposte | Invia tramite email | Stampa Discussione
 
 
 gayproject    Inviato il: 30/1/2008, 00:00 
 
Senior Member


Gruppo: Amministratore
Messaggi: 721


Stato: 


 
 CONSIGLI PER IL BLOG E PER IL FORUM DI PROGETTO GAY

Ricevo sulla Mailbox di Alice e pubblico qui il seguente "graditissimo messaggio"

Ho 19 anni, ho parlato stasera con gayproject su C6. Ci stavo girando a caccia di emozioni, non sesso in video perché non lo farei mai (non per questioni morali ma per paura di essere individuato e di finire su qualche sito a luci rosse). Cliccando gayproject mi aspettavo qualcosa di interessante perché c’è il gay, ma il project proprio non capivo che senso potesse avere. Ho scritto “Ciao”, abbiamo cominciato una conversazione molto prudente, mi ha fatto una strana impressione ma abbiamo continuato a parlare, poi il discorso è finito inevitabilmente su temi gay, ma mi sentivo spiazzato, l’approccio di gayproject era tranquillo, il discorso andava avanti in modo libero ma non somigliava per niente alle solite chat a sfondo erotico. Ho fatto il ragazzo educato (e lo sono), gli ho detto che ho 19 anni e gli ho chiesto la sua età, quando me l’ha detta sono rimasto sconcertato. Io di sesso non parlo praticamente mai con nessuno, parlarne con uno che potrebbe essere mio padre mi avrebbe dovuto imbarazzare ma non era così per niente, ci stavo bene, parlavo con disinvoltura di un sacco di cose di cui pensavo non avrei mai parlato con nessuno. Poi mi ha detto di Progetto Gay e mi ha mandato il link. Qui ho pensato che mi volesse fregare e gli ho chiesto: “Che roba è?” lui ha detto solo: “Vai a vedere, se ti interessa mi rischiami, tanto io resto qui”. Ci siamo salutati. Francamente non sapevo che cosa mi sarei trovato di fronte, poi ho cliccato. All’inizio ero un po’ spiazzato, ho letto qualche post, poi sono andato sul forum e poi ho cominciato a giocare col motore di ricerca interno, tra blog e forum ci sono stato sopra un’oretta, poi ho digitato un messaggio per gayproject, semplicemente “Complimenti è veramente un bel blog!”... ma non mi è arrivata risposta e ci sono rimasto malissimo... la chat l’ho lasciata aperta e mi sono messo a fare altro, se lo volete sapere, a cercare foto di nudo in rete, poi sento il cicalino di C6, gayproject è tornato. Io sono gay e mi ci sono sempre sentito però una vera esperienza del mondo gay non ce l’ho. Insomma abbiamo parlato molto e alla fine mi ha chiesto che cosa si poteva fare a mio parere per rendere il blog e il forum più utili per i ragazzi che li leggono. Io ci ho pensato, un po’ anche sulla base delle cose che abbiamo detto, e ti consiglierei alcune cose.

1) cercare di spiegare nel modo più chiaro possibile che cosa intendi per “ragazzo gay”, perché sembra una cosa facile da capire ma in realtà non è chiaro per niente e poi mi piacerebbe moltissimo, per esempio, leggere dei profili dei ragazzi del gruppo, ma fatti da loro, cioè come loro si vedono.

2) parlare insieme di sentimenti e di sesso senza tabù. Project, te lo dico senza fingere, secondo me tu dei ragazzi gay hai un’idea troppo sublimata, la metti troppo sul sentimento, di sesso ne parli poco e forse ti sei dimenticato che per un ragazzo gay della mia età è una cosa fondamentale. Adesso però mi devo spiegare meglio. Tu, Project, mi hai detto una cosa che mi ha colpito molto, hai detto che un utente aveva cercato su google successivamente: tenerezza gay, amore gay, nudo gay. Me l’hai detto tu che era bellissimo trovare le tre cose insieme. Ecco sui tuoi blog la tenerezza e l’amore gay ci sono, ma di sesso ne parli in modo astratto. Io da te non voglio pornografia, quella la trovo da tutte le parti, però, poi, non ti lamentare se la gente va a cercare la pornografia perché su un blog come il tuo tu di sesso non parli in modo serio. Capiscimi, ne parli, però che la spinta primaria verso un ragazzo è sessuale (almeno per me è stato sempre così) tu non lo dici. Parliamoci chiaro, dici tante cose giuste, ma non dici che la spinta di base dell’essere gay è il sesso. Io non dico il sesso stupido, il sesso che significa tante cose, anche volersi bene, anche sacrificarsi l’uno per l’altro, però significa soprattutto sesso. Cioè io tutte le questioni sentimentali che dici tu le vivo sì, però solo nei confronti dei ragazzi che mi interessano sessualmente, che non è una cosa teorica, voglio dire proprio che me lo fanno drizzare. Se c’è quello poi c’è pure il resto. L’interesse sessuale immediato è la prima cosa. Ecco questo tu non lo dici, e invece ci vorrebbe. Qualcuno ha scritto del fatto di masturbarsi pensando a un ragazzo, ma così, come se fosse una cosa qualunque e invece diventa quasi un ossessione perché quel ragazzo non lo puoi avere. Io con un ragazzo non ci sono mai stato. Ho letto il post sulla Maleducazione sessuale ma mi sembra assurdo, io penso che, se trovassi il ragazzo giusto, tra noi ci sarebbe una esplosione di sesso senza nemmeno pensarci, solo perché ti viene spontaneo. (questa nota l’ho aggiunta rileggendo... non avrei mai pensato di scrivere cose simili ma scriverle è liberatorio)

3) Spingere le persone a parlare in modo libero. Tu hai un forum forumfree, io ho un amico che ne ha uno come il tuo e so che ci dovrebbe essere la possibilità di avere delle sezioni del forum che possono non essere visibili se non ad alcuni utenti. Non ti voglio proporre niente di pornografico però su una sezione ad accesso limitato sarebbe possibile discutere molto più liberamente anche di sesso. Scusa, il discorso che abbiamo fatto oggi non era pornografico è vero che su un forum aperto a tutti quelle cose non si possono dire però su una sezione ad accesso riservato se ne potrebbe parlare benissimo. Io te l’ho detto, ma la tua risposta me la immagino e non ti voglio forzare, però guarda, noi ragazzi tu pensi che di sesso sappiamo tutto, ma non è così, perché parlarne liberamente è impossibile e se poi si tratta di sesso gay ti linciano proprio.

Io la mia te l’ho detta. Per il momento non mi registro sul forum, preferisco fare il guardone e spiare quello che ci scrivono gli altri, per dopo non si sa mai... vediamo che succede. Comunque continuerò a leggerlo... una sfida, se apri una sezione riservata per parlare in modo più libero anche di sesso, allora mi registro subito... ma tanto non lo farai!

Ciao Project!

p.s.: Anche se non ti capisco fino in fondo stai facendo cose buone.

Marco

Modificato da gayproject - 8/2/2008, 20:38
     
 
 
  
 
 Survived  Inviato il: 30/1/2008, 15:01 
 

 


Gruppo: Utente
Messaggi: 635


Stato: 


 
 Ciao marco, come va? Si gayproject è davvero dolce, è un batuffolo di cotone ma anche uno che come dice lui stesso, sa "fare delle tiratine di orecchie"

Riguardo al forum io mi sto già rendendo conto che anche grazie a proyou di sesso si inizia a parlare!

Ti aspetto presto baciu
"I will survive abandonment, I will survive a broken heart, I will survive loneliness"

my blog
www.speakmyvoice.spaces.live.com
 
     
 
 
  
 
 proyou  Inviato il: 30/1/2008, 16:21 
 

Advanced Member


Gruppo: Utente
Messaggi: 137
Provenienza: FIRENZE


Stato: 


 
 Ciao Marco, anche io penso che il sesso sia importante, ci penso mica poco anzi spesso  , io non ho esperienza di un bel niente e probabilmente ho tante idee strane, ma alla fine con chi ne potrei parlare?  Certo avrei bisogno di più chiarezza. Un giro in internet alla ricerca di risposte sensate l'ho provato a fare qualche volta ma poi ti becchi uno che parla come un medico e tu ti dici che sembra di stare in classe o nel suo studio. Una cosa molto assettica.  Oppure ti trovi qualcuno che fa discorsi spinti i mascherati da cose serie e altre cose così. Io in chat non ci sono mai andato e non immagino neppure come sia e non credo che mi vada proprio.  Intorno al blog di gatproject dentro e fuori ci ho girato tanto ma alla fine sono arrivato quì leggendo di una storia di amore e mi sembra che questo sia un buon inizio per me. A me il sesso piace come idea e per come lo vivo al momento "in solitaria" ma l'idea che se incontro qualcuno che mi piace e come dici tu mi si drizza, ed è successo, ci sia la possibilità di una esplosione di sesso non lo so, per come sono con tutti i miei dubbi mi farei tante pare e sarei un gran imbranato, forse la paura mi farebbe anche scappare.  Però ne ho voglia. Io penso che il sesso sia veramente importante ma non penso affatto che come dici tu "la spinta di base dell'essere un gay è il sesso". Io penso ci siano tante sfumature a partire da dei punti precisi, che uno possa provare solo attrazione fisica per un altro ragazzo, che uno possa amare un ragazzo ma non desiderare di farci del sesso, che uno desiederi farci sesso con un ragazzo e lo desideri con la stessa forza anche come persona. 3 punti e tante sfumature in mezzo. Per la questione dell'area a parte non lo so, non so cosa pensare bene perchè poi uno come fa a capire quali persone farci entrare per non rischiare che diventi solo un altro luogo segaiolo? Forse se si riesce a parlare di sesso tra noi ragazzi in modo semplice e non volgare non c'è bisogno di nascondere un bel niente.  Per i profili, credimi non ti servono se leggi il forum e quello che ci scrive la gente come siamo noi lo capisci dalle nostre parole se poi vuoi sapere di più chiedere non fa male.
ciao 
     
 
 
  
 
 gayproject  Inviato il: 30/1/2008, 21:20 
 
Senior Member


Gruppo: Amministratore
Messaggi: 721


Stato: 


 
 Ciao Marco,
abbiamo appena finito di parlare su C6 e abbiamo discusso a lungo dei blog e soprattutto del Forum, tu stesso hai convenuto che creare una sezione riservata del Forum potrebbe snaturarne la funzione e rischierebbe di mettere tutto il Forum in cattiva luce. Come i blog di Progetto Gay sono nati “per tutti” e senza alcuna restrizione, così il Forum deve essere accessibile a chiunque in ogni sua parte. Le tematiche attinenti al sesso possono comunque essere discusse anche su un forum accessibile a tutti, basta rimanere nei limiti, comunque molto ampi, tipici dei siti per tutti. Il fatto che tu mi abbia richiamato l’ho gradito moltissimo e rispetto totalmente la tua privacy, non ti dico di registrati sul forum perché dovresti usare una tua e-mail cose che sicuramente non ti è gradita e questo vuol dire che non posterai mai nemmeno un commento su Progetto Gay. Adesso diamo per scontato che tu non cambi idea, ci resta almeno la Chat di C6 che è sempre aperta quando io sto al computer... ma tu entri in C6 come ospite in modo che io non abbia nemmeno un tuo nick cui fare riferimento. Va bene, in questo modo se vuoi sparire puoi farlo senza lasciare traccia, però forse si tratta di una prudenza eccessiva. Per un verso vorresti una sezione del forum riservata per parlare di sesso e per l’altro usi criteri prudenziali al limite dell’incredibile. Se anche si aprisse una sezione riservata, dubito comunque che ti registreresti... mi sa che dovrò rassegnarmi a sapere che leggi il blog e il Forum e che non ci scriverai mai e dovrò attendere una tua eventuale chiamata su C6 ma solo come ospite... Comunque, te l’ho detto in chat, il post che hai scritto è il segno di una attenzione notevolissima a Progetto Gay, non c’è bisogno che ti dica che la cosa mi è graditissima e che qualunque tuo contributo sarà certamente bene accetto.


Ciao proyou,

devo ringraziarti per avere scritto il tuo post di risposta a Marco, ne ho parlato con lui pochi minuti fa. In pratica hai detto in modo efficacissimo esattamente quello che avrei detto io. Condivido tutto quello che hai scritto e non solo nel post di risposta a Marco. Ti ringrazio della tua presenza qui che è particolarmente gradita a me personalmente e a tutti i ragazzi del Forum, con i quali mi è capitato di parlare più di una volta dei tuoi commenti e di sentirmi dire: “E’ proprio uno come si deve!”, cosa che condivido in pieno. Grazie proyou.
 
     
 
 
  
 
 proyou  Inviato il: 31/1/2008, 17:18 
 

Advanced Member


Gruppo: Utente
Messaggi: 137
Provenienza: FIRENZE


Stato: 


 
 Ma io penso che problema c'è a dare per la registrazione un indirizzo mail?!?  Alla fine mica nessuno capirà chi sei e ti verrà a prendere sotto casa o ti lincerà!! ! Diamine se l'ho fatto io!!!!
E poi potresti sempre attivarne uno appositamente se hai solo paura di dare quello che usi di solito, per paura che qualcuno guardandolo ti sgami!!! O no? 
     
 
 
  
 
 Survived  Inviato il: 31/1/2008, 17:34 
 

 


Gruppo: Utente
Messaggi: 635


Stato: 


 
 Che dolore questo tempo
che corre qui vicino a noi
lasciando segni di sgomento
all'indifferenza che sottile c'è
nelle frasi che mi fanno male
nelle attese in cui mi lasci stare
nelle cose che non hai mai detto
nelle cose che mi dici tu lo sai
che la gente vive dietro a un vetro
col bisogno di stare al sicuro
ma io lascio qui le mie difese
non lo voglio un vetro tra di noi
vieni fuori
io mi arrendo
ama fuori
come dentrovieni fuori dai
dal tuo tempio di pensieri senza senso

 

Un po di musica Diamine!!!uahuah

"I will survive abandonment, I will survive a broken heart, I will survive loneliness"

my blog
www.speakmyvoice.spaces.live.com
 
     
 
 
  
 
 gayproject  Inviato il: 31/1/2008, 18:32 
 
Senior Member


Gruppo: Amministratore
Messaggi: 721


Stato: 


 
 COMMENTO DI STEVEN

Leggo oggi sul forum STORIE GAY E NON SOLO un commento di Steven riferito alle proposte di Marco relative alla gestione del Forum. Il link all’intervento originale è il seguente:
http://storiegay.spaces.live.com/blog/cns&...0.entry#comment
In calce alla trascrizione dell’intervento di Steven aggiungo qualche mia considerazione.

“Con molta sincerità credo che Marco abbia ragione su alcuni punti mentre su altri non mi trovo. Penso che lui sbaglia quando parla di sesso e sul fatto di aprire un' area riservata. Project è stata una persona che mi ha dato e da consigli su come affrontare alcune situazioni, su come comportarsi ma non approfondisce il discorso "sesso" perché un 19enne potrebbe subito fraintendere ed è per questo che le premesse di Project vanno rispettate così come il distacco che lui mantiene nel parlare liberamente di sesso. Io ho 25 anni e ho le mie esperienze e se uno mi parla al primo accenno di sesso esplicito non ci vado a far caso mentre un 18enne (per mancata esperienza) potrebbe fraintendere. Poi circa l'area riservata penso sia una cattiva idea perché nei forum non c'è solo gente pulita che ha voglia di scambiarsi idee, purtroppo c'è anche gente grande di età che potrebbe approfittare della situazione e dare vita magari a discussioni con un secondo fine facendo decadere quel clima soft che si era creato. Ci sono in giro uomini che non fanno altro che raggirare le persone sopratutto i ragazzetti di 16,17,18...anni promettendo loro chissà cosa. Quindi dovremmo ringraziare Project se non ha mai oltrepassato i limiti e se ha creato un forum in cui ci si racconta tutto senza mai scadere nel volgare o sesso esplicito, quello come ha detto lo stesso Marco lo si può trovare ovunque e allora perché non elogiare un forum (quale appunto quello di Project) in cui i ragazzi mantengono quel clima di castità che al nostro tempo si è perso e che dovrebbe essere ricercato.
Sono d’accordo con Marco, invece,su punto n°1 ovvero dove richiede più spiegazioni sul concetto di "Ragazzo Gay" e prevenire quelli che verranno in futuro. Questo perché sui forum ci sono anche i ragazzini che hanno voglia di sapere e di conoscere il mondo gay perché magari non hanno nessuno che li aiuti.
Project volevo proporti io personalmente una cosa che mi sta a cuore, mi piacerebbe trovare sul tuo forum una sorta di "telefono amico" in cui tu o chi per te da consigli sui problemi come la solitudine, l'esclusione dalla società, l'emarginazione dei gay...tutti problemi che magari vengono affrontati dagli altri utenti ma non da una persona esperta. Forse chiedo una cosa irrealizzabile ma così come Marco non esiterebbe a iscriversi se gli crei un'area riservata ad un pubblico adulto, io non esiterei ad iscrivermi sapendo che lì c'è qualcuno a cui posso chiedere aiuto e/o consigli.
A presto CIAOOOOOO!!!
Steven
30 gennaio 19.42”


Ciao Steven,
stamani, aprendo il blog sono stato contentissimo di trovare questo tuo commento. Come ho avuto modo di scriverti in riposta alla tua precedente, leggere un tuo messaggio mi è graditissimo perché anche se ci si sente poco in termini quantitativi, non si tratta certo di cose poco significative e questo tuo ultimo commento mi fa sentire orgoglioso. Effettivamente con te non mi è mai capitato di parlare di sesso, non certo per un rifiuto a priori ma semplicemente perché non se ne è mai data l’occasione. Con altri ragazzi è successo ma mantenendo una posizione necessariamente esterna e distaccata. Forse proprio per questa ragione, quando mi è capitato di parlare esplicitamente di sesso, non mi sono mai trovato di fronte a nessuna forma di fraintendimento. Quanto all’area riservata del Forum, come ho già detto, non penso sia una buona idea perché il Forum (ma il discorso vale anche per i blog) deve essere uno strumento utile di confronto e di discussione seria, anche su questioni attinenti il sesso, ma viste nel quadro della vita complessiva di un ragazzo gay. I blog e il Forum di Progetto Gay sono ambienti molto selezionati, destinati ad un’utenza seria, la sola idea che possano in qualche modo diventare luoghi di interesse per persone di pochi scrupoli a caccia di ragazzi inesperti mi fa rabbrividire. Cerco di esercitare il massimo controllo sia sui blog che sul Forum per mantenere un’atmosfera di serietà (non di seriosità) e soprattutto perché questi spazi mantengano in pieno la funzione per cui sono stati creati. Si può parlare ovviamente di tutto ma le persone educate sanno farlo in modo adeguato. I ragazzi sono ragazzi, è ovvio, e parlare di sesso è una priorità importante, ma Progetto Gay non è e non dovrà mai essere associato in nessun modo all’idea di porno. Progetto Gay è e vuole rimanere “per tutti” e creare aree con restrizioni di accesso, a mio giudizio, non è conciliabile con lo spirito di fondo del progetto (cosa che, tra l’altro, lo stesso Marco ha riconosciuto ampiamente).
Quanto alle proposte di Marco con le quali sei d’accordo devo dire che sono d’accordo anch’io. Sia per quanto riguarda l’idea di “Ragazzo Gay” che è effettivamente quanto mai vaga, sia per quanto riguarda l’idea di riservare una sezione del forum ad una informazione generale dedicata ai lettori più giovani. Questa ultima proposta, in particolare, penso possa avere una importanza sostanziale notevolissima. E’ una cosa che si può realizzare certamente, ma per metterla in pratica ho bisogno di aiuto ti spiego perché. Io passo in chat con ragazzi gay in media 10 ore ogni giorno, ma talvolta sto in chat tutta la notte e nei giorni di festa non ci sto meno di 15/16 ore, tutto questo mi mette a contatto con la realtà mondo gay in modo molto diretto, ma i miei interlocutori, in genere, non sono non sono ragazzi giovanissimi. L’età media dei ragazzi di progetto gay è tra i 25 e i 26 anni, e questa è anche l’età media dei ragazzi con cui sto in chat, i ragazzi sotto i vent’anni sono pochissimi, i minorenni sono rarissime eccezioni. Mi rendo conto che la coscienza di essere gay si acquisisce in forma più o meno netta molto prima dei 20 anni, ma in sostanza non ho esperienza diretta del contatto con ragazzi gay di quell’età. Ti sarei grato (ma il discorso è esteso a chiunque voglia darmi una mano) se volessi suggerirmi come, in concreto, avviare la cosa. Io posso provare con buona volontà ma ho bisogno di collaborazione.
E adesso vengo all’ultima proposta che, non ti nascondo, non mi sarei mai aspettato. Un’idea simile io non l’avrei mai avuta, ma se me la proponi significa che ha un senso. Mi lusinga molto che tu mi possa considerare una persona esperta ma la parola esperto in genere si dà a persone titolate per svolgere un’attività. Io non sono uno psicologo, non sono un medico, non ho alcun titolo che mi abiliti a dare consigli. Io sono solo un gay anziano che, come tutti, ha una sua particolare e specifica esperienza della vita gay e una sua particolare e specifica visione delle problematiche connesse. La conoscenza che ho del mondo gay si è stratificata negli anni e ultimamente si è arricchita moltissimo tramite le chat che, lo devo confessare, mi hanno portato in diverse occasioni a rivedere talvolta radicalmente le mie precedenti posizioni su questioni anche fondamentali della vita gay. Io devo ringraziare i Ragazzi perché in tantissime cose mi hanno aperto gli occhi. Se questa esperienza, con tutti i caratteri di relatività che si porta appresso, può servire, beh, francamente, io non chiedo di meglio che mettermi a disposizione di chi vorrà contattarmi. In certi giorni, già adesso arrivo alla mattina dopo nottate in chat e ci arrivo stremato, ma cercherò di tenere conto di tutti i possibili impegni anche se, nonostante la buona volontà, non me la sento di garantire a priori quello che un lettore serio può aspettarsi da me. Ricevo in media una o due e-mail “serie” al giorno (spesso anche tre o quattro) e devo rispondere in modo altrettanto serio, poi ci sono le Chat, i Blog, il Forum... bene, con un po’ di buona volontà cercherò di farci entrare anche il “telefono amico”. Ti dico la verità, posso scrivere in una sezione del forum quello che penso, ma in moltissimi casi la cosa che avrebbe più senso sarebbe incontrare le persone in chat in modo da poter parlare con calma. Avvierò certamente una sezione del Forum tipo “Gayproject risponde” e metterò nel post di apertura anche tutte le modalità per contattarmi in chat, ma non pubblicherò il mio contatto MSN direttamente. Però dopo ti devi registrare, ormai me l’hai promesso.
Per il momento ti saluto. Questo messaggio te lo manderò anche per e-mail col solito metodo tramite il tuo space.
Grazie Steven.
Un abbraccio!
Gayproject
     
 
 
  
 
 Aster_86  Inviato il: 1/2/2008, 00:20 
 

Advanced Member


Gruppo: Utente
Messaggi: 188
Provenienza: Da qualche parte nel NE


Stato: 


 
 Oh, che post immensi! Non so quanti abbiano la pazienza... vabbè! Per ordine, visto che Marco ci ha gentilmente fornito tre punti

1) Il mio profilo io non lo metterei perché non mi piacerebbe essere troppo riconoscibile. Già si potrebbe risalire a me, conoscendomi. Comunque, se vuoi conoscerci, basta chiedere i nostri contatti, io personalmente sarei ben felice di chiacchierare con te!

2) Parlare di sesso. In che senso? Se non in modo pornografico... rimane il modo "asettico", tipo "si prende questo, lo si mette là ecc.", che, se non si ha un ragazzo, può servire al massimo da pornografia-ersatz, un surrogato (indegno). E diventerebbe una segheria, come dice proyu. Se trovassi il ragazzo giusto, il sesso verrebbe e le "spiegazioni" di base non servirebbero più. Il sesso è una cosa naturale, ovvia in una coppia. Non vorrei fare come quegli etero (dico di loro solo perché ne conosco di più) che, senza mai averlo fatto, fanno discussioni immani su quanto tempo deve durare, le pose, che si deve dire ecc., che sono tanto, ma tanto penosi. Magari più avanti nel rapporto, qualche consiglio... ma nessuno vorrebbe che questo fosse il posto per scambiare indicazioni fra persone che hanno la possibilità di praticare, credo. Tutto quello che tu puoi volere sul sesso, senza pornografia, qui lo puoi chiedere, secondo me.

Dici che "la spinta di base dell’essere gay è il sesso". Essere gay significa orientare la propria sessualità verso persone del proprio genere, piaccia o non piaccia. Così, è esattamente come dire che "la spinta di base dell’essere etero è il sesso". Il tuo pensiero perde di volume? (Sì, lo so, sono il solito bla bla che vuol far sembrare che bla bla bla normalità bla bla bla bla bla...)

3) Contario, per i motivi che ho già spiegato.

Steven e Progettista... un "telefono amico" sarebbe un'idea luminosa. Che poi basterebbe chiamare così quello che già fai! Lo sai che parlare con voi del blog a me ha risparmiato tanta sofferenza, quindi se si potesse... E a te Marco, un appello, diciamo. Qua è un bell'ambiente, non aver timore a contattarci! Mi offro volontario!
FRATTAGLIE: s. f. pl.; il cervello, il cuore, il fegato, l'anima e tutte le altre interiora.
       
 
 
  
 
 StevenL  Inviato il: 3/2/2008, 21:58 
 
Utente cancellato

 

 

 


 
 Il mio punto di vista circa parlare di sesso si può capire un pò leggendo i precedenti commenti... Quindi dico NO all'area riservata ma dico SI al dialogo sul sesso...ma dico dialogo, reciproco confronto, scambio di idee, aneddoti particolari...NO sesso esplicito o commenti volgari che farebbero decadere nel fango questo bel clima che c'è...dai però parliamone ma ricordiamo di mantenere i toni...Ma poi scusate ora che ci penso perchè parlare di sesso deve apparire come qualcosa di riservato, privato,tabù al punto tale da non permettere a qualcuno di inserirsi. Siamo gay, siamo giovani, siamo anche ragazzi che vogliono confrontarsi senza censure e senza volgarità. Credo che tra persone intelligenti le due cose possano convivere! 
   
 
 
  
 
 frederic.78  Inviato il: 5/2/2008, 14:24 
 

face your fears, live your dreams


Gruppo: Utente
Messaggi: 227


Stato: 


 
 23 Giugno 2007 - Messaggio lasciato su apposito contenitore in sede croce.
“A 2407 metri, su e giù, in uno dei nostri non insoliti deliri panteistici abbiamo inseminato la montagna .....
Se sono rododendri fioriranno .....
DAVIDEeFEDERICO”
Webpage

Ora se qualcuno dovesse passare per il cucuzzolo del Conte Moro gruppo del Lagorai Orientale è pregato di controllare se l’impresa è riuscita e se il messaggio non sia stato censurato.

E’ parlare di sesso questo?

In an interstellar burst I am back to save the universe
      
 
 
  
 
 Survived  Inviato il: 5/2/2008, 19:38 
 

 


Gruppo: Utente
Messaggi: 635


Stato: 


 
 Che bello hanno fecondato anche la montagna!!!!
"I will survive abandonment, I will survive a broken heart, I will survive loneliness"

my blog
www.speakmyvoice.spaces.live.com
 
     
 
 
  
 
 frederic.78  Inviato il: 6/2/2008, 13:17 
 

face your fears, live your dreams


Gruppo: Utente
Messaggi: 227


Stato: 


 
 Bhè ... nel nostro piccolo ... diciamo che ci diamo da fare in vario variegatissimo modo per sfatare quello sgradevole e falso binomio coppia gay = coppia sterile … alla fine essere fertili vuol dire solo CREARE qualcosa di bello destinato a durare nel tempo … la riproduzione è solo una faccia, la più innata, quella del gene-egoista che deve portare avanti la specie, ma oltre a quell’atto ci si affaccia su infiniti orizzonti di possibilità … sperimentare, fantasticare, ideare, ricercare .... creare appunto!!!
In an interstellar burst I am back to save the universe
      
 
 
  
 
 StevenL  Inviato il: 6/2/2008, 14:55 
 
Utente cancellato

 

 

 


 
 CONCORDO!!! 
   
 
 
  
 
 Survived  Inviato il: 6/2/2008, 15:37 
 

 


Gruppo: Utente
Messaggi: 635


Stato: 


 
 Dare vita non ha prezzo e nessuna convenzione ovulante
E' proprio come questo quadro che ha in se significati piu profondi e ben piu complessi di qualsiasi quadro Botticelli o Michelangelo abbia potuto fare!!

 

 

 


(fontana)


"I will survive abandonment, I will survive a broken heart, I will survive loneliness"

my blog
www.speakmyvoice.spaces.live.com
 
     
 
 
  
 

 13 risposte dal 30/1/2008, 00:00
 

Comments