COME SI FA A CAPIRE SE SI E' UNA BELLA PERSONA?

Come si fa a capire che si è una bella persona? 
 
 « Disc. precedente | Disc. successiva »Notifica nuove risposte | Invia tramite email | Stampa Discussione
 
 
 greed89  Inviato il: 27/5/2008, 20:04 
 
Member


Gruppo: Utente
Messaggi: 26


Stato: 


 
 Come si fa a capire che si è una bella persona?
Questa domanda me la pongo varie volte a me stesso, trovando delle allusioni, ma nessuna risposta certa. Come si fa? Io non sono capace di dire con fermezza che sono una persona bella, non riesco, mi guardo e vedo solo una persona vuota, immersa tra gente che ha qualcosa, che ha riempito il suo vaso con qualcosa. Il mio vaso della vita è vuoto.
In questi giorni ho iniziato a sentire un ragazzo, inizialmente sembrava provarci, però sapevo che non sarebbe nata qualcosa, si era appena lasciato col suo ex... Io, però, ad un certo punto, ho iniziato a crederci, io credo spesso alle balle che mi raccontano, dunque ci sono caduto.
Poi ad un certo punto ha iniziato ad essere freddo, fottutamente ironico, in pratica ha iniziato a comportarsi da stronzo, io ci sto male, perchè in certe occasioni mi metto seriamente in discussione, mi chiedo se sono veramente una bella persona, se guardo le mie esperienze con il mondo gay, dico di no, perchè tutte le persone che ho incontrato, o almeno in parte, mi hanno detto che non lo sono, in modi impliciti od espliciti.

Come ci si fa ad autodefinirsi? Come si può dire con sicurezza di essere buone persone, senza avere un appoggio esterno? Io non sono, sinceramente, capace di dire che mi voglio bene... vorrei esserne capace, ma a volte mi sembra quasi di autoingannarmi, di continuare a vivere non per mia volontà, ma per il solo dover vivere.

Modificato da greed89 - 27/5/2008, 21:32
     
 
 
  
 
 gianeuge  Inviato il: 27/5/2008, 20:37 
 

Senior Member


Gruppo: Utente
Messaggi: 319


Stato: 


 
 Caro greed 89 , penso che siamo tutte belle persone , dipende da cosa tu intendi , con quel termine . Penso , che dentro di noi , prima o poi scatti l'autostima , devi semplicemente credere in te stesso , vedrai , che quando incontrerai la persona giusta , le tue bellezze intreriori ed esteriori salteranno fuori , senza sforzarti tanto ! Cerca di volerti bene , vedrai che il tuo vaso si riempirà presto ! Un abbraccio Gianni .
     
 
 
  
 
 Survived  Inviato il: 27/5/2008, 21:39 
 

 


Gruppo: Utente
Messaggi: 635


Stato: 


 
 Io mi amo, cosi dovrebbero fare tutti, consiglio a tutti di farlo, di amarsi, di guardarsi allo specchio come faccio e sorridere! Quanti pianti, solitudine, incomprensioni, speranze, buio, eppure la lampadina rimango io.


"I will survive abandonment, I will survive a broken heart, I will survive loneliness"

my blog
www.speakmyvoice.spaces.live.com
 
     
 
 
  
 
 frederic.78  Inviato il: 28/5/2008, 08:59 
 

face your fears, live your dreams


Gruppo: Utente
Messaggi: 227


Stato: 


 
 

... gli altri possono vedere di noi solo una piccola parte e spesso è solo l'immagine che noi vogliamo offrire a loro ... il resto rimane immerso e se noi stessi non lo vediamo in noi è impossibile che siano gli altri a farlo ... certo esitono le persone che amano immergersi ed esplorare ... e non credo siano poche ma bisogna sempre essere capaci di dargli la possibilità di farlo ... si inizia coll'imparare a non schermare mai gli occhi ... non è facile essere scopertamente sè stessi ...
In an interstellar burst I am back to save the universe
      
 
 
  
 
 Babiful17  Inviato il: 28/5/2008, 14:50 
 

Sono io


Gruppo: Utente
Messaggi: 36


Stato: 


 
 Mi ha fatto male leggere "la mia vita è un vaso vuoto", perchè capisco come ci si sente. Ho letto anche il resto, Greed, e per quanto non possa capire le tematiche omosessuali (percjhè io non lo sono, non per altro, non fraintendermi!) ho cercato di arrivare alla radice, togliendo tutto quello che di contorno ci può essere (e non è poco). Sai a volte ho pensato anche io le cose che tu hai espresso, penso che chiunque abbia fatto questo pensiero...ma non devi lasciarti trascinare più di tanto, come in tutto. Non è freddezza la mia ma un modo di vedere le cose, un modo che ho imparato per preservarmi e vivere meglio, senza perdermi un attimo di questa vita. Non lasciarti "prendere" da una qualcuno che dice che non sei una bella persona, non è che quello che dice o han detto è la verità.Devi sapere tu chi sei come sei, e senza giudicarti, senza cercare conferme esterne. 1: perchè non te le darà mai nessuno oltre a te stesso;2 perchè se non ti senti bene nei tuoi panni una persona può dirti che sei fantastico, buono, gentile e sensibile finchè vuoi, ma se tu stai male, non servirà a nulla. Lasciati vivere un pò da questi stati d'animo, io faccio così quando arriva il malessere o il dolore...e dopo sto meglio; vivi tranquillo, con ironia, che tutto si risolve, prima o poi. Un abbraccio Barbara 
      
 
 
  
 
 back2back  Inviato il: 28/5/2008, 20:43 
 

Advanced Member


Gruppo: Utente
Messaggi: 80
Provenienza: Padova


Stato: 


 
 Già il fatto che ti sei posto la domanda va da sè che è un buon indizio!!!
La cosa peggiore sono quelli che si sovrastimano senza averne in realtà alcun motivo!!! E di quelli soprattutto tra i gay ce ne sono troppi!!!
L'assenso generale e la mancanza di spirito critico non sono compatibili con la democrazia.
     
 
 
  
 
 StevenL  Inviato il: 13/6/2008, 21:45 
 
Utente cancellato

 

 

 


 
 Innanzitutto volevo dire a Frederic che una foto più bella di quella che ha posto non poteva fare,complimenti hai reso chiaro il discorso più tu che una valanga di parole...
Ho letto con molta attenzione la lettera che ci ha proposto greed89 e devo dire che ci sono delle cose che voglio esprimere:
"Il primo passo verso la saggezza è ammettere la propria ignoranza" questo è correlato alla capacità di definirsi o meno belle persone.Secondo me non ci si può definire "belle persone",non si può essere modesti fino a questo punto ed affermare di fare o dire cose giuste per poi poter essere definiti "belle persone".Quindi non essendoci modo per capirlo come facciamo a rispondere a questa domanda che ci poniamo?Beh dovremmo cercare di essere innanzitutto più ottimisti ed avvalorare l'autostima...solo così si può accrescere di più l'affetto per se stessi...poi possiamo risultare belle o cattive persone agli occhi degli altri,ma questo poco ci deve importare...non abbatterti così solo perchè non riesci a vederti una bella persona o no ntrovi una cosa che possa confermarlo,vivi tutti i giorni avvalorandoti...in che modo?Cerca di studiare molto per prendere buoni voti,fai qualche lavoretto per guadagnare soldi ed essere indipendente,prova a metterti dei limiti in qualche sport e superali...tutte questa cose(che sono quelle che faccio io...che mi hanno portato con gli anni ad amarmi e a credere in me stesso)servono ad accrescere la tua autostima e vedrai che solo così riuscirai a fidarti di più di te e a credere di più nelle tue possibilità.
OGNI ALTRO ESSERE VIVENTE,IN QUANTO TALE,DEVE ESSERE RISPETTATO QUANTO SE STESSI!

 
   
 
 
  
 

 6 risposte dal 27/5/2008, 20:04
 

Comments