COMING OUT IN CHAT

COMING OUT IN CHAT, Un frammento di chat tra un gay e un etero 
 
 « Disc. precedente | Disc. successiva »Notifica nuove risposte | Invia tramite email | Stampa Discussione
 
 
 gayproject    Inviato il: 28/3/2008, 00:33 
 
Senior Member


Gruppo: Amministratore
Messaggi: 721


Stato: 


 
 COMING OUT IN CHAT

...
- Marco scrive:
ma fai discorsi un po’ strani
- Luca scrive:
perché?
- Marco scrive:
mah... non lo so... questo amico per te mi pare che conta veramente molto...
- Luca scrive:
sì effettivamente sì... ci conosciamo da anni, ci diciamo tutto...
- Marco scrive:
ma tu ce l’hai una ragazza?
- Luca scrive:
no...
- Marco scrive:
e perché no?
- Luca scrive:
beh...
- Marco scrive:
ma che significa beh?
- Luca scrive:
...
- Marco scrive:
oddio non sarai mica gay...
- Luca scrive:
...
- Marco scrive:
mannaggia mi dispiace
- Luca scrive:
che cosa ti dispiace?
- Marco scrive:
beh, non lo so, dicevo così...
- Luca scrive:
Dai, dimmi quello che pensi veramente
- Marco scrive:
mah... che ti posso dire... non è che mi sento in imbarazzo ma non mi era mai capitato prima e poi con te non me lo sarei aspettato proprio, mi dispiace, che ne so... boh... mannaggia non so che dire... però mi sento in imbarazzo... no, magari no, boh... non lo so...
- Luca scrive:
dai, parla chiaro...
- Marco scrive:
insomma io me l’aspettavo, cioè l’avevo capito subito...
- Luca scrive:
ma un secondo fa hai detto esattamente il contrario...
- Marco scrive:
no, vabbe’ che c’entra, mannaggia quanto sei suscettibile... non me ne passi una...
- Luca scrive:
oh... Marco... se vuoi chiudiamo pure subito...
- Marco scrive:
e perché?
- Luca scrive:
beh...
- Marco scrive:
ma che significa beh?
- Luca scrive:
...
- Marco scrive:
ma io non c’ho niente contro i gay, stiamo tra persone civili... se tu sei fatto così... che ti posso dire... ok, va bene... basta che magari non mi corri troppo appresso...
- Luca scrive:
ma l’ho mai fatto?
- Marco scrive:
no... si vede che sono uno scorfano...
- Luca scrive:
ma dai!
- Marco scrive:
beh, non lo so, dicevo così... una battuta stupida... pero, seriamente che cosa pensi di fare?
- Luca scrive:
in che senso?
- Marco scrive:
non lo so... andare da uno psicologo... vedere se si può fare qualche cosa...
- Luca scrive:
cioè?
- Marco scrive:
mah... non lo so... ma che vuoi stare così? Se c’hai problemi con le ragazze ho sentito che qualche cosa si può fare, ti puoi fare dare il viagra...
- Luca scrive:
ma tu lo sai che cos’è un gay?
- Marco scrive:
è uno che quando sta con una ragazza non gli si drizza, ma non ti devi fare condizionare da queste cose, io penso che qualche cosa si può fare... se trovi il medico giusto la risolvi e poi a puttane c’andiamo insieme... bella Luca!
- Luca scrive:
no... mi sa che non hai capito bene... io non sono impotente...
- Marco scrive:
e allora che è? Se con una donna ti si drizza tu ci stai e via... e secondo me non sei nemmeno gay... questa cosa adesso te la sei messa in testa così come una fissa... ma mi sa che è una grande stronzata...
- Luca scrive:
beh... no... io voglio stare coi ragazzi... me ne innamoro proprio...
- Marco scrive:
ma che significa? Ma non è possibile? Ma come fai? Non c’ha proprio senso... sarebbe come se io pensassi di innamorarmi di te ma è pazzesco...
- Luca scrive:
...
- Marco scrive:
oddio mo’ che è successo? Ti sei offeso? ...
- Luca scrive:
no... tanto al fatto che nessuno capisce un cavolo ci sono abituato...
- Marco scrive:
ma che dovrei capire, dai! Non dire stronzate! ... Te ne faccio conoscere una io che quando la vedo vado subito in tiro... quando stai là non ci resisti... Basta che la vedi che ti passano tutte le fantasie stupide... Luca, dai... sono stupide...
- Luca scrive:
mah... Se dobbiamo andare avanti così è meglio che chiudo...
- Marco scrive:
ma che... pensi veramente di essere uno di quelli... Luca!! Tu con quella caz.. di gente non c’hai niente da spartire, te lo dico io! Ma non l’hai visti che attrezzi che sono? Sono patetici...
- Luca scrive:
ti lascio, va... è meglio... ciao
- Marco scrive:
aspetta! Caz.. ! Ma dove vai! Buono! Non ti mangio mica... mannaggia quando uno vuole aiutare un amico alla fine becca solo cazzotti!
- Luca scrive:
scusa, scusa, ma non voglio essere aiutato... voglio rimanere quello che sono punto e basta!
- Marco scrive:
secondo me non sai nemmeno quello che dici... vabbe’ oh... vuoi fare così? Fallo! So’ cavoli tuoi! Ma chi te se caca più a te! Vuoi essere una merda... e allora ti trattano come una merda... è giusto no?
- Luca scrive:
Ciao

Luca chiude la chat

Marco riapre la chat

- Marco scrive:
Oh! Guai a te se mi richiudi la chat in faccia! Mi fai incazzare di brutto... ma c’hai proprio un caratteraccio... vabbe’, vuoi dire che sei gay... come ti pare a te! Vuoi essere stronzo.. Fallo!
- Luca scrive:
se ricominci spengo tutto... Marco se non c’hai manco un minimo di rispetto vattene a quel paese e basta!
- Marco scrive:
vabbe’, scusa, scusa... ma seriamente da uno psicologo perché non ci vai? Che quello ti tira fuori...
- Luca scrive:
ma che cavolo dici!
- Marco scrive:
beh, non lo so, dicevo così... ma tu che cosa pensi di fare?
- Luca scrive:
ma che devo fare? Niente!
- Marco scrive:
ma se dallo psicologo non ci vai questa cosa diventa una fissazione, mentre secondo me ci stanno tante cose da fare...
- Luca scrive:
ancora?
- Marco scrive:
va bene... c’hai ragione tu... facciamo finta che c’hai ragione tu...
- Luca scrive:
Marco mi sono stufato di sentire stronzate...
- Marco scrive:
oh! pure io mi sono stufato... e quelle che hai detto tu sono molto più stronzate delle mie...
- Luca scrive:
non ne posso più... Marco basta! ... ma perché t’ho fatto questo discorso... non ne posso più... lasciami in pace!
- Marco scrive:
e no! Se no gli amici a che servono? ... a te t’è venuta in testa una stronzata e io te la devo fare passare dalla testa... tutto qua... Ma a Sandro gliel’hai detto?
- Luca scrive:
no! ... ma perché glielo dovevo dire?
- Marco scrive:
no, così... siccome pure lui mi sembra un po’ stranetto...
- Luca scrive:
ma che cavolo dici?
- Marco scrive:
Beh... io te l’ho detto... tanto tu fai sempre di testa tua...
- Luca scrive:
io l’ho detto a te e ho fatto male perché mi stai trattando in modo assurdo e manco te ne rendi conto...
- Marco scrive:
ma lo sai che Sandro pensava che ti poteva portare pure a te da quella che t’ho detto prima... a lui ce l’ho portato...
- Luca scrive:
ma non era gay?
- Marco scrive:
beh... però lui c’è venuto... e mi sa che pure a te ti farebbe lo stesso effetto...

Luca chiude definitivamente la chat

Modificato da gayproject - 28/3/2008, 01:12
     
 
 
  
 
 frederic.78  Inviato il: 29/3/2008, 13:58 
 

face your fears, live your dreams


Gruppo: Utente
Messaggi: 227


Stato: 


 
 ... quando uno non lo capisce non lo capisce ... mica è colpa sua ... l'idea che un comportamento pure sessuale deve essere corretto sta tutto intorno a noi ... un pò come quella marca di mobile ... no? Siamo uomini e gli uomini da sempre cercano di uniformare tutto ... ma se il mondo fosse piatto come lo volevano loro ... arrivati ad una svolta prima o poi si cadrebbe ... molto meglio girare in infinite orbite ed aspettare chi si va prima o poi ad incociare nel proprio orbitale ... ma finchè c'è "ignoranza" c'è diffidenza paura e desiderio di sicurezza ovvero di piattume ... eh la rivoluzione copernicana ... è ancora in eterno lento svolgimento ...
In an interstellar burst I am back to save the universe
      
 
 
  
 
 Survived  Inviato il: 29/3/2008, 23:38 
 

 


Gruppo: Utente
Messaggi: 635


Stato: 


 
 Io ci rido su....alcune persone attorno a me hanno adottato la stessa dinamica, gli stessi consigli di aiuto sociale che sono stati aiuti veri si! Ma per credere ancora piu in me!


"I will survive abandonment, I will survive a broken heart, I will survive loneliness"

my blog
www.speakmyvoice.spaces.live.com
 
     
 
 
  
 
 gay22  Inviato il: 30/12/2008, 12:15 
 
Junior Member


Gruppo: Utente
Messaggi: 9


Stato: 


 
 Anche mia madre la pensa alla stessa maniera di questo Marco. Anche lei pensa che essere gay significa essere impotenti. Ho provato a spiegarglielo, senza farle capire il mio coinvolgimento, e l’ aveva capito ma poi e’ intervenuto mio padre che le ha scombussolato di nuovo le idee. Cm ho detto in altre discussioni, anche mia madre cerca di farmi cambiare. Dal canto mio cerco di darle corda perche’ ancora non mi sento pronto a dirle tutto ma ho un tale disgusto per il suo comportamento…
     
 
 
  
 
 4k4  Inviato il: 30/12/2008, 12:35 
 

Advanced Member


Gruppo: Utente
Messaggi: 130


Stato: 


 
 Mamma mia...
Però non è poi tutta colpa di Marco (che comunque dai discorsi che fa sembra abbastanza deficiente), se ti viene insegnato che l'omosessualità è un male, poi lo pensi, c'é poco da fare...
E' la stessa cosa che era capitata a me... E mi è costata non poca fatica accettarmi, anche perché più mi guardavo intorno, più mi sentivo diverso da tutti...

Poi finalmente sono capitato qui, e ho visto che un mondo serio almeno c'è...
      
 
 
  
 
 Harlan Carruthers  Inviato il: 30/12/2008, 16:42 
 

Junior Member


Gruppo: Utente
Messaggi: 9
Provenienza: Torino


Stato: 


 
 ...questo dialogo è a dir poco agghiacciante, ma ahimè purtroppo è abbastanza la norma, ed anch'io non riesco a provare rabbia nei confronti di questo Marco, se la pensa così di certo la colpa non è (completamente) sua, ma dell'educazione che ha ricevuto... finché saranno i genitori ed i docenti per primi nelle famiglie e nelle scuole a parlare male dell'omosessualità, niente potrà cambiare mai radicalmente...
Tutti i giorni sparisce qualcuno. Ogni volta che uno esce da una stanza.
     
 
 
  
 
 editore  Inviato il: 30/12/2008, 17:56 
 
Advanced Member


Gruppo: Utente
Messaggi: 60


Stato: 


 
 l'ultima parte sembrerebbe una introduzione adatta a un Marco che poi va a San Remo a cantare "Luca era gay [ ma l'ho portato a bagasce]"! Lo so è una battutaccia, ma lasciatemela passare.
Comunque penso la mentalità di quel Marco sia ancora molto diffusa Italia
     
 
 
  
 
 Jek70  Inviato il: 30/12/2008, 18:26 
 
Advanced Member


Gruppo: Utente
Messaggi: 149


Stato: 


 
 Purtroppo è una mentalità ancora molto diffusa e non solo in Italia, anche se qualcuno comincia a chiedersi dei perchè ma sono ancora molto pochi purtroppo.

Ora che ci si mette anche il Festival di San Remo a far credere alla gente che si può "guarire"  , mi sa che per un po' se ne sentiranno delle belle.

 

 
     
 
 
  
 
 NorthernStar  Inviato il: 30/12/2008, 19:12 
 

Member


Gruppo: Utente
Messaggi: 28


Stato: 


 
 Più che rabbia mi mette tristezza, vedere che un ragazzo non fa nessuno sforzo per imparare a conoscere una realtà diversa dalla sua, continuando a considerare per buone le idee da medioevo che gli hanno messo in testa.

Con un po' di buona volontà dall'ignoranza si può uscire, qui c'è anche l'aggravante della presunzione e della cocciutaggine di essere dalla parte della ragione.
Stefano

No hate, no fight, just excitation all through the night, it's a celebration
      
 
 
  
 
 samyx  Inviato il: 31/12/2008, 02:52 
 

Advanced Member


Gruppo: Utente
Messaggi: 168


Stato: 


 
 Ma Luca già che c'era non poteva stare lì un attimo a spiegarglielo?

E poi ti credo che la mentalità non cambia! Finchè siamo così atoni O.o
     
 
 
  
 
 Miss Marple  Inviato il: 4/1/2009, 21:35 
 

Advanced Member


Gruppo: Utente
Messaggi: 38
Provenienza: Milano


Stato: 


 
 Più che atono, questo povero Luca mi sembra sconfortato.

Se alla domanda precisa "ma tu lo sai cos'è un gay?" le risposte non sono altro che "è una fissa stupida-fatti dare il viagra-vai a donne che ti passa-non ho niente contro i gay, ma sono patetici", credo che a chiunque cadrebbero le braccia.
Laura


Abbiamo conquistato il cielo come gli uccelli e il mare come i pesci, ma dobbiamo imparare di nuovo il semplice gesto di camminare sulla terra come fratelli.
(Martin Luther King)
      
 
 
  
 
 Coreute  Inviato il: 4/1/2009, 21:57 
 
Advanced Member


Gruppo: Utente
Messaggi: 51


Stato: 


 
 Ma questo stralcio di chat è vero?!? Non ci credo!!! Per fortuna io non ho mai incontrato persone così (e dire che ormai ho detto di essere omosessuale a molti) e neanche pensavo potessero esistere persone così stupide: mi sembra infatti che il problema in questo caso non sia tanto l'ignoranza quanto la stupidità: che Dio ci protegga sempre dagli idioti!
     
 
 
  
 

 11 risposte dal 28/3/2008, 00:33
 

Comments